Puoi baciare lo sposo

Puoi baciare lo sposo

( Puoi baciare lo sposo )
Voto del pubblico
Voto Coming Soon
Valutazione
4.1 di 5 su 253 voti
Al cinema dal: 01 marzo 2018
Genere: Commedia
Anno: 2018
Paese: Italia
Durata: 90 min
Data di uscita: 01 marzo 2018
Distribuzione: Medusa Film
Puoi baciare lo sposo è un film di genere commedia del 2018, diretto da Alessandro Genovesi, con Diego Abatantuono e Monica Guerritore. Uscita al cinema il 01 marzo 2018. Durata 90 minuti. Distribuito da Medusa Film.
Data di uscita: 01 marzo 2018
Genere: Commedia
Anno: 2018
Paese: Italia
Durata: 90 min
Distribuzione: Medusa Film
Fotografia: Federico Masiero
Montaggio: Claudio Di Mauro
Produzione: Colorado Film

TRAMA PUOI BACIARE LO SPOSO

In Puoi baciare lo sposo, la commedia diretta da Alessandro Genovesi, Antonio (Cristiano Caccamo) ha finalmente trovato l'amore della sua vita, Paolo (Salvatore Esposito), con il quale convive felicemente a Berlino. Nell'entusiasmo di una tenera dichiarazione d’amore, Antonio chiede a Paolo di sposarlo ma ora viene il momento di affrontare le due famiglie. Decidono quindi di partire insieme per l'Italia, destinazione Civita di Bagnoregio, dove vivono i genitori di Antonio: la madre Anna (Monica Guerritore) e il padre Roberto (Diego Abatantuono), Sindaco progressista del paese che ha fatto dell’accoglienza e dell'integrazione i punti di forza della sua politica. Ai due innamorati si uniscono, per un viaggio pieno di rivelazioni e sorprese, la loro bizzarra amica Benedetta (Diana Del Bufalo) e il nuovo coinquilino Donato (Dino Abbrescia). Anna accetta subito l'intenzione del figlio di unirsi civilmente a Paolo a patto che vengano rispettate tutte le tradizioni e alcune condizioni: alle nozze dovrà partecipare la futura suocera, bisognerà invitare tutto il paese, dell’organizzazione se ne dovrà occupare Enzo Miccio, wedding planner per eccellenza e i ragazzi dovranno essere uniti in matrimonio dal marito, con tanto di fascia tricolore. La madre di Paolo, Vincenza (Rosaria D’Urso), parteciperà alle nozze? Ma soprattutto, Roberto sosterrà la scelta di suo figlio?

CRITICA DI PUOI BACIARE LO SPOSO

Una commedia all'epoca delle unioni civili; anche in Italia. Non sarà gran cosa, ma vedere al cinema che due uomini non devono espatriare per legalizzare il loro rapporto fa piacere e Alessandro Genovesi ha messo molta cura nel rispettare la realtà, senza luoghi comuni, nella commedia romantica Puoi baciare lo sposo, che fa ridere con una storia di sana normalità, quella dell'amore fra due persone, con le difficoltà del coming out doppio in casa, all'interno di una famiglia progressista ma stordita dalla novità. Attori diversi dai soliti noti del cinema italiano, una freschezza di toni e situazioni che vanno salutati con speranza, e la novità dirompente Diana Del Bufalo. Cinema medio nel senso nobile del termine (Mauro Donzelli - Comingsoon.it)
Leggi la recensione completa di Puoi baciare lo sposo.

FRASI CELEBRI DI PUOI BACIARE LO SPOSO

Dal Trailer Ufficiale del Film Puoi baciare lo sposo

Antonio (Cristiano Caccamo): Camilla, sono tre anni che non stiamo più insieme e io sono fidanzato! Sono gay, mh?!
Camilla (Beatrice Arnera): Magari è temporaneo, voglio dire...succede a tutti, è un periodo, eh!

Antonio: In Italia?
Paolo (Salvatore Esposito): Eh, così finalmente conosco a mammà e papà!
Antonio: I miei?

Paolo: Ci siamo conosciuti facendo un musical e...
Roberto (Diego Abatantuono): Hai fatto il musical?
Paolo: Perché non le piace il...
Roberto: No. È la versione gay del teatro

Paolo: Poi scusami, mi avevi detto che i tuoi lo sapevano che...

Benedetta (Diana Del Bufalo): Abbiamo un sacco di cose in comune e... facciamo un figlio!

Roberto: Il mondo va verso l'integrazione, tutto il mondo!

Antonio: Noi ci vogliamo bene e abbiamo deciso di sposarci!
Roberto: Hahahah, bella però, è uno scherzo?!

Anna (Monica Guerritore): Se non hai deciso di celebrare tu il loro matrimonio, te ne puoi anche andare da questa casa

Prete (Antonio Catania): Non eri tu che dicevi che questo è un paese che accoglie tutte le persone?!
Roberto: Intendevo...insomma, turisti, profughi...

Paolo: Tanto mia madre non ci verrà mai a questo matrimonio!
Donato (Dino Abbrescia): La faccio io!
Antonio: Che cosa?
Donato: La mamma di Paolo!

Enzo Miccio (se stesso): Ragazzi, sarà un tripudio!

Prete: A volte le cose impossibili diventano possibili

Paolo: Anto', so tutti quanti bravi a fa i gay a Berlino!

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming