La Piccola Boss

La Piccola Boss

( Little )
Voto del pubblico
Valutazione
2.5 di 5 su 2 voti
Al cinema dal: 25 luglio 2019
Genere: Commedia
Anno: 2019
Paese: USA
Durata: 109 min
La Piccola Boss è un film di genere commedia del 2019, diretto da Tina Gordon Chism, con Marsai Martin e Issa Rae. Uscita al cinema il 25 luglio 2019. Durata 109 minuti. Distribuito da Universal Pictures.
Data di uscita: 25 luglio 2019
Genere: Commedia
Anno: 2019
Paese: USA
Durata: 109 min
Distribuzione: Universal Pictures
Sceneggiatura: Tina Gordon Chism
Montaggio: David Moritz
Produzione: Khalabo Ink Society, Universal Pictures, Will Packer Productions

TRAMA LA PICCOLA BOSS:

La Piccola Boss, il film diretto da Tina Gordon Chism e Joshua Aaron Stringer, racconta la storia di Jordan Sanders, capo prepotente di una grande azienda che, quando le pressioni dell'età adulta diventano troppo grandi da sopportare, ha la possibilità di tornare ad essere magicamente una ragazzina di tredici anni, trovandosi nelle condizioni di ripensare e rivivere alcuni momenti del suo passato. La versione adulta della spietata imprenditrice della tecnologia è interpretata da Regina Hall, mentre Marsai Martin interpreta l'adolescente che, poco prima di una presentazione importante per il futuro della sua azienda, si veglia nel suo lussuoso attico. L'unica a conoscere il segreto che intrappola la dura Jordan nel corpo di una goffa adolescente è la sua assistente (Issa Rae).
Jordan da adulta ha deciso di vestire un'immagine da dura nella sua vita, perché è rimasta ferita già da ragazza, è stata infatti bullizzata durante gli anni di scuola per il solo motivo di essere una ragazza brillante, ma ora per magia, si sveglierà nella propria versione più giovane, tornerà nuovamente nei panni di una ragazzina e avrà finalmente modo di confrontarsi con alcuni episodi del suo passato che l’hanno cambiata per sempre.

PANORAMICA SU LA PICCOLA BOSS:

La Piccola Boss nasce dall'immaginazione di una ragazzina che brilla per fantasia e intelligenza e che a soli quattordici anni si è potuta permettere di diventare produttrice e di smuovere un colosso come la Universal. Ha i capelli ricci e folti e il suo nome è Marsai Martin, e i più la conoscono per serie tv Black-ish, in cui ha interpretato, per cinque stagioni, il personaggio di Diane Johnson. Nata in Texas, a cinque anni ha lavorato nel suo primo spot pubblicitario e ha esordito al cinema nel 2016 nel film per famiglie An American Girl Story - Melody 1963: Love Has to Win.

Da figlia di genitori appassionati degli anni ’80, Marsai era innamorata del film con Tom Hanks Big e ha pensato a un’altra commedia fantastica in cui un adulto torna bambino e deve tirare fuori astuzia e immaginazione per essere all'altezza del mondo dei grandi. Da fervida sostenitrice del movimento #Time's Up, la Martin aveva anche intenzione di portare in vita una storia di donne che nel lavoro occupano posizioni di potere, donne di colore in questo caso, e il fatto che la protagonista della vicenda - che tiranneggia i suoi dipendenti e si chiama Jordan Sanders - sia stata, da bambina, vittima di bullismo, invita a riflettere sulle forme di intolleranza che possono minare le certezze di un individuo o, viceversa, renderlo rabbioso e irrisolto. Il primo a conoscere il progetto di Marsai Martin è stato il creatore di Black-ish Kenya Barris, che ha finanziato anche lui La Piccola Boss. A dirigere il film (e a scrivere la sceneggiatura insieme a Tracy Oliver) ci ha pensato invece Tina Gordon Chism, che ha collaborato al copione di What Men Want di Adam Shankman.

Le protagoniste adulte de La piccola Boss sono Regina Hall (che è la versione cresciuta di Jordan Sanders) e Issa Rae. La prima ha all'attivo diverse commedie, fra cui, ovviamente, la saga di Scary Movie, dov'è stata Brenda. La sua ultima fatica è il reboot di Shaft. La seconda è famosa per la serie web Awkward Black Girl e soprattutto per la serie tv Insecure (per cui è stata nominata a 2 Golden Globe), e con la Hall ha diviso il set del film Il coraggio della verità.

Un altro importante riferimento cinematografico per La Piccola Boss è stato Il Diavolo Veste Prada, a cui Tina Gordon ha reso omaggio in una scena nella quale la terribile "capa" entra in ufficio agguerrita e nervosa. Come la Miranda Priestly di quel film, anche la nostra protagonista che torna bambina impara la lezione. A differenza del personaggio della Streep, ha però lapossibilità di reinventarsi e impara ad accettarsi per quella che è.

FRASI CELEBRI:

Dal Trailer Italiano Del Film:

April Williams (Issa Rae): Oh, ciao Jordan!
Jordan Sanders (Regina Hall): Devi essere sveglia quando chiamo!
April: Ma non so quando chiami, perciò quando dovrei dormire?!
Jordan: Quando non ti chiamo! Lo trovi insensato?!

April: Come sei passata da "così" a "così"? Ieri eri grande e ti sei svegliata...
Jordan bambina (Marsai Martin): Piccola!
April: Questo capita ai bianchi, i neri non hanno il tempo!

Mr. Marshall (Justin Hartley): Si vede che sei una signorina speciale!
Jordan bambina: Sento che mi capisce!
Mr. Marshall: Sì, anche io sento di capirti!
Jordan bambina: Sente quello che sento io?
Mr. Marshall: No, non lo sento affatto! Non...non guardami così, girati...girati dall'altra parte, guarda...guarda, ehm...guarda lassù!

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming