News Cinema

Sex and the City: Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda sono tornate!

Uscito nel 2008, il film è il proseguimento della serie, di cui ci siamo divertiti a ricordare eventi e fidanzati.

Sex and the City: Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda sono tornate!

Sex and the City è uscito nel 2008, anno del decimo compleanno della fortunatissima serie televisiva creata da Darren Star e prodotta dalla HBO. Ogni donna del globo terracqueo che abbia un'età compresa fra i 35 e i 55 anni la conosce, l'adora e l'ha rivista almeno tre volte nella vita, e quasi certamente ricorda tutti i fidanzati di Carrie Bradshaw (Sarah Jessica Parker), o comunque i più importanti, e sa che Samantha (Kim Cattrall) è la mangiatrice di uomini, Charlotte (Kristin Davis) la romantica del gruppo, Miranda (Cynthia Nixon) la cinica del quartetto.
Basato sull'omonimo libro di Candace Bushnell, Sex and the City ha cambiato a suo modo la maniera di raccontare le donne, insegnandoci che single è bello e che se in una relazione non c'è del buon sesso, allora è meglio chiuderla e passare ad altro. Sex and the City, inoltre, è una delle più belle celebrazioni mai fatte di New York, città piena di energia e di favolosi locali, metropoli chiassosa e a tratti difficile ma comunque elettrizzante e che, a metà serie, ha vissuto il dramma dell'11 settembre. Il telefilm non sembra averne risentito più di tanto, salvo cambiare la sigla iniziale, in cui a fare da sfondo a Carrie erano le Torri Gemelle.
Sex and the City, infine, ha influenzato il mondo della moda e la storia del costume, dando immensa celebrità alle scarpe di Manolo Blahnik e al cocktail Cosmopolitan. A guardare oggi le sue sei stagioni, viene un po’ di nostalgia di un tempo in cui si spendeva e si spandeva allegramente e la vita sembrava più facile. Già, perché Sex and the City (The Movie) è uscito nel periodo della grande crisi economico-finanziaria degli USA e poi del resto dell'Occidente, e proprio per questo chi è andato a vederlo è stato felicissimo di ritrovare le quattro girls e le loro divertenti chiacchierate e si è illuso, forse, che tutto andasse ancora per i meglio.

Sex and the City: il riassunto delle puntate precedenti

Dunque… dove eravamo rimasti?
Nell'ultima stagione della serie, Carrie Bradshaw si era trasferita a Parigi con l'artista russo Aleksandr Petrovsky, interpretato niente meno che da Mikhail Baryshnikov. Nella ville lumière, la ragazza aveva capito di aver fatto la scelta sbagliata e si era disperata, trovando però conforto fra le braccia di Mr. Big (Chris Noth), che nel frattempo si era reso conto di amarla perdutamente e di voler stare con lei per il resto della vita. Nell'ultimo episodio avevamo scoperto il nome di Mr. Big, un nome semplice, banale: John.
Quanto a Charlotte York, all'indomani del matrimonio fallito con il buon partito Trey MacDougal (Kyle MacLachlan), che aveva un problemino sessuale non da poco, aveva trovato la sua anima gemella nell'avvocato divorzista Harry Goldenblatt (Evan Handler), per cui si era convertita all'ebraismo. L'impossibilità di avere figli aveva reso la loro vita difficile e triste, poi era tornato il sereno con l'adozione di una bambina cinese, Lily.
Ben altra sorte era toccata alla mangiatrice di uomini Samantha, che dopo aver collezionato flirt di ogni sorta, compresa una breve relazione omosessuale (con Sonia Braga), e dopo essersi innamorata del traditore seriale Richard Wright, aveva trovato l'amore (e un fidanzato devoto) nel giovane e splendido cameriere Jerry/Smith Jerrod (Jason Lewis), che le era stato vicino quando si era ammalata di tumore al seno.
Miranda, infine, aveva dato alla luce il piccolo Brady (figlio del suo fidanzato storico Steve), e aveva fatto per un po’ la mamma single. Poi si era invaghita di uno spettacolare vicino di casa, ma aveva capito di non aver dimenticato Steve (David Eigenberg) e i due si erano sposati per poi trasferirsi a Brooklyn, che all'epoca era molto meno chic di adesso.

Sex and the City: la trama e il trailer

Nel film di Sex & The City Carrie, Miranda, Charlotte e Samantha sembrano aver trovato finalmente la felicità. Samantha è guarita e sta ancora con Jarrod, Miranda è felice con Brady e Steve, Charlotte è serena con la sua bella e vivace Lily, e Carrie si sta per sposare. Purtroppo questo splendido equilibrio si rompe, anche perché, se tutto filasse liscio, non ci sarebbe materiale per un film. Succede quindi che Mr. Big torna per un attimo quello dei vecchi tempi, che Steve fa una cosa che non dovrebbe fare e che un vecchio sogno di Charlotte si avvera nel momento sbagliato. Di più non vi diremo. C'è il trailer a parlare per noi.

I boyfriend di Carrie Bradshaw

Parlavamo in apertura dei fidanzati delle quattro fantastiche protagoniste di Sex & The City. Sarebbe impossibile elencarli tutti. Limitandoci al personaggio di Sarah Jessica Parker ed escludendo Mr. Big e il già citato Aleksandr Petrovsky, ne abbiamo scelti cinque. Per amor di precisione ci teniamo a ricordare che Carrie e Mr. Big si conoscono nella prima stagione e si lasciano e si riprendono diverse volte. Mr. Big sposa una tale Natasha, a un certo punto si trasforma un amico quasi del cuore e per un po' cambia città.

Aidan Shaw

Aidan è il secondo grande amore di Carrie dopo Mr. Big. Designer di mobili dal cuore d'oro e con uno sviscerato amore per la campagna, attraversa 22 episodi della serie e appare per la prima volta nella terza stagione. Fra lui e Carrie è subito amore, anche se lei fuma e lui no, il che crea una piccola frattura iniziale. Interpretato da quel John Corbett reso famoso da Il mio grosso grasso matrimonio greco, Aidan lascia Carrie perché lei lo tradisce con Mr. Big. Tempo dopo i due si riavvicinano e la storia va a gonfie vele, e arriva puntuale l'anello di fidanzamento, che però Carrie non mette al dito, attaccandolo a una catenina che porta al collo. Di fronte a un passo importante come il matrimonio, la storia naufraga inevitabilmente. Fra i protagonisti anche della quarta stagione, il personaggio riappare brevemente nella sesta.

Jack Berger

Anche Jack Berger (Ron Livingston) è un amore importante di Carrie, un uomo insicuro e nevrotico che per addormentarsi deve ascoltare il gracidare delle rane. E’ anche egocentrico Jack e non si arrende al fatto di essere uno scrittore fallito, e quando il libro di Carrie esce e va a gonfie vele, si sente venir meno dalla rabbia e dall'invidia. Di tutti gli uomini in cui il personaggio di Sarah Jessica Parker si imbatte Jack è quello che detestiamo di più. Perché? Perché non ha nemmeno il coraggio di dare il benservito alla signorina Bradshaw, così le lascia un post-it sul monitor del pc con su scritto: "Mi spiace, non posso, non odiarmi".

Vaughn Wysel

Interpretato da Justin Theroux, Vaughn Wysel appare nella seconda stagione di Sex and the City. Sembra l'uomo perfetto, perché è carino, intelligente, scrive racconti e ha una famiglia fenomenale. In camera da letto, tuttavia, è un vero disastro. Il povero ragazzo soffre di eiaculazione precoce. Samantha vorrebbe che Carrie lo lasciasse subito. Lei però gli dà un'altra chance. Inizialmente Vaughn doveva avere il volto di Matthew Broderick, il marito della Parker. Da notare che Justin Theroux ha anche un altro ruolo nella serie: nella prima stagione è un amico di Stanford di nome Jared che flirta con Carrie.

Bill Kelley

Quando Bill Kelley si presenta a Carrie, sembra l'uomo adatto a lei, anzi il migliore di tutti i suoi boyfriend. Poi, però, dopo una notte di passione, le chiede di dare corpo a una fantasia sessuale un po’ schifosa e così viene immediatamente defenestrato. Bello e chic, è un politico. Appare nella terza stagione e ha il volto di John Slattery, il Roger Sterling di Mad Men.

Ray

Carrie incontra Ray (Craig Bierko) nella quinta stagione della serie. Lui fa il musicista jazz e pretende che tutte le terre emerse amino il jazz. E’ odioso e pieno di sé, oltre che noioso. La storia finisce in un battibaleno.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming