Il ladrone

Il ladrone

( LE LARRON )
Voto del pubblico
Valutazione
3.3 di 5 su 3 voti
in TV VEN.30 su Rai Movie - Ore 05:00
Genere: Drammatico
Anno: 1980
Paese: Francia, Italia
Durata: 112 min
Distribuzione: Medusa, Iif, General Video
Il ladrone è un film di genere drammatico del 1980, diretto da Pasquale Festa Campanile, con Enrico Montesano e Claudio Cassinelli. Durata 112 minuti. Distribuito da Medusa, Iif, General Video.
Genere: Drammatico
Anno: 1980
Paese: Francia, Italia
Durata: 112 min
Formato: PANORAMICO COLORE
Distribuzione: Medusa, Iif, General Video
Fotografia: Giancarlo Ferrando
Montaggio: Alberto Gallitti
Produzione: Carthago Films S.a.r.l., Daimo Cinematografica, Films A2, Italian International Film, RAI Radiotelevisione Italiana

TRAMA IL LADRONE

Il ladrone, film diretto da Pasquale Festa Campanile, segue le vicende di Caleb (Enrico Montesano), un galileo figlio di una meretrice, che campa di piccole truffe grazie ai suoi trucchetti da mago molto abile. Un giorno si trova per caso al banchetto di matrimonio a Cana: qui Gesù (Claudio Cassinelli) compie il miracolo dell'acqua che muta in vino, ma Caleb è restio a crederci, perché pensa che l'uomo sia un esperto truffatore come lui. Si ricrede, ma non del tutto, quando conosce e s'innamora perdutamente di Debora (Edwige Fenech), una prostituta, che è amica di Gesù. Tuttavia, quando scopre che è stato proprio lui a guarirla dalla lebbra, pensa che la donna non sia sana e scappa senza guardarsi indietro. Dopo l'ennesimo imbroglio, vendere un capro nero colorandolo di bianco a un mercante, decide di vivere onestamente per un po' proprio per evitare di essere arrestato.
Una tranquillità che dura poco, però, perché Caleb diventa l'amante di Appula (Bernadette Lafont), la moglie del governatore romano (Daniele Vargas) in carica prima di Pilato, e gli ruba gli ori che esso guadagna con i suoi inganni. Sempre più povero l'uomo fugge e torna di nuovo insieme a Debora, continuando a fare piccoli furti. La loro relazione, anche stavolta, non è destinata a durare. Tutto si complica quando viene catturato e reso schiavo…

CRITICA DI IL LADRONE

"Intorno a questo personaggio che sta tra il bullo e l'eroe picaresco il regista ha montato una sorta di commedia all'italiana che, pur rispettando la figura di Cristo, ripete talvolta nei dialoghi e nelle situazioni i vezzi meno apprezzabili del genere. Ne è nato uno spettacolo ibrido, diviso tra verità umana e comicità un po' farsesca." (Segnalazioni cinematografiche, vol 89, 1980)

CURIOSITÀ SU IL LADRONE

Il film è tratto dall'omonimo libro del regista. Con la sua interpretazione Enrico Montesano ha vinto il Premio speciale ai David di Donatello (1980).

È stata realizzata una versione più lunga (154 minuti) per essere trasmessa in televisione.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI IL LADRONE

Attore Ruolo
Enrico Montesano
Caleb Il Ladro
Claudio Cassinelli
Gesu'
Daniele Vargas
Rufo
Enzo Robutti
Il Centurione
Bernadette Lafont
Afula
Edwige Fenech
Deborah
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming