News Cinema

Matrix, Keanu Reeves ha nascosto una lesione spinale: "Non volevo perdere l'opportunità"

Keanu Reeves non avrebbe perso il ruolo in Matrix per niente al mondo, neppure per una lesione spinale, che ha cercato di nascondere pur di raggiungere il suo obiettivo.

Matrix, Keanu Reeves ha nascosto una lesione spinale: "Non volevo perdere l'opportunità"

Keanu Reeves è tornato di recente in sala con un quarto capitolo su John Wick e a breve accompagnerà Ana de Armas nel film spin-off Ballerina. Ma la sua popolarità risale ai tempi di Matrix e l’attore ha ricordato persino uno dei momenti più delicati del suo passato, quando ha dovuto nascondere una lesione spinale per non perdere il ruolo da protagonista nel franchise.

Keanu Reeves ha nascosto una lesione spinale pur di recitare in Matrix

La carriera di Keanu Reeves non ha mai rinunciato a scene d’azione, come testimoniato dalla sua performance in Matrix. Eppure, in una recente intervista via Zoom con il podcast The Art of Action, l’attore ha ricordato anche quando ha omesso un dettaglio importante che avrebbe potuto compromettere il suo futuro in Matrix. Prima di debuttare nel franchise nel 1999, Keanu Reeves ha avuto modo di dimostrare il proprio talento nei film d’azione, ma la fama è scoppiata del tutto grazie al ruolo di Neo. Per rappresentarlo al meglio sul grande schermo, Keanu Reeves si è sottoposto ad un duro allenamento fisico, particolarmente intenso, ma reduce da anni di urti e contusioni, l’attore ha ammesso che non avrebbe potuto accettare la proposta senza prima sottoporsi ad un valido intervento.

Ho incontrato le Wachowski e ho adorato la sceneggiatura, mi hanno mostrato l’anteprima del bullet time che è stato straordinario e una delle cose di cui mi hanno parlato durante l’incontro è stato l’allenamento nelle arti marziali in stile Hong Kong. Mi hanno chiesto se fossi d’accordo, considerato la durata di quattro mesi, quindi ho accettato. Però avevo un problema al collo da ormai due anni che stava peggiorando.

Keanu Reeves ricorda che l’episodio risaliva a qualche anno prima, quando ha girato un film a Chicago, Reazione a catena. All’epoca ricorda che aveva “un disco sporgente e anche un disco fratturato”, ma non avrebbe mai rinunciato a Matrix.

Ho accettato di fare Matrix e i quattro mesi di allenamento, ma è stato intenso. Sono andato da un medico per il collo e mi ha detto che avevo la stenosi spinale. La mia colonna vertebrale era come schiacciata, per cui ho dovuto sottopormi ad una fusione a due livelli sulla colonna vertebrale prima dell’allenamento e mi hanno messo una placca nel collo. Non l’ho mai detto a nessuno perché non volevo perdere l’opportunità. All’epoca riprendersi da un intervento chirurgico alla colonna vertebrale era diverso. Mi hanno piazzato questo piatto nel collo e mi hanno detto di iniziare subito a muovermi. Così ho dovuto allenarmi per Matrix con un tutore per il collo.
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming