News Cinema

Le mie ragazze di carta: il primo giorno da postino di Andrea Pennacchi in una clip in anteprima esclusiva del film

11

Le mie ragazze di carta è, per Luca Lucini che lo ha diretto, l'inizio di una nuova fase, forse più intima e poetica. Il regista trasforma una sceneggiatura vincitrice del Premio Solinas in un romanzo di formazione. Ecco una clip in anteprima esclusiva del film con Andrea Pennacchi e Maya Sansa, al cinema dal 13 luglio con Adler Entertainment.

Le mie ragazze di carta: il primo giorno da postino di Andrea Pennacchi  in una clip in anteprima esclusiva del film

Le mie ragazze di carta è un film a cui Luca Lucini tiene particolarmente. Diverso dalle commedie più o meno sentimentali del regista milanese, è un romanzo di formazione con qualcosa di autobiografico che ha come sfondo una cittadina veneta. Come si intuisce da una clip che siamo felici di mostrarvi in anteprima esclusiva, la vicenda si svolge negli anni Settanta. Si vedono infatti automobili d'epoca e una divisa da postino, indossata da Andrea Pennacchi. Il suo personaggio, che si chiama Primo, arriva dalla campagna e ha ottenuto l'impiego grazie a una "spintarella", e così eccolo indossare fieramente il cappello da postino e prendere dalla moglie (Maya Sansa) un grosso panino e dal figlio (Alvise Marascalchi) la borsa che riempirà di lettere. Anche se l'attore avrà un grande peso nella storia, e una sottotrama dedicata insieme a Cristiano Caccamo, è Marascalchi il vero protagonista del film. La sua sarà un'educazione sentimentale che passa attraverso il cinema, perfino quello a luci rosse, e le riviste osé, cosa che poteva accadere solo nell'Italia di mezzo secolo fa.

In uscita il 13 luglio con Adler Entertainment, Le mie ragazze di carta affronta anche il tema dell'identità di genere e del ruolo della donna nella società e nella famiglia. Il tutto con grande delicatezza e con una dolcezza che si riflette negli occhi buoni di Andrea Pennacchi - che ricordiamo nella serie Tutto chiede salvezza - e di Maya Sansa, che sfoggia un accento veneto impeccabile. Nel film, la cui sceneggiatura ha vinto il Premio Solinas nel 2007, recitano anche Giuseppe Zeno e Neri Marcorè. Quest'ultimo interpreta un prete che è anche allenatore di rugby e che ci ricorda quanta parte avesse la chiesa nella formazione dei ragazzi e nella loro socialità.

Leggi anche Le mie ragazze di carta: la recensione del film di Luca Lucini

Le mie ragazze di carta: la clip in anteprima esclusiva

Le mie ragazze di carta racconta infine l'amore non corrisposto, o meglio impossibile, perché indirizzato a una ragazza da copertina. Quando abbiamo visto il film al Bari International Film Festival 2023, sapevamo che aveva una distribuzione ma non conoscevamo la data dell'arrivo in sala. Siamo perciò felici del suo debutto nel periodo di Cinema Revolution, importante iniziativa, sostenuta dal Ministero della Cultura, che vede ridotto il prezzo del biglietto del cinema a 3 Euro e 50. La facilitazione riguarda i film europei e italiani, e quindi non avete scuse: Luca Lucini vi aspetta al cinema!

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming