News Cinema

Jason Momoa rimpiange di aver fatto Conan the Barbarian: "Fu preso e trasformato in una montagna di merda"

1

In una lunga intervista sulla sua carriera, Jason Momoa ammette di aver fatto anche film non eccelsi. Fra questi Conan the Barbarian, remake di Conan il barbaro e Conan il distruttore.

Jason Momoa rimpiange di aver fatto Conan the Barbarian: "Fu preso e trasformato in una montagna di merda"

Jason Momoa è ormai una conclamata star hollywoodiana, specialmente da quando gli è stato affidato il ruolo di Aquaman, interpretato in Justice League, Aquaman, Zack Snyder's Justice League e in Aquaman 2, che arriverà in sala nel 2023.  L'attore hawaiano, che ha preso anche parte a 10 episodi de Il Trono di Spade, ha però conosciuto tempi bui e si è trovato a recitare in film di scarsa se non pessima qualità, in particolare all'inizio della sua carriera. Proprio di questo ha parlato a un giornalista che lo intervistava per GQ su passato, presente e futuro, e nella lista delle esperienze da dimenticare ha messo il remake di Conan il barbaro, che si intitolava Conan the Barbarian.

Conan a confronto

Conan The Barbarian è stato il terzo film di Jason Momoa. Uscito nel 2011, era diretto da Marcus Nispel. Costato la bellezza di 90 milioni di dollari, fu stroncato dalla critica e incassò in tutto il mondo solamente 63 milioni. Come già detto, era un rifacimento di Conan il barbaro di John Milius e del sequel Conan il distruttore, diretto da Richard Fleischer. Ispirato al personaggio dei racconti fantasy Conan il barbaro, ideato da Robert Ervin Howard, il film conquistò i cinema nel 1982 e lanciò internazionalmente Arnold Schwarzenegger, alla sua quinta prova davanti alla macchina da presa dopo Ercole a New York, Il gigante della strada, Jack del cactus e Scavenger Hunt.

Sicuramente per l'ex governatore della California Conan il Barbaro ha segnato una svolta, perché, dopo Conan il distruttore, ha cominciato a prendere parte a progetti importanti: da Terminator a Codice Magnum, da Atto di forza a True Lies, passando per film più leggeri ma divertentissimi come I gemelli e Un poliziotto alle elementari.

Conan il barbaro ha tutto un suo popolo di grandi estimatori, e alcune battute, o meglio alcuni dialoghi, hanno fatto la storia della settima arte. Ecco un esempio:

Generale: Conan, qual è il meglio della vita?
Conan: Schiacciare i nemici, inseguirli mentre fuggono e ascoltare i lamenti delle femmine.
Generale: Questo è bene.

Così stando le cose, era prevedibile che una nuova versione non certo eccezionale avrebbe scatenato un putiferio.

Conan the Barbarian: un film snaturato

Ma torniamo all'intervista a Jason Momoa, che ricordiamo anche in Dune. Al giornalista di GQ l'attore ha detto quanto segue:

Ho recitato in parecchi film che erano davvero pietosi, e in film su cui non era possibile avere nessun controllo. Conan the Barbarian era uno di questi. E’ stata una delle esperienze più positive che abbia mai avuto, ma fu preso e trasformato in una montagna di merda.

Poi Jason Momoa ha parlato di quanto sia stato difficile dimostrare di non essere solo un energumeno ma un bravo attore e si è detto contento dell'esperienza con il personaggio di Aquaman, le cui avventure hanno un significato profondo e un messaggio importante. Sia il primo che il secondo film affrontano infatti il tema del cambiamento climatico.

Prossimamente vedremo Jason Momoa non solo in Aquaman 2 ma anche in Fast and Furious 10.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming