Gli indifferenti

Gli indifferenti

( Gli indifferenti )
Voto del pubblico
Valutazione
3.5 di 5 su 2 voti
Genere: Drammatico
Anno: 1963
Paese: Francia, Italia
Durata: 115 min
Distribuzione: INTERFILM - RICORDI VIDEO, VIVIVIDEO, GRUPPO EDITORIALE BRAMANTE, PANARECORD
Gli indifferenti è un film di genere drammatico del 1963, diretto da Francesco Maselli, con Claudia Cardinale e Rod Steiger. Durata 115 minuti. Distribuito da INTERFILM - RICORDI VIDEO, VIVIVIDEO, GRUPPO EDITORIALE BRAMANTE, PANARECORD.
Genere: Drammatico
Anno: 1963
Paese: Francia, Italia
Durata: 115 min
Distribuzione: INTERFILM - RICORDI VIDEO, VIVIVIDEO, GRUPPO EDITORIALE BRAMANTE, PANARECORD
Fotografia: Gianni Di Venanzo
Produzione: FRANCO CRISTALDI PER LA VIDES CINEMATOGRAFICA, LUX FILM, ULTRA FILM (ROMA), COMPAGNIE CINEMATOGRAPHIQUE DE FRANCE (PARIGI)

TRAMA GLI INDIFFERENTI

E' la storia del fallimento d'una famiglia borghese romana, gli Ardengo, un tempo ricchi ma ormai in dissesto. Sul loro patrimonio ha messo progressivamente le mani Leo Merumeci, un uomo deciso e privo di scrupoli il quale, stanco della relazione con la matura vedova Ardengo, diventa l'amante della figlia di lei, Carla, una ragazza smaniosa di evadere dalle ristrettezze in cui ormai vive. Michele, fratello di Carla, scopre la relazione tra i due e pensa che Carla sia ricattata da Michele, mentre la sorella lo informa di essere invece consenziente. Michele vorrebbe difendere l'onore della famiglia ma, quando vede sua madre tutta presa nei preparativi per una festa in costume, decide di indossare la maschera dell'indifferenza. Leo è sempre il più forte e Michele non può che soggiacere alla propria indecisione. Il probabile matrimonio fra Carla e Leo permetterà a quest'ultimo di impadronirsi delle ultime sostanze degli Ardengo. La vedova verrà in qualche modo tacitata, mentre Michele si accontenterà d'un buon impiego procuratogli da Leo. Per i vari personaggi si prospetta un futuro squallido quanto il loro presente.

CRITICA DI GLI INDIFFERENTI

"Il film, diretto con non comune impegno, aderisce maggiormente ai valori formali che non a quelli sostanziali della narrazione. Ne risulta di conseguenza qualche contrasto tra la preziosità della ricerca di ambiente e di atmosfera ed alcune carenze o debolezze della struttura psicologica dei personaggi. Di indubbio rilievo drammatico, il film si avvale di un'ottima interpretazione e di una fotografia di gusto eccellente." (Segnalazioni cinematografiche, vol. 57, 1965)

CURIOSITÀ SU GLI INDIFFERENTI

- ASSISTENTE COSTUMISTA: ENRICO SABBATINI.- NASTRO D'ARGENTO PER LA MIGLIOR SCENOGRAFIA (1964).

SOGGETTO DI GLI INDIFFERENTI

ROMANZO OMONIMO DI ALBERTO MORAVIA

INTERPRETI E PERSONAGGI DI GLI INDIFFERENTI

Attore Ruolo
Claudia Cardinale
Carla Ardengo
Rod Steiger
Leo Merumeci
Shelley Winters
Lisa
Tomas Milian
Michele Suo Fratello
Paulette Goddard
Maria Grazia
Consalvo Dell'Arti
Ufficiale Giudiziario
Adriana Facchetti
Anna, La Domestica

PREMI E RICONOSCIMENTI PER GLI INDIFFERENTI

Nastri d'Argento - 1965

Ecco tutti i premi e nomination Nastri d'Argento 1965

  • Premio miglior scenografia
  • Candidatura migliore fotografia in bianco e nero a Gianni Di Venanzo
  • Candidatura migliore sceneggiatura a Francesco Maselli, Suso Cecchi D'Amico
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming