Kasia Smutniak biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Kasia Smutniak

Ha 41 Anni
ALTEZZA: 173 cm

NASCE A: Pila, Polonia
NASCE IL: 13/08/1976

Nata a Pila, in Polonia, il 13 agosto 1979, Kasia Smutniak è figlia di un generale dell'aeronautica ed è cresciuta seguendo il padre in diverse città, a contatto con il mondo dell'aviazione, al quale si appassiona tanto da conseguire a 16 anni il brevetto di pilota di alianti. Un anno dopo arriva seconda in un importante concorso di bellezza in Polonia e da lì inizia a lavorare come modella in tutto il mondo. Abbandona presto le passerelle per recitare a tempo pieno ed esordisce al cinema nella commedia di Giorgio Panariello Al momento giusto e in seguito partecipa a Radio West di Alessandro Valori dove incontra l'ex gieffino Pietro Taricone, col quale intreccia una relazione sentimentale che porta alla convivenza, in una casa in campagna vicino Roma, e a una figlia di nome Sophie. La filmografia della Smutniak intanto cresce con il film drammatico Ora e per sempre di Vincenzo Verdecchi e la commedia 13dici a tavola, diretta da Enrico Oldoini con Giancarlo Giannini e Nicolas Vaporidis. Ma è il ruolo di Mavi, con la sua storia d'amore appassionata e tormentata, nel film di Peter Del Monte Nelle tue mani, a segnare la svolta nella sua carriera: vince il Globo d'oro come Miglior attrice rivelazione dell'anno. Nel biennio 2007-2008 è impegnata anche in due miniserie televisive, Questa è la mia terra e Rino Gaetano- Ma il cielo è sempre più blu, con Claudio Santamaria e Laura Chiatti. Ha un piccolo ruolo in Caos Calmo di Antonello Grimaldi con Nanni Moretti. Il 2010 è un anno ricco di ruoli e di sfide, anche personali. Passa dall'action movie From Paris with Love, diretto da Pierre Morel e prodotto da Luc Besson, con John Travolta e Jonathan Rhys Meyers, alla commedia multietnica Scontro di civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio, fino al film di Carlo Mazzacurati in concorso a Venezia, La passione, dove recita accanto a Silvio Orlando e Giuseppe Battiston. Nello stesso anno un episodio drammatico sconvolge la sua vita privata: il compagno Pietro Taricone, dopo uno sfortunato incidente con il paracadute, muore in ospedale. Torna al cinema dopo una pausa di due anni e prende parte alle commedie Tutti contro tutti, diretto e interpretato da Rolando Ravello con Marco Giallini e Benvenuto Presidente! di Riccardo Milani con protagonista Claudio Bisio. In tv appare nella fiction di Milani, Volare- La grande storia di Domenico Modugno, con Beppe Fiorello nei panni del cantante pugliese. Nel 2014 viene diretta da Ferzan Özpetek in Allacciate le cinture, film per il quale si aggiudica un Nastro d'argento come Miglior attrice protagonista. Nel 2016 interpreta Eva nel film campione di incassi di Paolo Genovese Perfetti Sconosciuti con un cast che tra gli altri comprende Anna Foglietta, Edoardo Leo, Valerio Mastandrea. Interpreta Sofia, la moglie che in realtà è il marito a causa di uno scambio di corpo, in Moglie e marito dell'esordiente Simone Godano con Pierfrancesco Favino. Dal 2011 è legata al produttore Domenico Procacci dal quale ha avuto il secondo figlio, il piccolo Leone.

Filmografia
Made in Italy (Made in Italy)
Moglie e marito (Moglie e marito)
Perfetti sconosciuti (Perfetti sconosciuti)
Maraviglioso Boccaccio (Maraviglioso Boccaccio)
Lascia un Commento