News Cinema

Buon compleanno Al Pacino! Cinque film in streaming per celebrare la leggenda del cinema americano

7

Compie 84 anni l'attore che ha dato volto e corpo a Michael Corleone. Abbiamo selezionato alcuni tra i suoi migliori film in streaming per rendergli il dovuto omaggio.

Buon compleanno Al Pacino! Cinque film in streaming per celebrare la leggenda del cinema americano

Dedichiamo oggi i cinque film in streaming alla leggenda Al Pacino, che compie 84 anni. Lanciato da Jerry Schatzberg Nel 1971, che lo ha voluto come protagonista tossicomane del duro Panico a Needle Park, da quel momento Pacino ha inanellato una serie di successi di critica e pubblico che lo hanno portato ad essere uno dei nomi di punta della Hollywood anni ‘70. Candidato per ben nove volte all’Oscar, l’attore ha ricevuto la statuetta quando probabilmente non la meritava, ovvero per Scent of a Woman - Profumo di donna nel 1992. Poco importa, dal momento che i capolavori realizzati da Al Pacino in più di cinquant’anni valgono molto più di una singola statuetta. Buona lettura.

Cinque film in streaming interpretati da Al Pacino

  • Il Padrino
  • Il Padrino - Parte II
  • Quel pomeriggio di un giorno da cani
  • Il Padrino - Parte III
  • Heat - La sfida

Il padrino (1972)

Voluto fortemente da Francis Ford Coppola per il ruolo di Michael Corleone, Al Pacino costruisce un personaggio contraddittorio e dilaniato, un vero e proprio eroe tragico che abbraccia il proprio destino anche quando lo aveva osteggiato. La sequenza nel ristorante che segna la sconfitta morale di Michael viene interpretata da Pacino con una potenza inusitata. Insieme a Marlon Brando, James Caan, Robert Duvall, John Cazale e tutti gli altri forma un cast che fa de Il padrino il capolavoro cinematografico che tutti conosciamo. Prima nomination all’Oscar per lui, statuetta al film, a Brando come protagonista e alla sceneggiatura non originale. Il destino artistico di Al è scritto. Disponibile su Rakuten TV, Google Play, Infinity +, Apple Itunes, Netflix, Amazon Prime Video, Paramount +.

Il Padrino - Parte II (1974)

Nel secondo capitolo Pacino dipinge questa volta una sorta di Riccardo III, un uomo che ha perso la propria umanità ossessionato dal dover preservare il potere criminale ereditato. Dietro la messa in scena brutale e stilizzata di Coppola, Michael non possiede più alcuna parvenza di eroe, tutt’altro. È lui il vero villain de Il Padrino - Parte II, approfondimento addirittura migliore dell’originale. Anche perché l’aggiunta di Robert De Niro nei flashback che raccontano il giovane Vito Corleone sono il contraltare perfetto. Un film diviso a metà eppure straordinariamente coerente, raggelante, intriso di una potenza emotiva quasi asfissiante. Arrivano altri sei Oscar tra cui film e regia. E Pacino meritava il premio come miglior attore, senza alcun dubbio. Disponibile su Rakuten TV, Google Play, Infinity +, Apple Itunes, Amazon Prime Video, Paramount +.

Quel pomeriggio di un giorno da cani (1975)

La performance maggiormente febbrile e forse umana di Al Pacino arriva grazie a un rapinatore di banche scapestrato e amabile che diventa una celebrità mediatica dopo essere rimasto incastrato proprio dentro la banca che vuole saccheggiare. Insieme al “fratello” John Cazale l’attore forma una coppia frenetica e irresistibile. Sidney Lumet dirige Quel pomeriggio di un giorno da cani con un’adesione ai personaggi e all’ambientazione semplicemente portentosa. Il risultato è un film accaldato, doloroso quanto scoppiettante di trovate comiche. Oscar per la sceneggiatura, candidature per film , regia a Pacino e Cazale. Un classico che mostra la vita dietro la maschera del cinema. brutale e indimenticabile. Disponibile su Rakuten TV, Apple Itunes, Amazon Prime Video.

Il Padrino - Parte III (1990)

Francis Ford Coppola scrive e mette in produzione Il Padrino - Parte III per ovvi motivi commerciali, ma riesce comunque a farne una tragedia in pieno stile classico. Questa volta tutto è incentrato e pesato sulle spalle fragili e attempate di Michael. Pacino regala una prova sontuosa, un vero King Lear che vede sfuggire la sua vita dalle mani, oltre che quella delle persone che ama. Un film viscerale e cupissimo che meriterebbe di sfuggire al confronto coi due capolavori precedenti ed essere valutato da solo, pur con tutti i suoi difetti. Andy Garcia a supporto è prezioso, la fotografia di Gordon Willis semplicemente impagabile. Un film che noi amiamo, un “brutto anatroccolo” che nasconde tanti grandissimi momenti di cinema. Altre sette nomination all’Oscar tra cui film e regia, e anche Al ne avrebbe meritata una in più…Disponibile su Google Play, Amazon Prime Video.

Heat - La sfida (1995)

Non potevamo che chiudere con uno dei più grandi film degli anni ‘90, un crime-action che diventa una dissertazione sulla vita, i rimpianti, il passato che ritorna e il futuro ancora da scrivere. Michael Mann dirige Heat - La sfida come se fosse un western metropolitano, ma con una stilizzazione estetica personale e inconfondibile. Al Pacino poliziotto infuocato contro il glaciale rapinatore Robert De Niro, un duello umano e psicologico senza precedenti. E poi Tom Sizemore, Ashley Judd, Val Kilmer, Jon Voight, William Fichtner a chiudere un gruppo di attori potente. La sequenza della sparatoria al centro di Los Angeles è storia del cinema, il resto cinema studiato al minimo dettaglio eppure vibrante, poderoso. Capolavoro di genere che lo supera senza mai smentirsi. Perfetto. Disponibile su Rakuten TV, Google Play, Apple Itunes, Netflix, Amazon Prime Video, Disney +.




Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming