Xavier Dolan biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Xavier Dolan

ETÀ: Ha 29 Anni
ALTEZZA: 169 cm

NASCE A: Montréal, Canada
NASCE IL: 20/03/1989

Xavier Dolan-Tadros, noto semplicemente come Xavier Dolan, è nato il 20 marzo 1989 a Montréal, nel Québec. Figlio d'arte da parte di padre, l'attore e cantante Manuel Tadros, Dolan debutta molto giovane come attore. Già a cinque anni prende parte a due puntate della miniserie Miséricorde (1994), mentre nel 1997 è per la prima volta sul grande schermo con J'en suis!. Seguono partecipazioni a serie TV e altri piccoli ruoli al cinema, ma è il 2008 l'anno in cui riceve maggiore visibilità con l'horror Martyrs di Pascal Laugier.

L'attenzione internazionale Dolan la raggiunge con il suo esordio alla regia nel 2009 con J'ai tué ma mère, film drammatico di cui è anche il protagonista e il produttore. Scritto all'età di sedici anni, è un racconto in parte autobiografico sul rapporto edipico tra il protagonista e la madre e si aggiudica diversi premi in numerosi festival. Forte di questo iniziale successo, il regista gira il suo secondo lavoro, Les Amours imaginaires (2010), di nuovo interpretato da lui e di stampo più sentimentale. È la storia di due ragazzi infatuati dello stesso giovane, che rischia di mandare in frantumi la loro amicizia.

La terza regia, Laurence Anyways (2012), dove per la prima volta non è protagonista (compare solo brevemente nella scena di un party) è presentata al Festival di Cannes, rassegna cinematografica in cui Dolan riceve importanza sin dai suoi esordi registici. Questo terzo film vince la Queer Palm, premio assegnato ai film a tematica LGBT, argomenti con cui il regista si è misurato diverse volte nel corso della sua carriera. Torna a dirigere se stesso nel 2013 con Tom à la ferme, basato sull'omonima opera teatrale di Michel Marc Bouchard e presentato in concorso alla Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, dove si agiudica il premio FIPRESCI.

Nel 2014 presenta a Cannes Mommy e vince il Premio della giuria, ma il successo del film non termina qui, infatti nel 2015 viene candidato agli Oscar come Miglior film straniero. Sempre nel 2015 Xavier viene scelto come membro della giuria del Festival di Cannes, presieduta da Joel ed Ethan Coen. L'anno successivo è in concorso con È solo la fine del mondo (2016), nuova pellicola drammatica con protagonisti Marion Cotillard, Vincent Cassel e Gaspard Ulliel vincitrice del Grand Prix Speciale della Giuria e del Premio César come Miglior regia, nonché scelta per rappresentare il Canada come Miglior film straniero agli Oscar 2017.

Con temi sempre molti profondi, i lavori di Dolan colpiscono particolarmente per le sue scelte registiche e, nonostante la sua giovane età, il cineasta ha ormai formato un proprio stile ed è uno dei registi più apprezzati di oggi. Ormai noto in tutto il globo, Dolan continua anche la sua carriera di attore, interpretando ruoli secondari in Elephant Song (2014), Boy Erased - Vite cancellate (2018) e 7 sconosciuti a El Royale (2018). Nel 2019 esce al cinema anche il suo primo film in inglese, La mia vita con John F. Donovan, opera dalla lunga gestazione che vede tra i protagonisti Kit Harington, Susan Sarandon e Natalie Portman.

Filmografia
La mia vita con John F. Donovan (The Death and Life of John F. Donovan)
È solo la fine del mondo (Juste la fin du monde)
Mommy (Mommy)
Tom à la ferme (Tom à la ferme)
Lascia un Commento