Isla Fisher biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Isla Fisher

ETÀ: Ha 42 Anni
ALTEZZA: 160 cm

NASCE A: Muscat, Oman
NASCE IL: 03/02/1976

CONIUGE: Sacha Baron Cohen (sposati nel 2010)

Isla Lang Fisher, conosciuta semplicemente come Isla Fisher, è nata il 3 febbraio 1976 a Muscat, in Oman, da una famiglia di origini scozzesi. L'attaccamento alla terra natìa da parte dei genitori è manifestato già dal nome "Isla", un richiamo all'isola scozzese Islay; infatti terminato il lavoro del padre, banchiere in Oman per le Nazioni Unite, l'intera famiglia con la piccola Isla fa ritorno alla città di natale di Bathgate, per poi trasferirsi nuovamente fuori dai confini scozzesi, a Perth. Qui in Australia una Fisher bambina di soli nove anni inizia a lavorare sul piccolo schermo come volto di alcuni spot pubblicitari per la TV locale. Il debutto come attrice arriverà solo qualche anno dopo, nel 1993, comparendo nelle serie TV Bay City e Paradise Beach. Nel frattempo si dedica a un'altra passione, quella per la scrittura, e a diciotto anni pubblica due romanzi per ragazzi, "Bewitched" e "Seduced by Fame". La Fisher, infatti, ha sempre dichiarato che se non fosse diventata attrice, si sarebbe dedicata ai suoi scritti a tempo pieno.

La carriera attoriale, però, sembra chiamarla a sé, soprattutto quando viene scelta per interpretare il personaggio di Shannon Reed, una ragazza bisessuale con problemi di anoressia nella soap opera Home and Away (1994), un ruolo che la terrà impegnata fino al 1997 e che le regala il primo successo della sua vita, grazie anche alla candidatura come Most Popular New Talent ai Logie Award del 1995. Dopo aver lasciato la serie, si trasferisce a Parigi per specializzarsi all'École Internationale de Théâtre Jacques Lecoq, a Parigi, dove studia recitazione, mimica e commedia dell'arte. In questi anni lavora nel Regno Unito, in particolare per produzioni teatrali londinesi o in tour musicali in giro per la nazione. Nel 2001 arriva per la Fisher l'esordio al cinema con l'horror The Pool, in cui interpreta insieme a James McAvoy una degli studenti di una scuola d'élite di Praga che festeggiano la fine del liceo con una festa in piscina. L'anno seguente sbarca a Hollywood, prendendo parte al primo live-action dedicato a Scoby-Doo (2002) come Mary Jane, la fidanzata di Shaggy, che verrà posseduta dal demone e cercherà di uccidere il suo amato. Dopo questo successo commerciale, si dedica ai film indipendenti Dallas 362 (2003) e The Wannabes (2003). Successivamente recita in una piccola parte in I Heart Huckbees - Le strane coincidenze della vita (2004) di David O. Russell, riuscendo a mettersi comunque in luce accanto a star più note del calibro di Jude Law, Dustin Hoffman, Isabelle Huppert e Naomi Watts.

Nel 2005 è la protagonista femminile insieme a Rachel McAdams e con Owen Wilson e Vince Vaughn di 2 single a nozze, dove è l'opprimente Gloria, un personaggio che le vale la vittoria di un MTV Movie Awards e la candidatura ai Teen Choice Awards. Ormai affermata nel panorama cinematografico internazionale, l'attrice si ritrova nuovamente protagonista di una commedia matrimoniale, Matrimonio per sbaglio (2006), dove accetta di sposare uno sconosciuto, interpretato da Jason Biggs. Con il thriller Sguardo nel vuoto (2007) alla Fisher è affidato un ruolo molto differente da quelli finora ricoperti, ovvero quello di una donna sensuale e seducente, caratteristiche che finora aveva poco sviluppato nei caratteri che aveva interpretato. Torna a essere al centro di una commedia, questa volta dai toni più sentimentali, insieme a Ryan Reynolds in Certamente, forse (2008), ma in questi anni è I Love Shopping (2009) a donarle il successo che merita con un ruolo da protagonista unica, che le vale un'altra candidatura ai Teen Choice Award.

Da questo momento in poi per la Fisher inizia un nuovo periodo, più aureo e brillante, coronato da successi continui. È una delle amiche della sposa insieme a Kirsten Dunst e Lizzy Caplan nella commedia irriverente The Wedding Party (2012) e partecipa a pellicole di grande successo, come Il grande Gatsby (2013) di Baz Luhrmann - per il quale riceve diverse nomine come Miglior attrice non protagonista - e il thriller Now You See Me - I maghi del crimine (2013). Torna al cinema indipendente con l'horror Visions (2015) di Kevin Greutert, ma già l'anno seguente è di nuovo in una commedia hollywoodiana, per la prima volta accanto al marito Sacha Baron Cohen, in Grimsby - Attenti a quell'altro (2016). Seguono il thriller Animali notturni (2016) e la commedia d'azione Le spie della porta accanto (2016), ma torna a dedicarsi anche alla sua inclinazione per la scrittura, pubblicando il suo terzo romanzo, "Marge in Charge". Nel 2018 è sul set della commedia Prendimi! con Ed Helms, Jeremy Renner, Jake Johnson e molti altri, dove interpretano un gruppo di amici, ormai adulti, che ogni anno si sfidano al celebre e infantile gioco del "ce l'hai".

Filmografia
Animali Notturni (Nocturnal Animals)
Le spie della porta accanto (Keeping Up with the Joneses)
Il grande Gatsby (The Great Gatsby)
Lascia un Commento