News Cinema

"Uccidi il pupazzo di neve": la regista di Frozen confessa che voleva "eliminare" Olaf

6

Olaf è uno dei personaggi più amati della saga Frozen. Jennifer Lee, co-regista del film Disney, ha però ammesso che lo avrebbe volentieri "ucciso".

"Uccidi il pupazzo di neve": la regista di Frozen confessa che voleva "eliminare" Olaf

Frozen è sicuramente uno dei classici Disney più visti dalle famiglie nel periodo natalizio. Un regno invaso dalla neve e una storia di amicizia e "sorellanza" pronta a scaldare il cuore, resa divertente dalle battute di uno dei personaggi più amati dai bambini, il pupazzo di neve Olaf. In queste ore, però, ha fatto il giro del web la dichiarazione della co-regista dei due capitoli di Frozen (Frozen - Il regno di ghiaccio e Frozen II - Il segreto di Arendelle), la quale ha ammesso senza riserve di odiare Olaf e di aver suggerito di "tagliarlo" completamente dalla versione finale del film.

"Uccidi il pupazzo di neve" - Josh Gad ha ribaltato il destino segnato di Olaf 

Dal suo debutto sullo schermo nel 2013, Olaf ha quindi conquistato tantissimi - piccoli - fan, ed ottenuto persino due cortometraggi spin-off dedicati alle sue strambe avventure. Tra i fan del pupazzo di neve non figura però Jennifer Lee, co-regista di Frozen e direttrice creativa dei Walt Disney Animation Studios. La regista, domenica sera, ha ritirato il prestigioso Distinguished Storyteller Award, premio per le eccellenze della "narrazione" conferito dal Los Angeles Press Club. A consegnare a Jennifer l'ambito riconoscimento -  durante la quindicesima edizione degli Arts and Entertainment Journalism Awards - è stato Josh Gad, voce ufficiale di Olaf. Ed è proprio all'attore che si deve l'esistenza di Olaf, come raccontato dalla stessa Lee: 

Josh è letteralmente Olaf. Sono entrata nel progetto quando era in fase di sviluppo e, dopo aver visto un primo montaggio, la mia prima nota è stata: "Uccidi il pupazzo di neve".

Per fortuna, però, un animatore aveva già scritto tre pagine di sceneggiatura pensando a Josh Gad come voce di Olaf. Dopo un provino a tarda notte, nel quale la star ha letto proprio quelle tre pagine, Jennifer Lee ha cambiato idea, trovando irresistibile la versione del pupazzo di neve "interpretata" da Josh Gad. Una storia a lieto fine dunque. Senza Olaf Frozen non avrebbe avuto probabilmente lo stesso successo al botteghino, incassando circa 1,2 milardi di dollari in tutto il mondo. Un successo riconosciuto anche dalla critica e dai due Premi Oscar - come miglior film d'animazione e miglior canzone originale - ottenuti da Frozen - Il regno di ghiaccio. E, a quanti sperano ancora in un terzo capitolo, Jennifer Lee ha mandato una laconica - ma inequivocabile - frecciatina: "Non vedo l'ora di vivere molte altre avventure creative insieme a Josh Gad. E no, questo non è però un annuncio."

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming