Shazam! domina ancora indisturbato il box office americano

-
3
Shazam! domina ancora indisturbato il box office americano

Shazam!, il cinecomic Warner tratto dal fumetto DC, è uscito contemporaneamente da noi e in America. Con una differenza: mentre in Italia, nonostante l'ottima accoglienza e i 2.980.000 euro raccolti finora, è stato travolto, così come Dumbo, dal ciclone adolescenziale After ed è finito al terzo posto, in patria, nonostante l'uscita di diversi nuovi film, è stabile in prima posizione per la seconda settimana consecutiva, sfiorando un totale di 95 milioni di dollari (116 al box office mondiale).

Costato 100 milioni di dollari, con oltre 221 milioni in tutto il mondo ha già abbondantemente recuperato i costi di produzione. A insidiarlo (per modo di dire) non è Hellboy, un cinecomic di tutt'altro genere (uscito in meno cinema, è costato la metà ed è decisamente meno mainstream), che si è piazzato al terzo posto con 12 milioni di dollari, ma un'altra new entry, la commedia Universal Little, seconda con 15 milioni e 499.000. Questa commedia, diretta da Tina Gordon Chism e prodotta dal prodottore di Il viaggio delle ragazze, è costata appena 20 milioni e vede protagonista Regina Hall, che per viene trasformata nella se stessa quattordicenne per magia. Da noi uscirà il 4 luglio col titolo La piccola boss e in America ha attirato un pubblico prevalentemente femminile e afro-americano.

Solo quarto dopo due settimane Pet Sematary, il nuovo adattamento del romanzo di Stephen King, con un totale di 41 milioni di dollari, mentre Dumbo, quinto, ha raggiunto in America quota 89 milioni.

Stando così le cose, e senza temibili concorrenti all'orizzonte, Shazam! al momento non ha rivali e aumenterà sicuramente il suo successo..



Daniela Catelli
  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento