Michael Peña biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Michael Peña

ETÀ: Ha 42 Anni
ALTEZZA: 170 cm

NASCE A: Chicago, Stati Uniti
NASCE IL: 13/01/1976

CONIUGE: Brie Shaffer (s. 2006)

Michael Anthony Peña è nato il 13 gennaio 1976 a Chicago, ma ha origini messicane da entrambi i genitori che emigrarono dal Messico primo della sua nascita. Dopo il diploma, trova lavoro in una banca, ma Michael sogna altro: la recitazione. Partecipa in questi anni, infatti, a diversi provini, che purtroppo spesso non hanno esito positivo. Così dopo molto tentare, nel 1994 riesce a ottenere una piccolissima parte in Un orsetto per amico, solo due anni dopo, però, sarà nel cast di Fuga dalla Casa Bianca di Peter Segal (1996) con Jack Lemmon e James Garner protagonisti; nello stesso debutta sul piccolo schermo comparendo in un episodio della serie TV Pacific Blue (1996).

Seguono diverse partecipazioni a produzioni indipendenti, in cui per lo più Peña interpreta personaggi minori, fino agli anni Duemila, quando, dopo aver preso parte a pellicole come Il delitto Fitzgerald (2003) e Buffalo Soldiers (2001), viene notato maggiormente e inizia la sua scalata verso il successo. Un successo che non tarderà ad arrivare, perché il 2004 è per Peña un'ottima annata, prende parte, infatti, a due film che vinceranno poi l'ambita statuetta d'oro: Million Dollar Baby di Clint Eastwood e Crash - Contatto fisico di Paul Higgs, con il quale si aggiudica una candidatura agli ALMA Award come Miglior attore per la sua performance particolarmente emotiva.

Sul fronte televisivo prende parte ad alcuni episodi di serie TV di successo, come ER - Medici in prima linea (2003), The Shield (2005) e CSI: Scena del crimine (2005); ma è il cinema a metterlo sotto i riflettori, donandogli la fama e una florida carriera, di fatto nel 2006 compare in Babel di Alejandro González Iñárritu, terzo film in cui lavora che viene candidato agli Oscar. Dopo molti ruoli minori - in cui comunque spiccano le sue doti attoriali - nel 2006 arriva per Peña finalmente una parte rilevante in una grande produzione con World Trade Center (2006) di Oliver Stone, dove insieme a Nicolas Cage interpreta uno dei poliziotti che tentano di soccorrere i feriti nell'attacco alle Torri Gemelle, rimanendo loro stesso seppelliti sotto le macerie. Il ruolo di forza dell'ordine lo ricoprirà anche nei lavori successivi: è l'agente dell'FBI Nick Memphis in Shooter (2007) con Mark Wahlberg e il detective Vargas in My Son, My Son, What Have Ye Done (2009) di Werner Herzog.

Ormai noto nel mondo del cinema, non solo affianca star come Robert Redford, Meryl Streep e Tom Cruise in Leoni per agnelli (2007), ma la sua agenda è fitta di impegni, basti pensare che solo nel 2011 il suo nome compare in ben cinque pellicole: World Invasion, 30 Minutes or Less, Tower Heist - Colpo ad alto livello, The Good Doctor e The Lincoln Lawyer. L'anno seguente è protagonista insieme a Jake Gyllenhaal di End of Watch - Tolleranza zero (2012), thriller poliziesco girato come un falso documentario che mostra l'amicizia e il lavoro dei due poliziotti. Ruben Fleischer, dopo 30 Minutes or Less, lo dirige nuovamente in Gangster Squad (2012), in cui Peña condivide il set con Sean Penn, Emma Stone, Josh Brolin e Ryan Gosling. Nel 2013 si misura con il doppiaggio per il film d'animazione Turbo - esperienza che ripeterà nel 2017 con LEGO Ninjago - ma è anche nel cast di un quarto film candidato agli Oscar nella sua carriera d'attore, American Hustle - L'apparenza inganna di David O. Russell.

Dopo aver interpretato il sindacalista César Chávez nel bio-pic a lui dedicato, Peña entra nel cast di Fury (2014), pellicola bellica con Brad Pitt e Shia LaBeouf. Il 2015 è un altro anno ricco di impegni per l'attore, soprattutto perché ha un ruolo decisivo nel cinecomic Ant-Man nei panni di Luis, migliore amico del supereroe - personaggio che reinterpreterà anche in Ant-Man and the Wasp (2018) - e nell'ennesimo lavoro candidato agli Oscar con lui presente tra le fila di interpreti, Sopravvissuto - The Martian (2015). Nel frattempo raggiunge anche il successo sul piccolo schermo con due serie TV: prima con Gracepoint (2014), remake della britannica Broadchurch (2013); poi con l'entrata nel cast della quarta stagione di Narcos (2018).

Continua la carrellata di personaggi in divisa con CHiPs (2017), film ispirato all'omonima serie TV degli anni '80, in cui Peña è uno dei protagonisti con il regista Dax Shepard. L'anno dopo con Nelle pieghe del tempo (2018) aggiunge al suo curriculum il suo primo film fantasy targato Disney.

Filmografia
The Mule (The Mule)
  • ANNO: 2019
  • Attore
12 Soldiers (12 Strong)
Ant-Man and the Wasp (Ant-Man and the Wasp)
Extinction (Extinction)
  • ANNO: 2018
  • Attore
Lascia un Commento