George Clooney biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

George Clooney

Ha 56 Anni
ALTEZZA: 180 cm

NASCE A: Lexington, Kentucky, USA
NASCE IL: 06/05/1961

Attore. Figlio del giornalista Tv Nick Clooney, fa la sua prima apparizione in televisione all'età di cinque anni al "The Nick Clooney Show", un talk-show condotto dal padre. Per evitare confronti con il genitore lascia dopo poco tempo il suo lavoro da giornalista televisivo. Tenta senza successo di entrare nella squadra di baseball dei Cincinnati Reds e va ad Hollywood. Ha raccontato di essere arrivato alla guida di una MonteCarlo del 1976 completamente arrugginita e che il passaggio da una cittadina di 1500 abitanti a una metropoli è stato violento. Si ritiene in questo simile al suo personaggio di "Fratello, dove sei". Appare in alcuni spot pubblicitari e in seguito firma un contratto con la Warner Brothers comparendo così in molte serie televisive (tra cui "L'albero delle mele", "Pappa e ciccia" e "Sisters"). Nel 1994 viene scelto per interpretare il dottor Doug Ross nella serie "ER". Il telefilm ottiene un grande successo e l'attore diventa molto popolare tanto da cominciare a ricevere copioni e offerte per numerosi film. Nel giro di pochi anni è riuscito a levarsi di dosso i panni del bel dottor Ross interpretando una serie di personaggi molto diversi tra loro: il 'cattivo' Seth Geko di "Dal tramonto all'alba" (1996) di Quentin Tarantino, il romantico papà di "Un giorno per caso" (1996) accanto a Michel Pfeiffer, l'eroe dei fumetti in "Batman & Robin" (1997) di Tim Burton. Nel 1998 è co-protagonista con Jennifer Lopez di "Out of sight" di Steve Soderbergh e ha una parte nel film di Terrence Malick "La sottile linea rossa". L'anno seguente lascia il cast di "ER", presta la voce ad uno dei personaggi del grottesco film d'animazione "South Park", è protagonista di "Three Kings" di David O. Russell e con Soderbergh fonda una casa di produzione, la Second Eight, con cui realizza il film televisivo "A prova di errore" ("Fail safe", 2000, regia di Stephen Frears). Quest'ultimo è il remake del film con Henry Fonda del 1963, girato e trasmesso in diretta tv dalla CBS. Ritenuto per questo motivo un progetto impossibile, si è invece rivelato un trionfo, visti gli altissimi ascolti ottenuti. Il 2000 lo vede ancora protagonista nel dramma avventuroso "La tempesta perfetta" di Wolfgang Petersen tratto dal best seller di Sebastian Junger e in "Fratello dove sei?" dei fratelli Coen. Di questa esperienza Clooney dirà: "Lavorare con i fratelli Coen è una meta per qualsiasi attore: metti piede sul loro set e il tuo stile cambia". Dal 2002 passa dietro la macchina da presa cimentandosi alla regia di tre film, 'Confessioni di una mente pericolosa' (2002), 'Good Night, and Good Luck' nel 2005 e tre anni dopo 'In amore niente regole'. Clooney ha ricevuto l'Oscar come miglior attore non protagonista per Syriana nel 2006, anno in cui ha anche ottenuto delle candidature agli Academy Award come miglior regia e miglior sceneggiatura originale per Good Night, And Good Luck. Si è aggiudicato poi il Golden Globe come miglior attore non protagonista per Syriana, oltre a essere candidato ai SAG, BAFTA e Critics’ Choice Awards per il suo lavoro in quella stessa pellicola. Nel 2009, è stato nominato agli Academy Award come miglior attore protagonista per Tra le nuvole. Inoltre, si è aggiudicato il National Board of Review e il New York Film Critics Circle Award per Tra le nuvole e per l’impegno come doppiatore nella pellicola di animazione Fantastic Mr. Fox. Nella sua filmografia, figurano anche Burn after reading, pellicola che gli ha permesso di collaborare per la terza volta con i fratelli Coen dopo Fratello, dove sei? e la commedia Prima ti sposo, poi ti rovino. Clooney parla di questi tre film come della “mia trilogia di idioti”. Nel 2009, ha partecipato e prodotto L'uomo che fissa le capre, per la Smokehouse. La pellicola diretta da Grant Heslov è stata presentata al Festival di Venezia. Heslov e Clooney hanno iniziato a collaborare insieme nella Section Eight, una società che vedeva coinvolti sia l'attore che Steven Soderbergh. Tra le produzioni della Section Eight, ricordiamo Ocean's eleven - Fate il vostro gioco , Ocean's Twelve, Ocean's Thirteen, Michael Clayton e Intrigo a Berlino. Nel 2010 Clooney è coinvolto nella duplice veste di attore e produttore nel film The American. Nel 2011 è impegnato nel film Paradiso amaro, ritorno alla regia, dopo diversi anni, di Alexander Payne. Sempre nel 2011 torna dietro la macchina da presa e realizza il suo quinto film da regista, Le idi di marzo, basato sulla piéce teatrale Farragut North, interpretato dallo stesso Clooney, al fianco di Ryan Goslin. Nel 2013 è protagonista insieme a Sandra Bullock, del film Gravity, film d'apertura della 70ª edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia. Dirigerà e parteciperà al film Monuments Men, dove racconta le avventure di un improbabile plotone, reclutato dall'esercito americano durante la Seconda Guerra Mondiale e spedito in Germania per salvare capolavori artistici dalle mani dei Nazisti e restituirle ai legittimi proprietari. Nel cast sono presenti anche Matt Damon, Cate Blanchett, Bill Murray e Jean Dujardin. Nel 2015 torna a fare il "fesso" nel film dei fratelli Coen Ave, Cesare!

Filmografia
Suburbicon (Suburbicon)
Monuments Men (The Monuments Men)
Le Idi di Marzo (The Ides of March)
Lascia un Commento