Rocky

Rocky

Voto del pubblico
Valutazione
4.2 di 5 su 81 voti
Genere: Drammatico
Anno: 1976
Paese: USA
Durata: 119 min
Distribuzione: United Artists - MGM Home Entertainment (Gli Scudi) - DVD MGM Home Entertainment (2001)
Rocky è un film di genere drammatico del 1976, diretto da John G. Avildsen, con Sylvester Stallone e Talia Shire. Durata 119 minuti. Distribuito da United Artists - MGM Home Entertainment (Gli Scudi) - DVD MGM Home Entertainment (2001).
Genere: Drammatico
Anno: 1976
Paese: USA
Durata: 119 min
Distribuzione: United Artists - MGM Home Entertainment (Gli Scudi) - DVD MGM Home Entertainment (2001)
Sceneggiatura: Sylvester Stallone
Fotografia: James Crabe
Produzione: Chartoff-Winkler Productions

TRAMA ROCKY

Rocky è un film del 1976 diretto da John G. Avildsen.
Rocky Balboa (Sylvester Stallone) è un pugile di quasi trent’anni che non è mai riuscito a sfondare sul ring: per sbarcare il lunario fa l’esattore per un gangster italo-americano che spadroneggia nella periferia di Philadelphia. Il ragazzo è innamorato della timida Adriana Pennino (Talia Shire), sorella del suo amico Paulie, che corteggia da tempo. Il giorno del Ringraziamento, Rocky convince la giovane a uscire con lui e dopo aver trascorso la serata insieme, i due finalmente si baciano.
Intanto il campione del mondo dei pesi massimi Apollo Creed arriva in città, per festeggiare il bicentenario della fondazione degli Stati Uniti d’America con un incontro di pugilato. Ma siccome lo sfidante ufficiale è infortunato, la scelta di un sostituto cade su Rocky Balboa, soprannominato Lo Stallone Italiano. Appena si sparge la notizia, Mickey (Burgess Meredith), il vecchio allenatore di Rocky, si offre di allenarlo in modo da poter affrontare il campione. Il pugile italo-americano comincia così un periodo di allenamento molto intenso, tornando in una forma fisica che non conosceva da tempo.
La sera prima dell’incontro, Rocky confessa ad Adriana di avere paura, sa che non potrà mai battere il grande Apollo Creed, ma spera almeno di rimanere sul ring fino all'ultima ripresa, cosa che nessuno è mai riuscito a fare. Arriva il giorno della sfida e Apollo sale sul quadrato con un’aria da sbruffone. Il match inizia e Lo Stallone Italiano incassa una quantità incredibile di colpi, mettendo il campione più in difficoltà del previsto...

CRITICA DI ROCKY

"Piacevole, e a tratti appassionante, dramma dal sapore di favola con velleità sociologiche e musiche trascinanti del poliedrico John G. Avildsen; un melodramma sentimental-sportivo costato una bazzecola che fece incassi stratosferici guadagnando tre esagerati Oscar sul ring. La storia è ben poco credibile tuttavia si segue con ansia e partecipazione. Sylvester Stallone? Allora sembrava un attore." (Massimo Bertarelli, 'Il giornale', 25 ottobre 2002

CURIOSITÀ SU ROCKY

Il film vinse tre premi Oscar: Miglior Film, Miglior Regia e Miglior Montaggio. Sylvester Stallone si aggiudicò nel 1977 un David di Donatello come Miglior attore straniero.

Il film è il primo di una lunga serie: oltre ai suoi cinque sequel Rocky II, Rocky III, Rocky IV, Rocky V e Rocky Balboa, ha dato vita anche a due spin-off: Creed – Nato per combattere e Creed II.

Nel 2006 la pellicola è stata scelta per la preservazione nel National Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti d’America.

Nel 2015 la rivista Rolling Stone mise la pellicola al secondo posto tra i migliori film sportivi della storia del cinema.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI ROCKY

Attore Ruolo
Sylvester Stallone
Rocky Balboa
Talia Shire
Adriana
Burt Young
Paulie
Carl Weathers
Apollo Creed
Burgess Meredith
Mickey
Thayer David
Jergens
Jimmy Gambina
Mike
Joe Spinell
Gazzo
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming