News Cinema

The Kill Room, la regista commenta il lavoro del duo madre-figlia Uma Thurman e Maya Hawke

Uma Thurman e Maya Hawke dividono per la prima volta lo stesso schermo in The Kill Room e la regista ha rivelato come hanno lavorato sul set.

The Kill Room, la regista commenta il lavoro del duo madre-figlia Uma Thurman e Maya Hawke

Grazie a The Kill Room, Uma Thurman e Maya Hawke per la prima volta avranno la possibilità di condividere lo schermo. La dramedy thriller parte già avvantaggiata con un cast di tutto rispetto guidato da Uma Thurman e Samuel L. Jackson. In arrivo nelle sale americane a partire dal 29 settembre 2023, The Kill Room racconta di una gallerista in combutta con il mondo criminale che finisce per essere coinvolta in uno schema più grande di lei.

The Kill Room, com’è stato lavorare con Uma Thurman e Maya Hawke per la prima volta insieme sul set

Uma Thurman interpreta un’esperta d’arte che lavora in un galleria e che finisce per stringere un accordo con un malavitoso per riciclare denaro sporco presso la sua attività. Ma, pur di rendere credibile quella collaborazione, la donna ha bisogno di vera arte per vendere, così trasforma un assassino in un artista famoso che attira sin da subito l’interesse della stampa e che poco piace alla criminalità organizzata. Oltre ad un cast scoppiettante, The Kill Room consente a mamma e figlia di lavorare insieme per la prima volta su un set. Maya Hawke sta ampliando sempre più il suo bagaglio di esperienze nel mondo dello spettacolo, anche se deve gran parte della sua popolarità proprio a Stranger Things. E se da un lato ha lavorato sodo con suo padre Ethan Hawke sul set di Wildcat, dall’altra ha condiviso seppur brevemente la scena con sua madre in The Kill Room. La regista Nicol Paone ha definito un onore poter lavorare con il duo madre-figlia, soprattutto se si considera che per entrambe è la prima volta sullo schermo insieme. Certo, il ruolo di Maya Hawke è sicuramente marginale, ma non per questo meno divertente da mettere in scena. Ai microfoni di Collider, la regista ha raccontato:

Sono attrici davvero incredibili, voglio che si sentano libere e a proprio agio. Ci sono state molte discussioni, a dire il vero, quando sono arrivate sul set per la prima volta, abbiamo costruito performance diverse durante le riprese, ma non si può creare una chimica, loro ce l’hanno insieme ed è stato davvero divertente metterla in pratica. Maya era disposta a tutto e penso che la loro sia una relazione perfetta. Non è una di quelle relazioni perfette tra madre e figlia. Mi ha reso felice e mi sono divertita, considerato che è il loro primo film insieme.

Nel corso dell’intervista la regista ha ammesso che una scena in particolare è stata esilarante da realizzare. Vedere un’attrice del calibro di Uma Thurman dover interpretare il ruolo di una donna terrorizzata dal rimprovero di sua figlia sullo schermo.

Uma è un’attrice incredibile e Maya è potente ed è divertente vederle insieme. Spesso un protagonista non vuole sembrare meno potente dell’altro come di una guest star, ma Uma non ha avuto problemi con questo.
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming