Renée Zellweger biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share

Renée Zellweger

Ha 48 Anni
ALTEZZA: 163 cm

NASCE A: Katy, Texas, USA
NASCE IL: 25/04/1969

CONIUGE: Kenny Chesney (s. 2005–2005)
Attrice. Figlia di uno svizzero e di una norvegese, cresce in un piccolo paese del Texas, Katy, un sobborgo di Houston. Si diploma nel 1987 presso l'High School locale. Durante gli studi universitari frequenta una scuola di recitazione: il Drama Club e per mantenersi lavora in un locale notturno. Nel 1991 si laurea all'Università del Texas di Austin. Debutta nel 1993 con il film "Giovani carini e disoccupati" di Ben Stiller. Nel 1996 con Tom Cruise interpreta una ragazza madre un po' introversa nel film "Jerry Maguire" di Cameron Crowe. Nel 1998 è Ellen, una giornalista che intende affermarsi a New York, nel film "La voce dell'anima" di Carl Franklin, con William Hurt e Meryl Streep. Nel 1999 recita insieme a Brooke Shields nella commedia diretta da Gary Sinyor, "Lo scapolo d'oro". Nel 2000 interpreta il ruolo di Irene, una carcerata di cui s'innamora un giovane con doppia personalità (Jim Carrey) nella commedia "Io, me & Irene" di Bobby e Peter Farrelly. L'amore con Jim Carrey passa dallo schermo alla vita reale per circa un anno, poi i due attori si lasciano poco prima delle nozze. In "Betty Love" di Neil LaBute interpreta una tenerissima cameriera di un locale di Kansas City che si innamora del medico di una soap opera e confonde l'attore con il personaggio. Ma il grande successo arriva con l'interpretazione di "Il diario di Bridget Jones" - per il quale ingrassa di dieci chili - che le vale la prima candidatura all'Oscar come miglior attrice protagonista. Per la sua interpretazione di Roxanne 'Roxie' Hart nel film di Rob Marshall "Chicago" (per il quale ha dovuto studiare canto e danza per dieci mesi imparando molto anche dalla sua compagna di set Catherine Zeta-Jones) ha vinto il Golden Globe 2003 come protagonista femminile di un musical/commedia ed è stata candidata all'Oscar 2003 come miglior attrice protagonista. Nel 2003 ripete l'operazione ingrassa/dimagrisci per girare il sequel "Che pasticcio Bridget Jones" . Con il film "Ritorno a Cold Mountain" nel 2004 ottiene la sua terza candidatura consecutiva all'oscar (impresa riuscita in passato solo Russell Crowe, Tom Hanks e Katharine Hepburn) portandosi a casa l'ambita statuetta come miglior attrice non protagonista. Nell'estate del 2005 su una spiaggia caraibica sposa il cantante country Kenny Chesney dal quale si separa dopo quattro mesi.
Filmografia
Bridget Jones's Baby (Bridget Jones's Baby)
Una doppia verità (The Whole Truth)
My Own Love Song (My Own Love Song)
Mostri contro alieni (Monsters vs. Aliens)
Lascia un Commento