Schede di riferimento
News Cinema

The Movie Critic, retroscena sul film cancellato: avrebbe riportato in scena vecchi personaggi di Tarantino

4

Stando a quanto riferito da The Hollywood Reporter, The Movie Critic avrebbe potuto essere una vera e propria operazione meta-cinematografica. Nel film cancellato, a quanto pare, avremmo rivisto i personaggi più famosi della filmografia di Quentin Tarantino.

The Movie Critic, retroscena sul film cancellato: avrebbe riportato in scena vecchi personaggi di Tarantino

Mentre i fans di Quentin Tarantino stanno ancora cercando di superare lo choc che è seguito alla cancellazione di The Movie Critic, spuntano interessanti retroscena che riguardano proprio il film. Quest'ultimo, che avrebbe dovuto sancire l'addio dell'amato regista al mondo del cinema, avrebbe avuto un impianto del tutto inedito. Almeno, questo è ciò che è trapelato dalle pagine di The Hollywood Reporter. Il lungometraggio scartato, ispirato alla figura di un critico cinematografico di serie B realmente esistito, avrebbe riunito in un unico 'universo' alcuni tra i precedenti lavori di Tarantino.

Sappiamo che The Movie Critic doveva essere ambientato nella Los Angeles degli Anni Settanta. Secondo The Hollywood Reporter, al suo interno sarebbero confluiti i personaggi dei primi film del regista, destinati a co-esistere con quelli del nuovo lungometraggio. Un'operazione ambiziosamente meta-cinematografica che, tuttavia, non si può negare che si addica allo stile imprevedibile dell'eclettico Tarantino. The Movie Critic, dunque, avrebbe potenzialmente riportato in scena le star di titoli quali Le Iene o Pulp Fiction. Forse come versioni immaginarie di se stesse, oppure in situazioni stile "film nel film".

Non dimentichiamo che il regista aveva intenzione di inserire in The Movie Critic scene di film realmente esistenti, tra cui Rolling Thunder (1977), rigirate per l'occasione. Un espediente con cui l'autore di Jackie Brown si era già cimentato in C'era una Volta a Hollywood, aggiungendo il proprio inconfondibile tocco. Che questa trovata includesse anche la reinvenzione di sequenze di film da lui stesso diretti? È una trovata folle abbastanza da essere plausibile. Un'altra ipotesi è che i personaggi avrebbero interagito con un futuro regista, forse proprio un Tarantino adolescente.

Questa teoria spiegherebbe anche le segnalazioni in merito a Brad Pitt. L'attore ha vinto il Premio Oscar come migliore attore non protagonista proprio grazie al ruolo di Cliff Booth in C'era una volta a Hollywood. Girava voce che, in The Movie Critic, sarebbe tornato a vestire i panni dell'energico stuntman. Alla luce di queste informazioni è forse ancor più avvilente il pensiero che il lungometraggio non vedrà mai la luce.

Quale sarà, dunque, il decimo e ultimo film di Quentin Tarantino? Il regista non ha mai nascosto l'obiettivo di completare la sua filmografia con un decimo titolo. "Se pensi all'idea che tutti i film raccontino una storia - ha dichiarato nel 2019 - e ogni film sia come un vagone merci collegato agli altri, questo sarebbe in un certo senso il grande climax di tutto ciò. E potrei immaginare che il decimo sarebbe una sorta di epilogo."

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming