Dev Patel biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Dev Patel

ETÀ: Ha 28 Anni
ALTEZZA: 183 cm

NASCE A: Londra, Gran Bretagna
NASCE IL: 23/04/1990

Nato da genitori indiani, entrambi cresciuti nella comunità hindu di Nairobi in Kenya, e successivamente incontratisi in Inghilterra, Dev Patel è un bambino piuttosto vivace, tanto da essere indirizzato verso un'attività sportiva che permetta uno "scarico" di energie. A dieci anni inizia frequentare un corso di Taekwon-do che lo porta a competere a livello agonistico in numerosi tornei, raggiungendo la cintura nera 1° dan in soli sei anni, nel 2006. Quell'energia lo porta anche a esprimersi creativamente nei corsi teatrali scolastici, ricevendo il plauso degli insegnanti.

La madre è l'unica a vederci lungo. Su un giornale scova l'annuncio di un casting per una serie TV e non esita a portarci il figlio, nonostante il giorno dopo abbiamo un esame di scienze. Patel lascia il segno, viene richiamato per un secondo provino e infine scritturato. Anzi, è la sua stessa personalità che porta gli autori a riscrivere il personaggio di Anwar Kharral modellandolo su di lui. La serie si intitola Skins, racconta di un gruppo di teenager britannici che si dimostrano essere più intelligenti degli adulti intorno a loro e, soprattutto, vince alcuni premi che ne prolungano l'esistenza alla seconda stagione.

La visibilità che Dev Patel guadagna è sufficiente per farlo finire a un casting di un film molto importante. Si sta cercando un attore per il ruolo di protagonista di una commedia drammatica tratta dal libro Le dodici domande di Vikas Swarup. A dirigerlo c'è Danny Boyle ed è la figlia diciassettenne del regista a segnalare al padre questo ragazzo della serie Skins che potrebbe essere perfetto. Il titolo del film Slumdog Millionaire (The Millionaire in italiano). Fortuna e talento permettono a Patel di superare centinaia di candidati e di debuttare al cinema in un film destinato a vincere ben 8 premi Oscar. È il 2008 e sul set del film conosce Freida Pinto, la sua partner artistica che diventa partner anche nella vita privata fino a quando i due separano dopo sei anni insieme, nel 2014.

Dall'incerto futuro passa in un lampo a essere un richiestissimo attore di primo piano, grazie anche alla popolarità acquisita e ai tanti premi ricevuti per quel ruolo, tra cui un BAFTA Award. Il primo film post-Millionaire è L'ultimo dominatore dell'aria, considerato da molti il più brutto film di M. Night Shyamalan, nonostante sia indubbiamente un successo commeciale. Patel riceve una nomination ai Razzies Award come peggior attore dell'anno, ma gli stessi critici che distruggono il film salvano la sua performance. Successivamente è nel cast corale di Marigold Hotel, insieme ai grandi nomi del cinema british, in un ruolo che gli impone di prendere lezioni per migliorare l'accento indiano, essendo il suo inglese molto britannico. 

Tra il 2012 e il 2014 recita nella serie TV The Newsroom, nel film drammatico About Cherry e nel road movie The Road Within dove interpreta un ragazzo con un disturbo ossessivo compulsivo. Nel 2015 fa Ritorno al Marigold Hotel prima di recitare accanto a Hugh Jackman in Humandroid. Il film seguente lo impegna non poco, non solo per il calibro del comprimario con cui divide la scena. In L'uomo che vide l'infinito l'attore incarna il matematico indiano Srinivasa Ramanujan che nacque in povertà in India, ma riuscì a entrare all'Università di Cambridge grazie alle sue doti e al suo mentore, un professore britannico interpretato da Jeremy Irons.

La sua carriera professionale tocca il picco più alto grazie a un altro film biografico. Dev Patel interpreta la versione adulta del protagonista del film Lion, vera storia ambientata in Australia di un ragazzo che ritrova la madre biologica dopo venticinque anni. Il film ottiene sei candidature agli Oscar 2017, tra cui una nomination per lui come miglior attore non protagonista. In questa stessa categoria e per questo stesso ruolo vince il BAFTA Award

Filmografia
Hotel Mumbai (Hotel Mumbai)
  • ANNO: 2017
  • Attore
Lion (Lion)
L'uomo che vide l'infinito (The Man Who Knew Infinity)
Lascia un Commento