Chiara Francini biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Chiara Francini

ETÀ: Ha 38 Anni
ALTEZZA: 166 cm

NASCE A: Firenze, Italia
NASCE IL: 20/12/1979

Chiara Francini è nata a Firenze il 20 dicembre 1979, ma è cresciuta a Campi Bisenzio, provincia del capoluogo toscano. A Firenze torna comunque per gli studi accademici, laureandosi in lettere con 110 e lode; successivamente studia recitazione al Teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino, sotto la direzione di Barbara Nativi. È qui che muove i primi passi sul palcoscenico, esibendosi tra Firenze e Roma con le messe in scena di "Noccioline" e "Faccia da comico". Ben presto viene notata da Marco Giusti, grazie al quale entra in TV, prima come ospite fisso dei suoi programmi, BlaBlaBla (2005) e Stracult (2005), poi con piccoli ruoli nel telefilm Radio Sex (2006) e nella miniserie Le ragazze di San Frediano (2006). Nel 2002 esordisce al cinema, comparendo in Fortezza Bastiani e successivamente in Tutti all'attacco (2005). Sono ancora passi incerti quelli della Francini e tra Gente di mare 2 (2007) e Camera Cafè (2008) in TV è solo un personaggio comico, che al cinema trova sfogo negli sketch di Lillo e Greg - The movie! (2007). Eppure, proprio in questi anni che qualcosa cambia: il cinema le offre l'opportunità di mettersi in mostra e l'attrice fiorentina non se la lascia scappare.

Leonardo Pieraccioni la scrittura per il ruolo di Giustina in Una moglie bellissima (2007), dove dà mostra delle sue doti canore cantando due estratti dal musical Grease, e l'anno seguente compare ne Il mattino ha l'oro in bocca (2008) di Francesco Patierno e nell'italo-americano Miracolo a Sant'Anna (2008) di Spike Lee, in cui è Fabiola. Sono parti che non le permettono ancora di vedere le luci della ribalta, ma che la formano e fanno sì che abbia visibilità, così come quella ottenuta alla Mostra di Venezia nel 2008 e al Sundance Film Festival 2009 con l'interpretazione di Stella in Un altro pianeta (2008). Mentre in TV condivide il set con Micaela Ramazzotti, Claudia Gerini e Antonia Liskova nella miniserie Le segretarie del sesto (2009), il grande schermo finalmente la pone sotto i riflettori in Maschi contro femmine (2010) e Femmine contro maschi (2011), entrambi con il ruolo di Marta, coinquilina di Nicolas Vaporidis e Paolo Ruffini, che nel 2011 le consente di vincere il Premio Guglielmo Biraghi alla Mostra del Cinema di Venezia. Il successo della due commedie porta la Francini a entrare nel cast della seconda e terza stagione della serie Tutti pazzi per amore (2010) come Bea, parrucchiera toscana fidanzata col personaggio di Alessio Boni.

Finalmente l'attrice ottiene successo e inizia a ricevere parti un po' sostanziose in commedie di vario genere. Incontra di nuovo Ruffini sul set di C'è chi dice no (2011), accompagnato da Paola Cortellesi e Luca Argentero e nello stesso anno è diretta da Neri Parenti in Amici miei - Come tutto ebbe inizio (2011) e da Alessandro Genovesi ne La peggior settimana della mia vita (2011). Sono gli anni in cui la sua comicità e la sua attorialità vengono premiate nell'ambito di diversi festival, riceve il Premio Renzo Montagnani nel 2010, il Capri Hollywood come attrice dell'anno e il Premio Afrodite come Giovane attrice brillante nel 2011, il Torrino d'oro 2012 come personaggio fiorentino dello spettacolo. È, infatti, ormai un'attrice affermata della commedia italiana e con la sua avvenenza, il suo accento fiorentino e la sua comicità, Carlo Vanzina la scrittura per Buona giornata (2012) nei panni della fidanzata di Paolo Conticini. Dopo aver interpretato la sorella di Francesco Mandelli in Pazza di me (2013), arriva per la Francini un anno ricco di impegni, quello del 2014, che la vede sul set di Ti sposo ma non troppo di Gabriele Pignotta, Soap opera di Genovesi e di Tutto molto bello, diretto da Paolo Ruffini. Sul fronte televisivo l'anno è una vera e propria svolta, infatti dopo essere stata una dei co-conduttori di Colorado nel 2011, le viene affidata la conduzione insieme a Diego Abatantuono dell'edizione del 2014, a cui segue MTV Italia Awards 2014, presentato insieme ad Alessandro Betti e Pif.

Il 2016 si presenta come una nuova ottima annata per l'attrice, a cui viene affidata la conduzione di Domenica In insieme a Pippo Baudo e diverse produzioni televisive, tra cui le serie Matrimoni e altre follie e Non dirlo al mio capo. Al cinema, invece, è prima nella commedia biografia On Air - Storia di un successo (2016) con Marco Mazzoli e Giancarlo Giannini, poi presta la voce all'insegnante-uccello Matilda in Angry Birds (2016). Il doppiaggio la vedrà impegnata anche in Show Dogs (2018), dove la sua voce è quella di uno dei cani del film realizzato per aiutare l'Oipa (Organizzazione Internazionale Protezione Animali).

Filmografia
Show Dogs (Show Dogs)
Angry Birds (Angry Birds)
On Air: Storia di un successo (On air: storia di un successo)
Soap Opera (Soap Opera)
Lascia un Commento