Michael C. Hall biografia

Qui puoi conoscere la carriera e le curiosità sulla sua vita privata, leggere le notizie più recenti, trovare tutti i premi vinti e guardare le foto e i video.

share
Biografia

Michael C. Hall

ETÀ: Ha 47 Anni
ALTEZZA: 177 cm

NASCE A: Raleigh, North Carolina, USA
NASCE IL: 01/02/1971
Michael Carlyle Hall nasce a Raleigh, nella Carolina del Nord, l'1 febbraio 1971, dopo la morte in giovane età della sorella. Figlio di un impiegato di IBM, che perde all'età di 11 anni a causa di un tumore, e di una consulente di orientamento universitaria, durante gli studi liceali alla Ravenscroft School di Raleigh manifesta il desiderio di diventare avvocato, ma cambia idea quando alcuni anni dopo si trasferisce a Richmond, nell'Indiana, per studiare arte all'Earlham College. Frequenta anche la Tisch School of the Arts all'Università di New York, dove si laurea nel 1996.
Hall scopre il teatro al college ed è proprio al palcoscenico che si dedica durante i primi anni. Appare in alcuni spettacoli Off-Broadway, tra cui Macbeth ed Enrico V. Lavora anche a Los Angeles, in Skylight, e partecipa al Texas Shakespeare Festival con il ruolo di Lancillotto in Camelot. Poco dopo aver interpretato il ruolo di Postumo in Cimbelino di William Shakespeare, nel 1999 il regista Sam Mendes lo vuole nel suo allestimento del musical Cabaret a Broadway, nel ruolo del Maestro delle Cerimonie. Nel 2003 partecipa anche a Chicago, mentre la sua carriera è decollata già da un paio di anni grazie a un ruolo in tv. Nel 2001, HBO e il vincitore dell'Oscar Alan Ball (American Beauty) affidano a Hall il ruolo di un impresario di pompe funebri omosessuale, David Fisher, in Six Feet Under. La serie vince il Golden Globe come miglior drama e Hall conquista nel 2002 la prima di una lunga serie di nomination all'Emmy. Gran parte di esse sono per il ruolo dell'ematologo, serial killer e giustiziere Dexter Morgan in un'altra controversa serie drammatica: Dexter di Showtime, in onda per otto stagioni tra il 2006 e il 2013. Per il suo ruolo, Hall vince il Golden Globe e lo Screen Actors Guild Award come miglior attore in una serie drammatica, e per Dexter veste per la prima volta i panni di regista, dirigendo un episodio della stagione conclusiva.
Al cinema debutta nel 2003 con il ruolo di un agente nel thriller di fantascienza Paycheck. Negli anni successivi, il grande schermo non è particolarmente generoso con lui, sebbene la tv e la malattia (nel gennaio del 2010 rivela di essere affetto dal linfoma di Hodgkin, in quel periodo in fase di remissione) lo tengano molto impegnato. Prende parte alle produzioni più prominenti - Giovani ribelli e Cold in July - solo dopo il successo di Dexter. Nel 2014 torna a Broadway prima con il ruolo di John Jones in The Realistic Joneses e, subito dopo, di John Cameron Mitchell nel revival di Hedwig and The Angry Inch, al posto di Neil Patrick Harris.
Nel maggio del 2002, Hall sposa l'attrice Amy Spanger, conosciuta sul set di Chicago a Broadway. Il loro matrimonio finisce quattro anni più tardi. Durante le riprese di Dexter, s'innamora della collega Jennifer Carpenter, che sposa nel dicembre del 2008. È lei a sostenerlo durante la terribile esperienza della malattia, ed è lei ad annunciare la sua completa guarigione nell'aprile del 2010. Tuttavia, anche questo amore sfiorisce prematuramente, dopo poco più di due anni di matrimonio.
Filmografia
Christine (Christine)
Cold in July (Cold in July)
  • ANNO: 2014
  • Attore
Lascia un Commento