Schede di riferimento
News Cinema

David Lynch a Cannes con un film misterioso: tutti i titoli probabili del festival secondo Variety

Variety rivela la sua esclusiva sul line-up del festival di Cannes e tra tanti film, come Crimes of the Future di David Cronenberg, di cui già si sapeva, inserisce lo scoop della nuova misteriosa regia di David Lynch.

David Lynch a Cannes con un film misterioso: tutti i titoli probabili del festival secondo Variety

Ha suscitato scalpore tra fan e addetti ai lavori la lista compilata da Variety sui film che potrebbero graziare la prossima edizione del festival di Cannes, in programma dal 17 al 28 maggio e che promette di essere memorabile. Ai titoli che già da tempo erano dati per molti probabili se non certi - tra cui Crimes of the Future di David Cronenberg e altri che vi riportiamo sotto - spunta anche un nuovo, ancora misterioso film girato segretamente da David Lynch, vincitore della Palma d'oro per Cuore selvaggio e Mulholland Drive (come miglior regista).

Un nuovo film di David Lynch a Cannes?

Variety cita due fonti ben informate vicine al festival che danno per certo che tra i film che parteciperanno ci sarà un nuovo lungometraggio di David Lynch, il cui ultimo lavoro per il cinema, ricordiamo, è Inland Empire del 2006. E il misterioso film avrebbe nel cast - in un cammeo o comunque in un ruolo non protagonista - una delle sue muse, Laura Dern, oltre ad altri suoi ricorrenti attori. Si sapeva che l'imprevedibile filmmaker di Missoula, ultimamente dedito alle previsioni del tempo, dopo Twin Peaks - Il ritorno era al lavoro su un altro progetto, ma finora si era parlato di una nuova serie tv, se non di una continuazione delle avventure dell'agente Cooper e compagnia. A quanto pare invece si tratta di un film a sé o - come ipotizza Variety - di un pilot esteso della serie Wisteria, di cui si era parlato, che ha nel cast anche Naomi Watts. A questo punto, qualunque sia l'ipotesi valida, varrebbe la pena di andare a Cannes anche solo per poter assistere al ritorno di Lynch sulla Croisette. Aspettiamo a breve conferme.

Gli altri titoli dati per sicuri al festival di Cannes

Di alcuni dei film trapelati per la prossima edizione di Cannes già si sapeva e Variety li elenca assieme ad altri, incluso il suddetto Lynch e due titoli italiani, per un totale di 18, nell'articolo in questione. Eccoli:

  • Crimes of the Future di David Cronenberg
  • Top Gun: Maverick
  • Elvis di Baz Luhrmann
  • Three Thousand Years of Longing di George Miller
  • Showing Up di Kelly Reichardt
  • la origin story di Toy Story Lightyear - La vera storia di Buzz di Angus MacLane
  • L'immensità di Emanuele Crialese con Penelope Cruz
  • Scarlet di Pietro Marcello
  • Broker di Hirokazu Kore-eda (vincitore a Cannes nel 2018 con Un affare di famiglia)
  • Love Life di Koji Fukada
  • Decision to Leave di Park Chan-wook
  • Holy Spider di Ali Abbasi
  • Boy from Heaven di Tarik Saleh
  • Hanging Gardens di Ahmed Al-Daradji
  • Les cinq Diable di Arnaud Desplechin
  • Tori et Lokita di Luc Dardenne e Jean-Pierre Dardenne
  • Tchaikovsky’s Wife di Kirill Serebrennikov 
  • Triangle of Sadness di Ruben Ostlund (altro vincitore del festival con The Square) con Woody Harrelson.

Se confermati, questi titoli renderebbero la 75esima edizione del Festival di Cannes una delle migliori da qualche anno a questa parte. Variety azzarda anche previsioni sulla giuria, ancora non annunciata, che dovrebbe essere presieduta dal regista Asghar Fahradi, pendenze giudiziarie permettendo.

(foto di David Lynch di Sasha Kargaltsev, 2009, Wikipedia)

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo