Barbora Bobulova biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Barbora Bobulova

ETÀ: Ha 44 Anni
ALTEZZA: 167 cm

NASCE A: Martin, Slovacchia
NASCE IL: 29/04/1974

Nata il 29 aprile del 1974 a Martin, in Cecoslovacchia, Barbora Bobulova inizia a muovere i primi passi da attrice a soli dodici anni, esordendo come protagonista in un film tv, dopo essere stata notata ad un'audizione a cui aveva accompagnato la sorella. Due anni dopo, all'età di quattordici anni, debutta sul grande schermo nel film cecoslovacco I pendolari, presentato al Festival del cinema per ragazzi di Giffoni, per poi decidere di iscriversi all'Accademia d'Arte Drammatica di Bratislava non appena raggiunta la maggiore età. Da studentessa di recitazione, viene scelta da una direttrice di casting italiana, andata a Bratislava per cercare una ragazza slava per il film di Claudio Sestrieri, Infiltrato (1995), con Valerio MastandreaDopo aver frequentato per un semestre una scuola di recitazione di New York, Marco Bellocchio fa sì che torni in Italia, scegliendola per Il Principe di Homburg, presentato a Cannes nel 1997. L'anno seguente recita al fianco di Giorgio Pasotti in Ecco Fatto, esordio alla regia di Gabriele Muccino. Alla fine degli anni novanta si trasferisce stabilmente in Italia, dove inizia ad apparire anche sul piccolo schermo, prendendo parte a fiction come "Tra cielo e terra: padre Pio" (2000) di Giulio Base, "Crociati" (2000) di Dominique Othenin Girard, "Maria Josè, l'ultima regina" (2001) di Carlo Lizzani e "La guerra è finita" (2002) di Lodovico Gasparini. Parallelamente porta avanti la carriera cinematografica, recitando nell'adattamento del giallo di Niccolò Ammaniti Il siero della vanità, ottenendo il primo ruolo da protagonista ne La spettatrice, esordio alla regia di Paolo Franchi, e lavorando al fianco di Stefano Accorsi e Violante Placido in Ovunque Sei di Michele Placido. Il film che la consacra al successo è Cuore Sacro di Ferzan Ozpetek, per il quale riceve un David di Donatello, un Nastro d'Argento, un Globo d'Oro e un Ciak d'Oro come migliore attrice. Successivamente ha dato ulteriormente prova delle sue doti, recitando nell'opera prima di Kim Rossi Stuart, Anche Libero Va Bene, e nella commedia romantica Manuale D'Amore 2 - Capitoli Successivi. Tra gli altri film a cui ha preso parte, Scialla! (Stai sereno) di Francesco Bruni, "Immaturi - Il viaggio" di Paolo Genovese e Hotel Gagarin di Simone Spada, mentre in televisione ha recitato anche in In Treatment con Sergio Castellitto e Adriano Giannini, Il Commissario Montalbano e Coco Chanel di Christian Duguay.

Filmografia
Hotel Gagarin (Hotel Gagarin)
Saremo giovani e bellissimi (Saremo giovani e bellissimi)
Cuori Puri (Cuori Puri)
Diva! (Diva!)
Lascia un Commento