News Cinema

The movie Critic, a quando il primo ciak del film di Quentin Tarantino? Svelato l'inizio delle riprese

5

La produzione del decimo e - si dice - ultimo film di Quentin Tarantino è avvolta dalla segretezza quasi totale. Nelle ultime ore, finalmente, è trapelato un aggiornamento sull'inizio delle riprese. Ecco quando il divisivo regista tornerà sul set per girare The Movie Critic.

The movie Critic, a quando il primo ciak del film di Quentin Tarantino? Svelato l'inizio delle riprese

Dopo mesi di silenzio ed indiscrezioni ufficiose, dispensate con il contagocce, spunta finalmente un interessante aggiornamento su The Movie Critic. Si tratta di un'informazione decisiva, in quanto svela quando inizieranno le riprese del decimo e ultimo film di Quentin Tarantino. Sappiamo, grazie alle parole del regista, che il lungometraggio narrerà la storia di un 'critico' realmente esistito, ma mai diventato famoso, e sarà ambientato a Los Angeles negli Anni Settanta. Quando, dunque, il papà di Pulp Fiction tornerà ufficialmente dietro la macchina da presa?

Come riportato da Everyeye.it, un elenco di Production Weekly ha annunciato che le riprese di The Movie Critic inizieranno proprio a Los Angeles in autunno. Dovremo attendere ancora un bel po', dunque, prima di conoscere la data di uscita ufficiale dell'attesissima pellicola. È lecito supporre che Tarantino punti a presentare The Movie Critic al Festival di Cannes nel 2025, ma è presto per esserne certi. Sarà probabilmente Sony Pictures a distribuire il film.

L'azione, si diceva, avrà luogo Los Angeles intorno al 1977. Il protagonista, ha dichiarato il regista, ha circa trent'anni ed è ispirato ad un uomo realmente esistito, ma che non è mai diventato famoso. Nella vita, quest'uomo scriveva recensioni per una rivista a luci rosse, The Popstar Pages, ed era un cinico, sboccato e razzista. "Ha scritto come se avesse 55 anni ma era solo un trentenne - ha anticipato Tarantino - ed è morto prima di diventare quarantenne. Non è stato chiaro per un po', ma ho fatto alcune ricerche e penso abbia perso la vita a causa dell'alcolismo".

Il regista ha poi aggiunto pepe svelando: "Le sue recensioni erano a metà tra un giovane Howard Stern e quello che scriverebbe Travis Bickle se fosse stato un critico cinematografico". Tra i bene informati gira voce che Quentin si sia ispirato a Jim Sheldon, firma della Hollywood Press negli anni Settanta. Altrettanto plausibile è la corrente di pensiero che vede nel protagonista un alter di William Marigold, collega di Sheldon.

Secondo le indiscrezioni, nel cast ci sarà Tom Cruise, che potrebbe comparire in un piccolo ruolo. La star di Top Gun: Maverick potrebbe prestare il volto ad un attore del passato. In The Movie Critic rivedremo anche il co-protagonista della fortunata pellicola con Leonardo DiCaprio: il Premio Oscar Brad Pitt. Sappiamo anche che Tarantino ri-girerà scene di film realmente esistenti, tra cui Rolling Thunder (1977). L'autore de Le Iene si è già cimentato con simili espedienti narrativi nel fortunato C'era una Volta a Hollywood, aggiungendo il proprio inconfondibile tocco.

Quanto al ruolo principale, a settembre 2023 girava il nome di Paul Walter Hauser, star di Richard Jewell di Clint Eastwood. Circa un mese fa, invece, lo scooper Jeff Snider ha indicato il poco probabile stand-up comedian Shane Gillis. Chi sceglierà Quentin Tarantino ha scelto per concludere (forse) la sua carriera da regista? Non rimane che attendere notizie più precise.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming