News Cinema

Il segreto di Liberato: ecco il trailer del film sul misterioso musicista napoletano

3

Al cinema dal 9 maggio con la nuova società di distribuzione Be Water il film di Franscesco Lettieri su uno dei grandi fenomeni della musica indipendente italiana. Ecco trailer, trama e poster di Il segreto di Liberato

Il segreto di Liberato: ecco il trailer del film sul misterioso musicista napoletano

Come vi abbiamo anticipato qualche giorno fa, dal 9 maggio, e per una settimana, sarà nei cinema italiani Il segreto di Liberato, il film che per la prima volta porta al cinema il musicista napoletano dall'identità ignota che, con i suoi tre album pubblicati tra il 2017 e il 2022, e una serie di videoclip da milioni di visualizzazioni, è uno dei grandi fenomeni della musica indipendente italiana.
Di Il segreto di Liberato, che è un insolito mix tra animazione, live action e cinema documentario, è arrivato ora anche il trailer ufficiale, che vi mostriamo qui di seguito:

Il segreto di Liberato è diretto da Francesco Lettieri (il regista di Ultras, musicato proprio da Liberato, di Lovely Boy con Andrea Carpenzano e di moltissimo video del misterioso cantante napoletano), che ne ha scritto la sceneggiatura e che lo ha diretto a quattro mani con Giorgio Testi. Di Giuseppe Squillaci e LRNZ, invece, la regia delle parti di animazione.
A portare il film al cinema, una nuovissima società di distribuzione che si chiama Be Water, e che distribuirà prossimamente anche film come I tradimenti (Oh, Canada) di Paul Schrader e Longlegs di Oz Perkins.
Ecco di seguito la singolare trama diffusa per Il segreto di Liberato, e il suo poster

“A NAPULE TUTT’ QUANT’ TENIMM’ ‘NU SEGRET’.OGNI VICO, OGNI PALAZZO, OGNI MURO TEN’ ‘E MISTER’ SUOJE. CE STA ‘O SEGRET’ ‘RO MUNACIELL’, ‘ A BELLA ‘MBRIANA, ‘O SANG’ ‘E SAN GENNARO, ‘E PRET’ ‘DA PEDAMENTINA, ‘A SIRENA PARTENOPE, LL’OV’ SOTT’ ‘O CASTIELL’, ‘O SEGRET’ ‘E PULECENELL’...E PO’ CE STA ‘O SEGRET’ MIE.”

Per chi non avesse particolare dimestichezza con la materia, ecco una biografia di Liberato e il video di uno dei suoi singoli di maggior successo, "TU T’E SCURDAT’ ‘E ME".

Liberato, l’artista napoletano dall’identità ignota, comincia a farsi strada nel 2017 con una fusione tra la tradizione neo-melodica napoletana con l’R&B, l’elettronica e influenze hip-hop, il tutto sempre rappresentato dal simbolo ricorrente utilizzato dall’artista, una rosa in tutta la sua grafica. La pubblicazione del primo singolo, “Nove maggio”, avviene appunto nel 2017 e riscuote successo sia dal pubblico che dalla critica. Sempre lo stesso anno, sull’omonimo canale YouTube, viene pubblicato il video del secondo singolo dell’artista, “Tu t’e scurdat ‘e me”, dove per la prima volta appare anche sua la figura incappucciata. Il 2017 si conclude con la pubblicazione, il 19 settembre su YouTube e tre giorni dopo sui servizi di streaming musicale, del brano “Gaiola Portafortuna”: la data di pubblicazione del video ha una doppia valenza, ovvero sia per la festa di San Gennaro, patrono di Napoli, sia all’anniversario della strage di Castel Volturno, quando la camorra uccise sei immigrati africani. Nel 2020 Liberato firma la colonna sonora del film “Ultras”, diffuso su Netflix e in sale cinematografiche selezionate. Il 23 marzo pubblica sulle piattaforme di streaming l’album “Ultras”, nel quale sono raccolte le canzoni che fanno da sfondo all’omonimo film. Collaborano alla creazione dei brani anche 3D (pseudonimo di Robert Del Naja, membro dei Massive Attack) e Gaika. Il 9 maggio 2021 è stato pubblicato il singolo “E Te Veng’ A Piglià”, seguito il 22 giugno da “Chiagne” ancora, brano realizzato da Ghali a cui Liberato ha collaborato vocalmente insieme a J Lord. Sempre il 9 maggio, data quindi significativa, del 2022, come da tradizione, Liberato rivela il suo secondo album chiamato “Liberato II” composto da sei inediti più una cover, per ogni traccia presente nel disco sono stati realizzati altrettanti videoclip musicali pubblicati sul canale YouTube dell’artista. Poche ma significative le apparizioni live, tra le più memorabili ricordiamo la Rotonda Diaz a Napoli, il C2C di Torino, Rock In Roma (con le sue venticinquemila presenze), il Sónar a Barcellona, il concerto speciale Miez’o Mare al largo di Procida. Dopo il successo di Milano Rocks all’Ippodromo di San Siro nel 2022, nel 2023 invece è la volta di Tournamm’ A’ Cas’, con le doppie date di Berlino, Parigi e Londra, culminate nelle tre giornate sold out che hanno riempito Piazza Plebiscito in una festa che ha accolto ottantamila persone. Quest’anno invece sarà la volta dei festival europei, con i prossimi concerti al Primavera Sound, lo Sziget Festival e il Cabaret Vert.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming