News Cinema

Belle e Sebastien - Amici per sempre: ecco come si gira un film al freddo con tanti cani

Il terzo capitolo della saga per famiglie di Belle e Sebastien, Amici per sempre, ha sfidato l'addestratore di cani Andrew Simpson.

Belle e Sebastien - Amici per sempre: ecco come si gira un film al freddo con tanti cani

Belle e Sebastien - Amici per sempre (2018) è il terzo capitolo della saga cinematografica basata sui racconti di Cécile Aubry, con protagonisti ancora una volta il giovane Félix Bousset e la splendida cagna di razza patou. Naturalmente però non parliamo di un solo animale presente sul set, come la finzione cinematografica ci fa credere con successo. A garantire l'illusione si è votato anima e corpo ancora una volta l'addestratore di cani Andrew Simpson. Questa volta la sfida comprendeva anche la gestione di cuccioli...

Belle e Sebastien Amici per sempre, cuccioli da preservare

Portando sul set piccoli esemplari di patou per Belle e Sebastien - Amici per sempre, si poneva immediatamente un problema, come ci spiega Simpson.

La cosa più complicata è stata assicurarsi che i cuccioli avessero la stessa età e taglia durante tutto il film, perché la storia si sviluppa in un lasso di tempo molto corto. Abbiamo dovuto rimpiazzare i cuccioli frequentemente con alcuni più piccoli, perché crescono rapidamente. Abbiamo dovuto prevedere in anticipo le cucciolate prima delle riprese. Bisognava anche tenere conto del colore dei cuccioli, che erano tutti diversi. Un lavoro divertente ma complicato, soprattutto nella coordinazione con gli allevatori o nella ricerca di dei cuccioli che ci servivano. [...] Siccome dovevamo tenere sempre i cuccioli al caldo [si è girato a 2.500 metri, ndr], abbiamo costruito una sorta di cuccia ambulante isolata e riscaldata, trainata da una moto-neve. Tra le riprese o durante le pause pasto, mi rannicchiavo all’interno della cuccia con i cuccioli e mi addormentavo. Il lato bello del mio lavoro.

Belle e Sebastien Amici per sempre: quattro cani per uno solo

A prescindere dalla sfida portata dalla presenza dei cuccioli in scena, rimaneva la necessità di gestire "Belle", un impegno già affrontato ma non per questo meno impegnativo del solito.

Abbiamo usato quattro cani: Garfield, Fort, Fripon e Isabeau. Poiché ogni cane è diverso, mettevamo in luce i pregi e i punti di forza di ognuno. A volte ci servivamo del cane più imbronciato per le scene tristi, il cane più focoso per le acrobazie più deliranti e i momenti più divertenti, etc… Una volta capito quel che voleva Clovis [Cornillac, regista e inteprete del villain, ndr], usavamo il cane più adatto a quella o quell’altra scena in funzione delle sue caratteristiche. [...] Abbiamo comunque avuto bisogno di addestrarli perché si abituassero a stare assieme agli attori. La cosa più difficile consiste nel fare in modo che un cane sembri appartenere a un attore e che siano complici. A volte Félix doveva adattarsi e aiutare il cane, altre volte era il cane a doversi adattare ai gesti di Felix.
Leggi anche La recensione di Belle e Sebastien - Amici per sempre
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming