Martina Stella biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Martina Stella

ETÀ: Ha 33 Anni
ALTEZZA: 165 cm

NASCE A: Impruneta, Firenze, Italia
NASCE IL: 28/11/1984

Nata il 28 novembre 1984 a Impruneta, in provincia di Firenze, Martina Stella trascorre qui la sua vita fino alla prima adolescenza, frequentando i corsi di recitazione presso la Scuola di Cinema Immagina di Firenze. Il debutto al cinema arriva prestissimo per la Stella, che a soli sedici anni veste i panni dell'affascinante diciottenne Francesca, che seduce il personaggio di Stefano Accorsi ne L'ultimo bacio (2001) di Gabriele Muccino. L'esordio le vale subito l'attenzione dei media e non solo, ai suoi impegni si aggiungono Un amore perfetto (2001) con Cesare Cremonini, Amnèsia (2002) di Gabriele Salvadores e Nemmeno in un sogno (2002), tutte commedie in cui la Stella è sempre in primo piano. Nel 2003 esordisce anche sul piccolo schermo con la miniserie storica diretta da Roger Young, Augusto - Il primo imperatore, dove, recitando come la moglie del princeps, Livia, ha la possibilità di condividere la scena accanto a star internazionali del calibro di Charlotte Rampling e Peter O'Toole. Non è l'unico cast internazionale con il quale la Stella lavora, perché nello stesso anno compare brevemente in Ocean's Twelve (2004) di Steven Soderbergh.

Successivamente lavora soprattutto in fiction: è la figlia di Alessandro Gassmann e Anna Valle ne Le stagioni del cuore (2004); è protagonista insieme a Riccardo Scamarcio de La freccia nera (2006); è una delle fidanzate di Bob ne Le ragazze di San Frediano (2007). Viene diretta da un altro cineasta internazionale della portata di Peter Greenaway nel film/installazione Ripopolare la reggia (2007), dove cento attori in costume fanno rivivere lo splendore della Reggia di Benaria Reale. Dall'interpretazione dell'aspirante cantante nel telefilm Piper (2007) di Carlo Vanzina scaturisce un'intensa collaborazione tra l'attrice e il regista, che la dirigerà anche al cinema in Un'estate ai Caraibi (2009), Ti presento un amico (2010) e Sapore di te (2014). Nel 2008 continua il suo impegno in TV con Donne assassine (2008) e sul grande schermo con Elio Germano ne Il mattino ha l'oro in bocca (2008) e di nuovo con Gassmann ne Il seme della discordia (2008). Il 2009 è l'anno di un altro film internazionale, Nine di Rob Marshall, nel quale l'attrice ricopre un ruolo minore affiancando Daniel Day-Lewis, Marion Cotillard, Penélope Cruz e Nicole Kidman.

Negli anni successivi è impegnatissima con la TV, per la quale è Fulvia Franco in Tiberio Mitri - Il campione e la miss (2011), la fidanzata di Ricky Memphis - nonché cugina di Carlotta Natoli - in Tutti pazzi per amore 3 (2011) e il soprano Rina Giachetti in Caruso, la voce dell'amore (2012). Tornata al cinema con Sapore di te, dopo una pausa di ben quattro anni, successivamente si presta come protagonista in Rosso Mille Miglia (2015), fossilizzandosi sulla commedia anche in seguito con Prima di lunedì (2016) e Attesa di cambiamenti (2016); stasi rotta sempre nel 2016 dal film drammatico Prigioniero della mia libertà su un caso di errore giudiziario. Contemporaneamente continua a ricoprire piccoli ruoli sul piccolo schermo nelle serie Matrimoni e altre follie (2016), L'allieva (2016) e Amore pensaci tu (2017).

La veloce ascesa di Spall, lo ha portato a confrontarsi con grandi cineasti e con diversi generi, ma è Steven Spielberg con le avventure fantastiche de Il GGG - Il grande gigante gentile (2016) a completare il curriculum attoriale dell'interprete. Eppure, sebbene la prima collaborazione tra Spall e Wright possa essere definita una commedia dell'orrore, è il ruolo da protagonista ne Il rituale (2017) a mettere l'attore di fronte al vero horror movie. A coronare la sua carriera arriva il blockbuster Jurassic World - Il regno distrutto, quinto capitolo del franchise di Jurassic Park, in cui l'attore affianca Chris Pratt e Bryce Dallas Howard.

Filmografia
Attesa e cambiamenti (Attesa e cambiamenti)
Prigioniero della mia libertà (Prigioniero della mia libertà)
Prima di lunedì (Prima di lunedi)
Rosso Mille Miglia (Rosso Mille Miglia)
Lascia un Commento