News Cinema

Non c'è campo: chi sono i giovani attori del film di Federico Moccia

10

Uscito in sala nel 2017, Non c'è campo mette in scena le dinamiche di una classe di studenti che va in gita in un paesino dove gli smartphone non prendono.

Non c'è campo: chi sono i giovani attori del film di Federico Moccia

Nel film Non c'è campo lo sceneggiatore e regista Federico Moccia mette in scena la prova di astinenza più difficile in assoluto: gli smartphone non hanno campo, quindi niente telefonate e nessuna connessione internet. Quegli oggetti costosi che abbiamo tutti in mano, e che ci stanno rivoluzionando la vita in modi che ancora non abbiamo ben compreso, diventano per i protagonisti della storia inutili orpelli. E allora gli istinti di comunicazione compulsiva che non hanno più freni provocano reazioni imprevedibili tra i compagni di classe in gita in Puglia. Segreti inconfessabili e nuovi amori portano adolescenti e adulti in un sentiero di formazione e riscoperta, trasformando la gita in un momento di crescita e di svolta grazie ad un rapporto senza filtro. Conosciamo bene gli attori adulti del film Vanessa Incontrada, Gian Marco Tognazzi e Corrado Fortuna, vediamo dunque di conoscere meglio i giovani protagonisti.

Non c'è campo: chi è Beatrice Arnera (Flavia)

L'abbiamo recentemente vista nella quinta stagione di A un passo dal cielo dove è subentrata nel ruolo di Valeria Ferrante, Sovrintendente Capo del Corpo Forestale. Nata ad Aqui Terme (Alessandria) 24 anni fa, Beatrice Arnera inizia ad assaggiare la recitazione in piccoli progetti tra gli 11 e i 13 anni, ma è intorno ai 17, quando si trasferisce a Roma, che la sua carriera professionale decolla per non fermarsi più. La sensibilità artistica è di casa grazie al lavoro di cantante lirica della madre, un talento quello del canto e della musica che Beatrice eredita e pratica all'occasione. I palcoscenici teatrali e set cinematografici e televisivi non hanno più segreti per lei. È stata in tourné con gli spettacoli Tutti insieme appassionatamente e Aggiungi un posto a tavola, sul piccolo schermo ha preso parte a episodi di Il paradiso delle signore, Solo per Amore 2 e Il Commissario Montalbano, per poi conquistare il ruolo di protagonista femminile nella serie Romolo + Giuly. Al cinema invece ha esordito in Tini - La nuova vita di Violetta, passando successivamente ai set di Addio Fottuti Musi Verdi e Puoi baciare lo sposo.

Non c'è campo: chi è Mirko Trovato (Francesco)

Nato a Roma nel 1999, Mirko Trovato nota in un bar un volantino su un casting per giovani attori. Ci va, ma gli fanno sapere che senza agenzia la collaborazione non può iniziare. Con l'aiuto dei genitori trova un'agenzia e dopo due mesi partecipa al casting di Braccialetti Rossi. Esordisce così a 15 anni nella seguitissima fiction che lo fa conoscere al numeroso pubblico di Rai Uno. Non c'è campo rappresenta un altro esordio, quello cinematografico, che lo porta successivamente sul set di Un nemico che ti vuole bene e Restiamo amici. Oltre ad aver partecipato ad alcuni spot ministeriali per la raccolta fondi di cause importanti, il giovane attore è anche tra i protagonisti della serie Baby prodotta da Netflix e della fiction L'isola di Pietro in onda su Canale 5.

Non c'è campo: chi è Eleonora Gaggero (Virginia)

Ha esordito a 14 anni sul set della famosa serie Disney Alex&Co, ma già qualche anno prima aveva iniziato a prendere confidenza di fronte a una videocamera partecipando a spot pubblicitari. Eleonora Gaggero è nata a Genova 18 anni fa e può già vantare un curriculum artistico di tutto rispetto. Il film Fratelli unici segna il suo debutto sul grande schermo, esperienza che prosegue con Come diventare grandi nonostante i genitori, estensione cinematografica di Alex&Co. Nel 2017 è nel cast di Scomparsa, fiction in onda su Rai Uno, ma quello è anche l'anno del suo esordio letterario che asseconda una delle più grandi passioni che aveva da bambina oltre alla danza, la scrittura. Per Fabbri Editore pubblica Se è con te, sempre e gli anni successivi Dimmi che ci credi anche tu e L’ultimo respiro. L'attrice fa parte anche del Centro Nazionale contro il Bullismo.

Non c'è campo: chi è Caterina Biasiol (Valentina)

Nata a Roma 24 anni fa, Caterina Biasiol è molto richiesta per partecipare a spot pubblicitari. Si è avvicinata al mondo dello spettacolo casualmente quando un giorno ha trovato un annuncio di un casting per ragazzi che sapessero usare lo skateboard. Il film in questione era Slam - Tutto per una ragazza e lei riesce a ottenere un piccolo ruolo. Quell'esperienza le apre un mondo, trova un'agenzia che la rappresenti e prosegue recitando in Sempre meglio che lavorare, il film dei The Pills, e proprio Non c'è campo. Debutta successivamente anche in TV nella serie Il silenzio dell'acqua, in onda su Canale 5, ed è tra i protagonisti del progetto a episodi di Campari Lab intitolato The Red Hour.

Nel video qui sotto le interviste al regista e al cast di Non c'è campo.



  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming