Djimon Hounsou
Locandina Djimon Hounsou
Djimon Hounsou
Attore  
NASCE A: COTONOU, BENIN
ETÀ: 55 ANNI - NASCE IL: 24/04/1964
26 Anni di carriera
34 Film 1 Serie
Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla vita privata di Djimon Hounsou, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

DATI ANAGRAFICI DI DJIMON HOUNSOU

Età: 55 anni
Nasce a: Cotonou, Benin
Nasce il: 24/04/1964

BIOGRAFIA DI DJIMON HOUNSOU

Djimon Gaston Hounsou nasce il 24 aprile del 1964 a Cotonou, nello stato africano del Benin. A soli tredici anni emigra in Francia, a Lione, insieme al fratello e, dopo aver lasciato la scuola, rimane per un certo periodo senza casa e senza un lavoro. A salvarlo dalla povertà è l'incontro con un fotografo che lo presenta Thierry Mugler. Colpito dalla bellezza del ragazzo, lo stilista lo sprona a tentare la carriera di modello e, di lì a poco, Hounsou si ritrova a sfilare sulle passerelle parigine. Nel 1990 si trasferisce negli Stati Uniti e, prima di darsi al cinema, appare in una serie di video musicali - fra cui Express Yourself, di Madonna.

L'esordio davanti alla macchina da presa avviene nel 1990 grazie a Without You I'm Nothing di John Boskovich, monumento alla prorompente personalità dell'attrice e cantante Sandra Bernhard. Dopodiché l'attore partecipa a un episodio di Beverly Hills, 90210 e a sei episodi di ER, per poi finalmente approdare a un ruolo un po' più consistente in Stargate (1994). Nel film di fantascienza di Roland Emmerich Djimon è Horus, la guardia personale dell'alieno Ra. Ben più significativa è la parte che Steven Spielberg gli affida in Amistad (1997): quella dello schiavo ribelle Joseph Cinquè. Nel 2000 l'attore conosce Ridley Scott, che ne Il gladiatore gli fa interpretare il gladiatore numida Juba. Ancor più proficua è la collaborazione con Jim Sheridan, che grazie al personaggio di un pittore malato di AIDS gli permette di ottenere la nomination all'Oscar come miglior attore non protagonista. Il film è In America - Il sogno che non c'era (2002). Nello stesso anno Hounsou impersona l'indigeno Abou Fatma ne Le quattro piume, mentre nel 2003 è l'agente segreto africano Kosa in Tomb Raider - La culla della Vita. Quest'ultimo film sancisce indubbiamente l'ingresso dell'attore nell'universo delle grosse produzioni a stelle e strisce. Lo dimostrano l'esperienza in Constantine (2005) e soprattutto in The Island (2005) di Michael Bay, nel quale è il veterano e mercenario di guerra Albert Laurent. Differente è il discorso di Blood Diamond - Diamanti di sangue (2006), che, pur essendo un film ad alto budget, contiene un forte messaggio politico e ambientalista. Diretto da Edward Zwick, Djimon duetta con Leonardo Di Caprio e la sua interpretazione del pescatore Solomon Vandy sorprende l'Academy, che decide di tributargli la candidatura all'Oscar come miglior attore non protagonista. Completano il decennio il fantasy Eragon (2006), il romanzo di formazione Never Back Down - Mai arrendersi (2008) e il thriller fantascientifico Push (2009). Per Djimon Hounsou il più importante dei tre è certamente il secondo, che gli regala il personaggio di un maestro di arti marziali miste di nome Jean Roqua.

A un genere completamente diverso appartiene il film in cui l'attore recita nel 2010. Si tratta infatti di The Tempest, adattamento de "La tempesta" di Shakespeare firmato Julie Taymor. A Hounsou tocca in sorte il ruolo di Calibano, che per l'occasione viene privato del suo aspetto ripugnante. Ben più cool è il killer professionista Curtie Church che il tailandese Prachya Pinkaew gli chiede di interpretare nell'adrenalinico Elephant White (2011), a cui segue l'altrettanto testosteronico Comandante Kovax di Special Forces - Liberate l'ostaggio (2011), militare dai muscoli d’acciaio e gli occhiali da sole alla moda. Della recente filmografia di Djimon non si può ignorare nè Guardiani della Galassia (2014) né Fast and Furious 7 (2015). Se il primo lo introduce nel meraviglioso mondo Marvel nei panni di Korath - dotandolo di armatura e lenti a contatto colorate - il secondo gli riserva uno spazio più limitato, consentendogli però di legare il suo nome a uno dei franchise più redditizzi di Hollywood. Prossimamente vedremo l'attore nell'horror The Vatican Tapes e in Tarzan, mentre è ancora da confermare la sua partecipazione a Knights of the Roundtable: King Arthur, il film di Guy Ritchie sul ciclo di Artù.

I FILM PIÙ RECENTI DI DJIMON HOUNSOU

Vai alla Filmografia completa

LE SERIE TV PIÙ RECENTI DI DJIMON HOUNSOU

Vai a tutte le Serie TV

I GENERI PIÙ RICORRENTI DI DJIMON HOUNSOU

LE STATISTICHE DI DJIMON HOUNSOU SU COMINGSOON.IT

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming