News Cinema

L'amore bugiardo e The Imitation Game vincitori degli Hollywood Film Awards

91

Le immagini delle star sul red carpet della serata.


Sono stati assegnati gli Hollywood Film Awards, che danno ufficialmente il via alle danze che culmineranno nella serata degli Oscar il 2 marzo 2015. Nel corso della premiazione ci sono stati diversi episodi di cui si è molto parlato, tra cui lo sconclusionato discorso di Johnny Depp in stato di evidente ubriachezza. Ma è stata comunque una bella cerimonia piena di star e i premi assegnati già fanno intravedere cosa Hollywood ha amato quest'anno. A spuntarla su tutti i concorrenti è stato L'amore bugiardo di David Fincher (che uscirà da noi il 18 dicembre), anche se il maggior numero dei premi, 4, è andato a The Imitation Game (uscita 1 gennaio 2015).

Degno di rilievo il riconoscimento assegnato per questo film a Benedict Cumberbatch e quello - in un'altra categoria - per Eddie Redmayne, suo amico e connazionale, per La teoria del tutto (rimasto a bocca asciutta), che prefigura una delle sicure sfide degli Oscar 2015. Ecco i premi principali e, a seguire, le immagini degli arrivi sul red carpet:

Miglior film: L'amore bugiardo

Miglior attore: Benedict Cumberbatch (The Imitation Game)

Miglior blockbuster: Guardiani della galassia

Miglior documentario: Mike Myers (Supermensch: The Legend of Shep Gordon)

Miglior attrice: Julianne Moore, (Still Alice)

Premio alla carriera: Michael Keaton

Miglior film d'animazione: Dragon Trainer 2

Miglior commedia: Chris Rock, (Top Five)

Miglior attore in ascesa: Jack O'Connell, (Unbroken)

Miglior cast: Foxcatcher

Miglior regista: Morten Tyldum, (The Imitation Game)

Miglior sceneggiatura: Gillian Flynn, (L'amore bugiardo)

Miglior attore rivelazione: Eddie Redmayne (La teoria del tutto)

Miglior regista rivelazione: Jean-Marc Vallee, (Wild)

Miglior attrice non protagonista: Keira Knightley, (The Imitation Game)

Miglior attrice rivelazione: Shailene Woodley (Colpa delle stelle)

Miglior attore non protagonista: Robert Duvall, (The Judge)

Miglior fotografia: Emmanuel Lubezki, (Birdman)

Migliori effetti visivi: Scott Farrar, (Transformers 4: L'era dell'estinzione)

Miglior canzone: What is Love (Rio 2)

Miglior montaggio: Jaty Cassidy e Dody Dorn, (Fury)

Miglior compositore: Alexandre Desplat, (The Imitation Game)

Miglior scenografia: Dylan Cole e Gary Freeman, (Maleficent)

Migliori costumi: Milena Canonero, (Grand Budapest Hotel)

Miglior sonoro: Ren Klyce, (L'amore bugiardo)

Miglior trucco e acconciature: David White ed Elizabeth Yianni-Georgiou (Guardiani della galassia).

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming