News Cinema

Diane Keaton: quella volta che diede ad Al Pacino dell'idiota (ma poi salvò la sua carriera)

Al Pacino e Diane Keaton hanno vissuto un'intensa storia d'amore. Quando la carriera della star di Scarface subì una battuta d'arresto, la musa di Woody Allen giocò un ruolo decisivo nell'aiutarlo a rimettersi in carreggiata. Non prima, però, di avergli dato dell'idiota davanti al suo avvocato.

Diane Keaton: quella volta che diede ad Al Pacino dell'idiota (ma poi salvò la sua carriera)

Al Pacino e Diane Keaton sono due autentiche leggende del cinema internazionale. Gli attori, entrambi vincitori del Premi Oscar, hanno recitato fianco a fianco ne Il Padrino (1972), capolavoro di Francis Ford Coppola. Fu sul set del cult che, tra loro, scoccò per la prima volta la scintilla. La loro relazione, tuttavia, iniziò molto tempo dopo, verso la fine degli Anni Ottanta. La storia che andiamo a raccontare risale al periodo precedente al loro amore. Precisamente, al ruolo fondamentale che la Keaton giocò nel risollevare le sorti della carriera del collega.

"La prima volta che ho incontrato Al Pacino - ha raccontato la star di Io e Annie a Repubblica, in un'intervista del 2017 - ci eravamo dati appuntamento in un bar perché dovevamo fare insieme l’audizione per Il Padrino. Ordinò da bere per me senza chiedermi cosa volevo. Era prepotente ma sexy, parlava di recitazione, citava autori sconosciuti che sarebbero diventati famosi, era tagliente, atletico, nervoso: era maschio, e quindi seducente".



La loro storia d'amore, sbocciata nel 1987, si concluse nel 1990, poco dopo l'uscita nelle sale de Il padrino - Parte III. "Ero pronta finalmente per il matrimonio, lui no - confessò Diane Keaton nel 2014 - E non credo che un matrimonio felice a lungo termine sarebbe stato facile per lui. Così non accadde. Non mi sono mai sposata, non è stata una tragedia". Ad ogni modo, i due divi sono rimasti profondamente legati da grande affetto e stima reciproca.

Seduzione Pericolosa: il film che rilanciò la carriera di Al Pacino

Facciamo un salto indietro, precisamente al 1985, anno in cui Pacino interpretò un cacciatore durante la Guerra d'indipendenza americana in Revolution. Il film di Hugh Hudson fu un tale fallimento che spinse l'attore a ritirarsi dalle scene per ben quattro anni.

L'intervento di Diane Keaton fu cruciale per riportare il volto di Tony Montana ai vertici di Hollywood. Fu proprio la protagonista di La stanza di Marvin ad insistere affinché il collega accettasse il ruolo di Frank Keller nel thriller Seduzione pericolosa (1989) di Harold Becker. Un personaggio per il quale Dustin Hoffman era in trattative e al quale era molto interessato.

Nel 2015, durante un'intervista con la Fondazione SAG-AFTRA, Al Pacino ha raccontato che, in quel periodo, Diane Keaton chiese al legale dell'attore: "Sai chi è?" . L'avvocato, piuttosto confuso, rispose di sì. A quel punto, la diva esclamò: "No, non lo sai affatto: è un idiota e ti toccherà prenderti cura di lui". In quel periodo, Pacino aveva bisogno di soldi e l'amica credeva che il film di Becker fosse l'occasione perfetta per rimettersi in carreggiata.

Mi ha detto: 'Al, vieni qui, ho qualcosa che ti piacerà: sei tu, perché devi rimetterti in gioco, non sei sulla A-list - eccolo'. Mi ha regalato Seduzione Pericolosa. Ha detto: 'Questa è una bella occasione per te'. Sapevo che dovevo lavorare e ho accettato, avevo bisogno anche di soldi.

Nel film, Pacino veste i panni di un detective della polizia di New York che dà la caccia ad uno spietato serial killer. Realizzato con un budget di 19 milioni di dollari, Seduzione Pericolosa ha incassato oltre 110 milioni di dollari al botteghino. Il thriller portò davvero fortuna al protagonista di Scarface, regalandogli anche una nomination ai Golden Globe come Miglior attore in un film drammatico.

Da allora, Pacino non ha mai smesso di lavorare e ha preso parte a pellicole di grandissimo successo, tra cui Profumo di donna (1992) - che gli valse l'Oscar - Insomnia (2002) di Christopher Nolan e The Irishman (2019) di Martin Scorsese. Attualmente è impegnato con le riprese di Modi, biopic dedicato all'artista Amedeo Modigliani e diretto da Johnny Depp. Più avanti, tornerà a recitare accanto a Jessica Chastain nello shakespeariano Lear, Rex...

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming