News Cinema

Jesus: il Cristo umano di Jeremy Sisto e tutti gli altri Gesù al cinema e in tv

3

Interpretare Gesù Cristo è sempre stata una sfida affascinante per gli attori e sono stati moltissimi quelli che, sul grande o sul piccolo schermo, si sono cimentati con questa figura storica, cara a credenti e laici. Alcuni notissimi, altri meno.

Jesus: il Cristo umano di Jeremy Sisto e tutti gli altri Gesù al cinema e in tv

Nel 1999 il regista americano Roger Young ha diretto una coproduzione internazionale dedicata alla vita di Gesù. Intitolata semplicemente Jesus, è una miniserie televisiva con un cast di nomi noti e di rilievo, che è stata candidata a due premi Emmy e che presenta un Gesù anche allegro, molto umano, in una visione pensata anche per i non credenti, affascinati da sempre come tutti da questa iconica figura. Tra i protagonisti ci sono Debra Messing (proprio l'attrice di Will and Grace) nel ruolo di Maria Maddalena, Jacqueline Bisset in quello di Maria, Gary Oldman presta il volto a Ponzio Pilato e Jeroen Krabbé (attore olandese famoso come protagonista de Il quarto uomo di Paul Verhoeven) è Satana. E poi c'è il lungo elenco degli interpreti italiani: Luca Barbareschi è Erode, Elena Sofia Ricci è Erodiade, Claudio Amendola Barabba, Luca Zingaretti Pietro, Stefania Rocca Maria di Betania.

Abbiamo lasciato volutamente per ultimo il protagonista, Gesù, interpretato dal giovane attore americano (all'epoca venticinquenne) Jeremy Sisto, di cui vogliamo parlarvi più in dettaglio.

Chi è Jeremy Sisto, interprete di Gesù

Quello di Jeremy Sisto, che interpreta Gesù nella miniserie, è un volto conosciuto oggi, soprattutto dagli amanti della premiata serie tv Six Feet Under, dove, dal 2001 al 2005, ha interpretato con molta intensità il personaggio del tormentato Billy Chenowith, o per la sua partecipazione alla più recente FBI. Figlio di un musicista jazz, ma cresciuto con la madre dopo il divorzio dai suoi, Sisco si appassiona alla recitazione fin da giovanissimo, quando inizia a calcare le tavole del palcoscenico a Chicago. Il suo debutto cinematografico, all'età di 16 anni, lo fa in Grand Canyon di Lawrence Kasdan. Dopo Jesus, appare nel 2003 nell'horror Wrong Turn e in Thirteen – 13 anni. In una miniserie del 2004 interpreta il protagonista Giulio Cesare e dal 2007 al 2010 ha un ruolo fisso in Law and Order – I due volti della giustizia. Ha prestato la voce a Batman nel film animato Justice League: The Final Frontier e doppiato re Runeard in Frozen II.

Tutti (o quasi) gli altri attori che hanno interpretato Gesù Cristo

Interpretare il ruolo di Gesù Cristo è una sfida che può incutere timore, ma difficilmente un attore si sottrae a un ruolo così importante e significativo: anche per un non credente, come alcuni di loro, la figura dell'uomo che si offrì in sacrificio sulla croce per l'umanità ha una forte risonanza emotiva e un fascino impossibile da ignorare. Fin dall'epoca del muto sono molti gli attori che si sono cimentati con questa impresa, qua vogliamo solo ricordarvi i principali che lo hanno interpretato sul piccolo e sul grande schermo. Cominciando con la tv, forse non tutti sanno che lo stesso anno di Gesù, nel 1999, l'attore forse più trasformista al mondo, Christian Bale, è stato Cristo in un'altra miniserie, Maria, madre di Dio, di Kevin Connor, dove la madre Maria era interpretata dalla grande attrice svedese Pernilla August. Il Gesù adulto televisivo più celebre e amato resta però Robert Powell, protagonista del fluviale Gesù di Nazareth del 1977 (tra gli sceneggiatori anche l'autore di Arancia meccanica Anthony Burgess) diretto da Franco Zeffirelli, acclamata opera del regista nonostante le numerose incongruenze storiche. L'attore inglese dagli occhi azzurri recita in ottima compagnia con le star di Hollywood Anne Bancroft nel ruolo di Maria Maddalena ed Ernst Borgnine in quello del centurione, il canadese Christopher Plummer che è Erode e ancora Rod Steiger, Laurence Olivier, Claudia Cardinale, Olivia Hussey, Valentina Cortese, Michael York, Ian Holm, James Farentino e Ian Bannen, in uno dei cast più stellari messi insieme per raccontare questa storia eterna.

Gli attori che hanno interpretato Gesù al cinema

Anche qua dovremo necessariamente fare una scelta, ricordando gli attori dei film più celebri che hanno raccontato la figura di Gesù Cristo. Cominciamo dal celebre Il re dei re, diretto nel 1961 da Nicholas Ray, con Jeffrey Hunter nel ruolo protagonista. Morto a soli 42 anni nel 1969, Hunter era già apparso in numerosi film, tra cui Sentieri selvaggi di John Ford. Anche se aveva 35 anni sembrava molto più giovane, e per questo le malelingue di Hollywood definirono la sua interpretazione “I Was A Teenage Jesus”. Jeffrey Hunter è anche passato alla storia per esser stato il primo protagonista di Star Trek, nel 1966, nel ruolo del capitano Christopher Pike, che decise di abbandonare, lasciando spazio al nuovo capitano Kirk di William Shatner. Quattro anni dopo Il re dei re, nel 1965, toccò al kolossal di George Stevens portare sullo schermo La più grande storia mai raccontata. Protagonista fu il grande attore svedese Max Von Sydow al suo primo ruolo hollywoodiano post Bergman, che, essendo dichiaratamente ateo, trovò la chiave di lettura del personaggio interpretandolo semplicemente come un uomo. Nel cast c'erano Charlton Heston nel ruolo di Giovanni Battista, José Ferrer come Erode, Martin Landau era Caifa, la Signora in giallo Angela Lansbury Claudia e ancora Van Heflin, David McCallum e il cantante Pat Boone.

In Italia, nel 1964 Pierpaolo Pasolini dirige lo splendido Il vangelo secondo Matteo, dove il ruolo di Gesù è affidato a un esordiente assoluto, lo spagnolo Enrique Irazoqui. Nel 1975 Roberto Rossellini realizza Il Messia, e il suo protagonista è Pier Maria Rossi, che ha all'attivo solo una manciata di film. Nel 1980 ne Il ladrone di Pasquale Festa Campanile, Gesù è interpretato da Claudio Cassinelli. Uno dei Gesù più belli e particolari prodotti nel nostro paese lo troviamo nel sardo Su Re, diretto da Giovanni Columbu e uscito nel 2012, con l'intensa interpretazione di Fiorenzo Mattu di un Gesù decisamente lontano dalla tradizionale iconografia cristiana. Tornando a Hollywood, nel 1973 arriva sul grande schermo con la regia di Norman Jewison il bellissimo musical di George Lloyd Webber Jesus Christ Superstar, con Ted Neeley che tante volte lo ha portato in tour sui palcoscenici. Anche questo è un Salvatore molto umano e moderno, con un tormentato e bravissimo Giuda interpretato dal compianto Carl Anderson. Tra i molti allestimenti teatrali della storica pièce e i suoi interpreti segnaliamo l'edizione del 2000 con Glenn Carter, quella del 2012 con Ben Forster e del 2018 con John Legend.

In anni più recenti, ricordiamo lo scandalo che ha circondato, con boicottaggi organizzati da gruppi cattolici ultratradizionalisti ancora prima della sua uscita, L'ultima tentazione di Cristo di Martin Scorsese, nel 1988, dal libro omonimo di Nikos Kazantzakis. Nel film, Gesù è Willem Dafoe, il suo Giuda è Harvey Keitel e Maria Maddalena è Barbara Hershey. Sono infine quattro gli attori che nel nuovo secolo hanno ceduto alla comprensibile tentazione di indossare i sandali e la tunica di Gesù Cristo e salire sulla croce: quello che si è immedesimato di più nel ruolo è Jim Caviezel, attore molto cattolico e credente che non solo lo ha interpretato nel cruento film del 2004 La passione di Cristo di Mel Gibson, girato a Matera e con un nutrito cast di attori italiani di richiamo, ma sta per tornare nel ruolo per il sequel della storia, ovvero La passione di Cristo: Resurrezione, fino a poco tempo fa in pre-produzione. Nel 2005 in Mary di Abel Ferrara, Matthew Modine è un attore che interpreta Gesù in un film. Nel 2015 lo scozzese Ewan McGregor ricopre il doppio ruolo di Gesù e del demone in Gli ultimi giorni nel deserto di Rodrigo Garcia, mentre nel 2018 è il premio Oscar 2020 Joaquin Phoenix a interpretare Gesù in Maria Maddalena, al fianco di Rooney Mara, di cui si innamora nella vita. E questo è tutto, se non vogliamo citare i film parodia (ma sempre rispettosi) come Brian di Nazareth coi Monty Python, dove il povero Graham Chapman è scambiato per il vero Messia e La pazza storia del mondo di Mel Brooks dove il ruolo di Gesù tocca al compianto attore inglese John Hurt.

Qualunque sia il vostro Gesù di fantasia preferito e comunque la pensiate, tanti auguri di Buona Pasqua a tutti, perché mai come in questo momento il mondo ha bisogno di pace, amore e di una sicura resurrezione.



  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming