News Cinema

Avatar La Via dell'Acqua, James Cameron non sente ragioni per la lunga durata ma dice: "Potete andare a fare la pipì"

James Cameron, il cui Avatar: La Via dell'Acqua arriva in sala a dicembre, già immagina le recensioni in cui qualcuno scriverà che il film dura troppo e giustamente si difende. Tuttavia ci dà il permesso di alzarci e andare a fare la pipì.

Avatar La Via dell'Acqua, James Cameron non sente ragioni per la lunga durata ma dice: "Potete andare a fare la pipì"

Dopo averci dato la ferale notizia che potrebbe non dirigere tutti i sequel di Avatar, James Cameron, sempre nell'intervista a Empire che abbiamo citato ieri, ha sentito il bisogno di condividere la sua insoddisfazione per le lamentele che potrebbero arrivare dagli spettatori di Avatar - La Via dell'Acqua per l'eccessiva lunghezza del film (quasi 3 ore). Intendiamoci, il regista non è ancora stato criticato per la durata del primo sequel di Avatar, ma ha voluto giocare d'anticipo in modo da evitare inutili proteste.

E’ dai tempi di Terminator che James Cameron non gira un film sotto le due ore di durata e, come molti altri registi che hanno la fortuna di avere un ottimo budget a disposizione, ha già cominciato a superare le 2 ore e mezza. La stessa cosa è accaduta per esempio a Matt Reeves con The Batman, che ha raggiunto i 175 minuti. In questa maniera, osserva un giornalista di Slashfilm, si crea un’evidente divisione fra i blockbuster e i film indipendenti, che raramente superano l'ora e mezza, ora e quaranta, ma così va la vita, o meglio il cinema.

Leggi anche Avatar 2: tutto quello che sappiamo su questo e sugli altri sequel della saga di James Cameron

Leggi anche James Cameron pensa di lasciare dopo il terzo capitolo

La protesta di James Cameron

Tornando al risentimento e alle cosiddette "mani avanti" di James Cameron, ecco le sue parole:

Non voglio che nessuna persona piagnucoli sulla durata del film, considerato il fatto che guarda serie tv per 8 ore consecutive… potrei quasi scriverla io questa parte della recensione: "Il film dalla incredibilmente lunga durata di 3 ore. Ma fatemi il c… di piacere. Ho visto i miei figli vedere uno dopo l'altro 5 episodi da un'ora di una serie".

James Cameron non ha tutti i torti. Quante serie abbiamo divorato in questi ultimi due anni trascorrendo le giornate davanti al televisore o al computer? E’ però vero che con le serie tv si può premere il tasto pausa e prepararsi uno spuntino, e soprattutto andare al bagno, cosa che in una sala certo non possiamo fare senza perdere almeno cinque minuti di film. Il regista di Avatar: La Via dell'Acqua non ha una soluzione per quest'ultima questione, e quindi ha sentenziato: "Va bene alzarsi e andare a fare la pipì".

Adesso siamo tutti più tranquilli, e chissà che i fan duri e puri di Avatar non vadano al cinema il 14 dicembre del 2022 muniti di pannolone o addirittura catetere…

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo