Ewan McGregor biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Ha 46 Anni
ALTEZZA: 178 cm

NASCE A: Perth, Scozia, Gran Bretagna
NASCE IL: 31/03/1971

Ewan McGregor

Ewan Gordon McGregor nasce alla Royal Infirmary di Perth, in Scozia, e cresce nella vicina Crieff. E' il minore di due fratelli. La madre è insegnante di sostegno e il padre di educazione fisica. Il suo cognome appartiene a un celebre clan che si può rintracciare nell'area per molte generazioni, fino al bis-bis-bisnonno Duncan. Un suo zio, Denis Lawson, è un celebre attore apparso in serie tv come Rock Follis e che ha ricoperto al cinema il ruolo di Wedge Antillas nella trilogia originale di Star Wars. Da bambino il futuro attore non sembra interessato alla recitazione, anche se si esibisce per i suoi in apprezzate imitazioni di Elvis Presley. A 16 anni però col loro sostegno lascia il liceo e si iscrive alla Guildhall School of Music and Drama di Londra che frequenta per 3 anni, dove ha tra i compagni di studio Daniel Craig. Lascia poco prima di diplomarsi per rivestire il ruolo del soldato Hopper nella miniserie tv Lipstick on Your Collar (1983), cui segue l'adattamento televisivo inglese di Il rosso e il nero di Stendhal in cui è il protagonista Jean Sorel.

Esordisce al cinema nel 1994 con un piccolo ruolo in Le cinque vite di Hector, e nello stesso anno è protagonista del film d'esordio di Danny Boyle, Piccoli omicidi tra amici. L'anno dopo sposa la scenografa francese Eve Mavrakis, con cui avrà 4 figlie, due delle quali adottate. Nel 1996 ancora Boyle gli offre il ruolo dell'eroinomane Renton in Trainspotting, dal romanzo di Irvine Welsh, film di grande successo che lo impone definitvamente all'attenzione del pubblico. E' poi Frank Churchill in Emma, adattamento del romano di Jane Austen, fa parte della banda di ottoni di Grazie, signora Thatcher ed è protagonista del thriller Nightwatch - Il guardiano di notte. Nel 1997 divide la scena con Cameron Diaz in Una vita esagerata, ancora diretto da Boyle ed appare glitterato l'anno successivo nel ruolo del cantante americano Curt Wild in Velvet Goldmine di Todd Haynes. Il 1999 gli porta il suo ruolo più popolare: è il giovane Obi-Wan Kenobi in Star Wars - La minaccia fantasma di George Lucas e lo resterà fino al 2005, per tutta la nuova trilogia, che si conclude con Star Wars - La vendetta dei Sith. Forte di questo successo, prosegue la sua costante ascesa negli anni Duemila, che apre con una ottima tripletta: Star Wars - Attacco dei cloni, Black Hawk Down di Ridley Scott e il rutilante musical Moulin Rouge! di Baz Luhrmann al fianco di Nicole Kidman, in cui mette in evidenza la sua bella voce da tenore che gli vale nel 2002 una nomination al Golden Globe. Nel 2003 è protagonista di Big Fish di Tim Burton, a cui segue una serie di thriller.

Da sempre motociclista, nel 2004 parte con l'amico Charley Boorman (figlio del regista John) e il cameraman Claudio von Planta per un viaggio su due ruote che da aprile a fine luglio li porta da Londra a New York attraverso l’Europa Centrale, Ucraina, Kazakistan, Mongolia, Canada e Stati Uniti per oltre 35.000 chilometri. Dall’esperienza nascono una serie tv e un best-seller entrambi intitolati Long Way Round (2 anni dopo ripeteranno l’esperienza in Long Way Down, arrivando fino in Sudafrica). Tra il 2005 e il 2007 Ewan calca le scene teatrali in allestimenti di Bulli e Pupe e Otello. Durante una trasmissione tv rivela di aver abbandonato l'alcool da 7 anni, stupendo i molti che non gli conoscevano questo vizio.

Nel 2007 è diretto da Woody Allen in Sogni e delitti e nel 2009 da Ron Howard nella trasposizione del best-seller di Dan Brown Angeli e demoni (2009), nel ruolo del Camerlengo. Nello stesso anno è Philip Morris, compagno gay di Jim Carrey, in Colpo di fulmine - Il mago della truffa, una commedia censuratissima. Sempre nel periodo affianca George Clooney in L'uomo che fissa le capre di Grant Henslov e Hilary Swank in Amelia. Nel 2010 a chiamarlo è un altro grande regista, Roman Polanski, che gli affida il ruolo del ghost-writer nel thriller politico tratto dal romanzo di Robert Harris, L'uomo nell'ombra. Per il film, Ewan vince il premio come miglior attore dell’European Film Academy. Dopo il film per bambini Tata Matilda e il grande botto, tra il 2011 e il 2013 è il figlio di Christopher Plummer in Beginners, il consulente dello sceicco ne Il pescatore di sogni (seconda nomination ai Golden Globes), l’uomo travolto con la famiglia dalla furia dello tsunami in The Impossible, Elmont in Il cacciatore di giganti di Bryan Singer e il marito separato di Julia Roberts I segreti di Osage County. Interpreta Martland, l’agente amico/rivale di Mortdecai, nel film omonimo con Johnny Depp e Gwyneth Paltrow diretto da David Koepp e incarna un Gesù Cristo molto umano in crisi col Padre in Last Days in the Desert di Rodrigo Garcìa, in cui è quasi irriconoscibile. Ha recitato di recente nel western Jane Got a Gun con Rachel Portman, nel biopic dedicato al jazzista Miles Davis, Miles Ahead, diretto da Don Cheadle ed è annunciato in American Pastoral, dal romanzo Pastorale americana di Philip Roth e in Porno, dal libro di Irvine Welsh, in cui potrebbe riprendere il personaggio di Trainspotting, Renton.
E’ stato nominato Ufficiale dell’Ordine dell’Impero Britannico. Alla sua ricchissima carriera mancano soltanto ruoli importanti da villain, non si sa se per scelta o per colpa del suo aspetto angelico e del sorriso dolce, che lo vedono più adatto a parti da bravo ragazzo o da uomo tormentato, ma mai veramente cattivo.

Filmografia
American Pastoral (American Pastoral)
La Bella e la Bestia (Beauty and the Beast)
Trainspotting 2 (Trainspotting 2)
American Pastoral (American Pastoral)
Lascia un Commento