Ryan Reynolds biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Ryan Reynolds

ETÀ: Ha 41 Anni
ALTEZZA: 188 cm

NASCE A: Vancouver, Canada
NASCE IL: 23/10/1976

CONIUGE: Blake Lively (s. 2012), Scarlett Johansson (s. 2008–2011)

FIGLI: Ines Reynolds, James Reynolds

Ryan Reynolds, all'anagrafe Ryan Rodney Reynolds, è nato il 23 ottobre 1976 a Vancouver, dove si è diplomato presso la Kitsilano Secondary School nel 1994. Il suo debutto come attore avviene proprio durante gli anni liceali, nel 1991 con la serie TV Hillside, teen-drama dove interpreta il giovane Billy Simpson, alle prese, come i suoi coetanei, con i problemi adolescenziali. Reynolds militerà nella serie fino all'ultima stagione, conclusasi nel 1993, anno in cui viene nominato agli Young Artist Awards per la sua interpretazione. Tornato nella sua città natale, si iscrive alla Kwantlen Polytechnic University, ma abbandona gli studi per continuare a inseguire il sogno nel mondo del cinema. Seguono comparse in altre serie TV e partecipazioni a diversi film minori, come Sabrina the Teenage Witch (1996) - pilot dell'omonima serie - dove interpreta il ragazzo di cui si innamora la protagonista, e la commedia sentimentale Coming Soon (1999). Sempre nel 1999 affianca Kirsten Dunst e Michelle Williams in Le ragazze della Casa Bianca, ma non riceve ancora un ruolo abbastanza rilevante da metterlo in luce, fino a quando non viene ingaggiato come protagonista con Jerry O'Connell di Mai dire sempre (2002). Nello stesso anno riceve il ruolo principale della commedia demenziale Maial College (2002), dove è Van Wilder, uno studente del college che più allo studio, è dedito all'organizzazione di party.

È quest'ultimo personaggio che lo pone sotto l'attenzione dei riflettori e lo consacra ad attore comico gli vengono proposti infatti altri film spassosi, con cui Reynolds riesce a scalare la vetta della sua carriera, lavorando anche con star affermate, come Michael Douglas e Albert Brooks in Matrimonio impossibile (2003). A spezzare la serie di commedie interpretate dall'attore canadese in questo periodo arriva Blade: Trinity (2004), action movie in cui, nei panni di Hannibal Kng, affianca Wesley Snipes e Jessica Biel nella caccia ai vampiri. Successivamente continua a sperimentare nuovi generi e nel 2005 è protagonista insieme a Melissa George del remake Amityville Horror, con cui vince un Teen Choice Award; segue la commedia romantica Just Friends - Solo amici (2005) e il thriller Smokin' Aces (2006). È un periodo d'oro per Reynolds, che ha ormai raggiunto il suo sogno: è, infatti, un attore affermato e le parti principali che gli vengono assegnate non sono altro che la conferma della sua bravura. Interpreta tre personaggi diversi nel film diviso in tre episodi di John August, The Nines (2007), ed è sempre in prima linea in diverse commedie drammatiche: Chaos Theory (2007), Certamente, forse (2008) e Un segreto tra di noi (2008). Nel 2009 viene nominato ai Gotham Award per il suo ruolo di supporto in Adventureland (2009) e nello stesso anno veste i panni di Wade Wilson aka Deadpool in X-Men le origini - Wolverine (2009), quando già dal 2005 si era parlato di un possibile coinvolgimento dell'attore in un cinecomic sull'ironico mercenario.

La fortuna di Reynolds in questi anni sembra proprio la figura del supereroe, infatti platinato e con uno sgargiante mantello rosso è Captain Excellet, amico immaginario dello scrittore Richard Dunn in Paper Man (2009); ma non finisce qui, indossa anche la tuta smeraldo di Lanterna Verde nell'omonimo film del 2011, sul cui set conosce la futura moglie Blake Lively. Sebbene non abbia avuto il successo sperato, Lanterna Verde ha permesso a Reynolds di aggiudicarsi un People's Choice Award e di essere uno dei pochi attori ad aver recitato in un cinecomic Marvel e in uno targato DC. Nel 2010 riceve diverse candidature per la sua interpretazione in Ricatto d'amore con Sandra Bullock, tra cui il Teen Choice Award per Miglior attore in una commedia romantica e l'MTV Movie Award come Miglior bacio con la Bullock. Nello stesso anno è nel claustrofobico Buried - Sepolto (2010), pellicola ispano-americana in cui compaiono solo due attori, Reynolds e Ivana Miño, e che gli vale una nomina ai Saturn Award. Torna alla commedia scanzonata degli esordi con Cambio vita (2011), dove è vittima insieme a Jason Bateman di uno magico scambio di corpi. Seguono una serie di action movies in cui affianca Denzel Washington e Jeff Bridges e alcuni thriller da protagonista, The Captive - Scomparsa (2014) e The Voices (2014).

Svolge un ruolo di supporto nel successo Woman in Gold (2015) di Simon Curtis con Helen Mirren, film drammatico sulla sopravvissuta all'Olocausto Maria Altmann, che riceve pareri positivi dalla critica e un buon risultato al botteghino. Nel 2016 esce finalmente, dopo un interminabile development hell, lo spin-off su Deadpool, che, grazie anche alla massiccia campagna promozionale, ha avuto un ottimo riscontro critico e finanziario; il cinecomic ha stabilito il record come primo film della Marvel a essere vietato ai minori e come r-rated movie a incassare una cifra altissima (132.4 milioni di dollari) negli USA nel suo weekend d'apertura. Deadpool con la sua doppia valenza di supereroe e comico vale a Reynolds la doppia candidatura ai Critics' Choice Movie Award come Miglior attore in un action movie e in una commedia (quest'ultima vinta), nonché la vittoria di un Saturn Award, di un People's Critics Choice Award e le candidature a molti altri premi, tra cui il Golden Globe. Forte del successo ottenuto, all'attore canadese nel 2016 viene assegnata anche una stella sulla Hollywood Walk of Fame e intanto continua la sua scalata e viene scritturato per il suo primo sci-fi, Life - Non oltrepassare il limite (2017), con Jake Gyllenhaal e Rebecca Ferguson. È il 2018 quando torna a indossare la maschera di Wade Wilson in Deadpool 2, sequel in cui il Mercenario Chiacchierone forma la X-Force per combattere il cyborg Cable (Josh Brolin).

L'attore ha anche una buona esperienza con il doppiaggio, la sua voce, infatti, è stata prestata al personaggio di: Guy, il ragazzo nomade che permette alla tribù di uomini primitivi di scoprire il fuoco ne I Croods (2013); Turbo, la lumaca super veloce che sogna di vincere la gara delle 500 Miglia di Indianapolis in Turbo (2013). Il timbro vocale di Reynolds sarà anche quello dell'elettrico Pikachu in Detective Pikachu (2019), primo live-action, tratto dall'omonimo videogioco, rilasciato dalla serie Pokémon.

Filmografia
Deadpool 2 (Deadpool 2)
Come ti ammazzo il bodyguard (The Hitman's Bodyguard)
Criminal (Criminal)
Lascia un Commento