Speciali Serie TV

Amazon Prime Video, le Serie TV migliori del 2019

64

Dall'umorismo nero di Fleabag alla dissacrante ironia di The Boys, tutte le storie da non perdere nel catalogo della piattaforma di video streaming.

Amazon Prime Video, le Serie TV migliori del 2019

Proseguono i nostri speciali che ripercorrono il 2019 passando in rassegna le migliori Serie TV in streaming. È il turno delle migliori Serie TV del 2019 disponibili su Amazon Prime Video. Se pensate che Amazon Prime sia utile solo per ricevere i vostri pacchi più velocemente forse non sapete che incluso nel vostro abbonamento c'è un catalogo che offre serie originali, nuove produzioni distruibuite in esclusiva, ma anche show che hanno fatto la storia della TV. Quello quasi passato è stato un anno d'oro per il servizio di streaming del colosso di Jeff Bezos (quarantasette le nomination ai premi Emmy, quindici le statuette ottenute dalle sue serie). Sia se abbiate voglia di ridere, di emozionarvi o di stupirvi, per orientarvi tra i tantissimi titoli disponibili in streaming, date uno sguardo alla classifica di quelle che secondo noi sono le nuove migliori Serie TV su Amazon Prime Video del 2019.

  1. Fleabag
  2. Undone
  3. La fantastica signora Maisel
  4. Homecoming
  5. American Gods
  6. The Boys
  7. The Terror
  8. Good Omens
  9. Tom Clancy's Jack Ryan
  10. Modern Love

1. Fleabag

Fleabag

Il primo posto della classifica delle nuove migliori Serie TV su Amazon Prime Video non può che essere occupato dalla serie vincitrice del premio Emmy per la migliore comedy dell'anno. Nata dalla geniale mente di Phoebe Waller-Bridge (che per la serie ha vinto anche gli Emmy come miglior attrice e sceneggiatrice), Fleabag è un concentrato di humor nero, stravaganza e commovente bellezza. La protagonista è una donna sarcastica, complicata e irresistibilmente divertente che, dopo la morte della migliore amica Boo, gestisce con difficoltà una singolare caffetteria londinese a tema "porcellino d'India". Ma la serie è molto più di una semplice storia su una trentenne alle prese con le difficoltà della vita quotidiana; perché mette a nudo le ossessioni, i difetti e quel senso di perenne inadeguatezza con cui tutti, prima o poi, dobbiamo fare i conti. Il risultato è una narrazione esilarante e coinvolgente, soprattutto quando la protagonista rompe la quarta parete dialogando con il pubblico. Fidatevi, Fleabag vi sorprenderà. E le sue due stagioni (troppo poche) scorreranno velocissime.

2. Undone

Undone

Se volete vedere qualcosa che non si era mai visto in TV, state certi che Undone vi farà restare a bocca aperta. Peculiarità della serie, nata dai creatori di BoJack Horseman Kate Purdy e Raphael Bob-Waksberg, è l'utilizzo del rotoscope (una tecnica di animazione usata per creare un cartone animato in cui le figure umane risultino realistiche). La protagonista è Alma Winograd-Diaz (Rosa Salazar) una ventottenne del Texas che vive una vita tranquilla fino a quando, dopo un incidente quasi fatale, inizia ad avere delle visioni e a vedere suo padre Jacob (interpretato da Bob Odenkirk di Better Call Saul) morto quando lei era ancora bambina. Proprio il padre le farà scoprire di possedere un'abilità misteriosa: viaggiare nello spazio e nel tempo. È un vero super potere o solo un brutto scherzo della mente? Undone è uno sci-fi drama profondo che va oltre il genere entro cui è inquadrato, facendo riflettere anche su delicati argomenti come il lutto e la malattia mentale. Una sorpresa entrata subito di diritto in questa classifica.

3. La fantastica signora Maisel

La Fantastica Signora Maisel

La serie vincitrice dell'Emmy come miglior comedy nel 2018 è un piccolo gioiello che ci ha regalato Amy Sherman-Palladino, l'eccentrica creatrice di Una Mamma Per Amica. La fantastica signora Maisel segue le vicende di Miriam 'Midge' Maisel (Rachel Brosnahan), adorabile casalinga ebrea che nella nella New York di fine anni '50 scopre il tradimento del marito e rivoluziona la sua vita dopo aver scoperto un incredibile talento per la stand-up comedy. Impossibile non lasciarsi conquistare dai serrati dialoghi (marchio di fabbrica della showrunner), dalla regia che sembra trasportarci in una produzione di Broadway, dalla ricercatezza di costumi e ambientazioni.

4. Homecoming

Homecoming

Vedere per la prima volta il premio Oscar Julia Roberts impegnata in un racconto per il piccolo schermo sarebbe già un ottimo motivo per guardare questa serie, tratta dall'omonimo podcast del 2016 di Eli Horowitz e Micah Bloomberg. Ma c'è di più. Homecoming è la storia di una donna apparentemente normale ma con un passato da assistente sociale in una struttura governativa che aiutava i veterani a reinserirsi nella società. Quando un membro del Dipartimento della Difesa americano si presenta a casa sua per capire perché la donna abbia cambiato improvvisamente vita, inizia un viaggio a ritroso nella storia della protagonista. La regia di Sam Esmail (il creatore di Mr. Robot) rende questo thriller psicologico assolutamente magnetico.

5. American Gods

American Gods

L'adattamento televisivo dell'omonimo romanzo di Neil Gaiman è stato sviluppato da Bryan Fuller e Michael Green. Il protagonista principale è Shadow Moon (Ricky Whittle), ex galeotto che ha vagato per il mondo senza uno scopo dopo aver scoperto della morte di sua moglie. Questo fino a quando non incontra un uomo che si fa chiamare Mr. Wednesday (Ian McShane) che gli dà un lavoro come guardia del corpo. Il suo obiettivo è riunire tutti gli dei, biblici e mitologici, che si aggirano tra i mortali fingendosi persone comuni, per sconfiggere i nuovi dei (Globalizzazione, Denaro, Tecnologia e molti altri) a cui gli uomini dedicano ormai tutta la loro attenzione. Ci sarebbero tanti motivi per guardare American Gods. Noi ve ne diamo due: è una graffiante e non banale critica alla nostra società ma è anche una grande opera visiva, con le sue atmosfere oniriche create da una sapiente regia.

6. The Boys

The Boys

Una delle serie più interessanti che potete trovare su Amazon Prime Video è un drama che ironizza sui supereroi e sui cliché che siamo abituati ad associarvi. The Boys, basato sull'omonimo fumetto di Garth Ennis e Darick Robertson, parte da una sconvolgente premessa: e se i supereroi, quelli che siamo abituati a conoscere come buoni e rispettosi della legge, fossero in realtà personaggi riprovevoli e corrotti? Entra allora in gioco un gruppo di sprovveduti ragazzi (i The Boys del titolo, appunto) che avrà il compito di contrastare i sette supereroi cattivi. I risultati sono imprevedibili e il divertimento assicurato. Uno show da non perdere anche se non siete appassionati del fumetto (di cui, comunque, questa serie è una fedelissima versione, perché mantiene l'animo pop, il linguaggio esplicito e la spregiudicatezza).

7. The Terror

The Terror

Questa serie antologica prodotta da Ridley Scott racconta la vera storia di due navi inglesi, la Erebus e la Terror, scomparse nel 1845 mentre cercavano il passaggio a Nord-Ovest. Nello show troviamo gli equipaggi delle due imbarcazioni che si trovano costretti a navigare in condizioni avverse, con risorse limitate e sulla soglia di una catastrofe. Quella che sembra una serie storica prende quindi una piega diversa e diventa soprattutto la narrazione della resistenza fisica e psicologica dei protagonisti (nel cast brillano Ciaràn Harris e Tobias Menzies, visti nel Il Trono di Spade). The Terror piacerà soprattutto a chi ama la suspense e le atmosfere spettrali, ma anche agli appassionati di tragedie storiche. Sconsigliata se siete claustrofobici.

8. Good Omens

Good Omens

Due assoluti fuoriclasse, Michael Sheen e David Tennant, interpretano rispettivamente l’angelo Aziraphale e il demone Crowley in una miniserie che è l'adattamento dell'omonimo romanzo cult di Terry Pratchett e Neil Gaiman (in Italia meglio conosciuto con il titolo Buona Apocalisse a tutti!). In Good Omens i due protagonisti, creature soprannaturali che vivono sulla Terra fin dalla sua creazione, si alleano per scongiurare l'imminente Apocalisse che sta per colpire il Pianeta. Gli esilaranti siparietti tra Sheen e Tennant e l'umorismo british rendono questa serie un delizioso passatempo.

9. Tom Clancy's Jack Ryan

Jack Ryan

Il thriller politico che segue le vicende dell'esperto analista della CIA Jack Ryan (John Krasinski) non è una classica storia di spie. Il protagonista, alle prese con delicati casi di terrorismo e cospirazioni internazionali, non è perfetto né infallibile e per questo è un personaggio interessante. Uno dei meriti di Tom Clancy's Jack Ryan è quello di riuscire a parlare di politica estera senza essere una serie politica, perché rimane imparziale. Ci concentriamo di più sulle vicende personali del protagonista e sugli elementi classici del genere, che di certo non mancano: inseguimenti, rocambolesche fughe, esplosioni e molto altro.

10. Modern Love

Modern Love

Uno degli ultimi titoli arrivati sul servizio di streaming è una serie antologica che esplora l'amore in tutte le sue forme: da quello romantico a quello coniugale, a quello per se stessi. Modern Love racconta 8 storie ispirate a quelle vere raccolte nell'omonima rubrica settimanale del New York Times. Nessun colpo di scena, nessun effetto speciale. Quello che fa la serie è raccontare storie (solo apparentemente) banali ma incredibilmente profonde, spingendo anche a una riflessione sui rapporti interpersonali nella caotica società di oggi. Il suo punto di forza è sicuramente il cast stellare: da Anne Hathaway (che ci regala la memorabile interpretazione di una donna affetta da disturbo bipolare) a Tina Fey a Dev Patel.

Se quelle che abbiamo selezionato come le serie TV migliori del 2019 su Amazon Prime Video non vi sembrano ancora abbastanza, basta sfogliare il catalogo del servizio di streaming per scoprire altri titoli che vi siete persi quest'anno. Attenti, perché c'è l'imbarazzo della scelta. E potreste rimanere piacevolmente sorpresi.

Scopri Amazon Prime Video


Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming