News Cinema

Seven in 8K, David Fincher spiega il fascino e il rischio del restauro

1

David Fincher ha curato personalmente il restauro in 8k del suo classico thriller Se7en, e ha raccontato quante possibilità dia la tecnologia digitale, anche se bisogna stare attenti a non farsi "prendere la mano", snaturando l'originale.

Seven in 8K, David Fincher spiega il fascino e il rischio del restauro

Sev7en di David Fincher, thriller horror interpretato da Brad Pitt, Morgan Freeman e Kevin Spacey, l'anno prossimo compirà 30 anni, ma Fincher ha anticipato l'evento curando un'edizione restaurata in 8K del film, insieme al suo collaboratore Peter Mavromates, esperto in post-produzione. Venerdì scorso la nuova edizione del lungometraggio è stata proiettata in IMAX al Chinese Theatre di Los Angeles, "solo" in 4K perché manca al momento una distribuzione solida dotata di 8K. È in arrivo anche un Ultra HD 4K per il mercato casalingo, e Fincher ha raccontato a Indiewire le sue avventure nel mondo del restauro. E della riscoperta del proprio passato. Leggi anche David Fincher, rumor: il prossimo film per Netflix è il remake di un cult di Alfred Hitchcock

David Fincher e i restauri dei film: "È un gioco di equilibrismo"

Se7en, indagine di due poliziotti (Brad Pitt e Morgan Freeman) su un serial killer (Kevin Spacey) ossessionato dai sette peccati capitali, è uno dei lungometraggi più amati di David Fincher. Dev'essere particolarmente caro anche al recente autore di The Killer per Netflix, se ha trascorso svariati mesi a curarne di persona, in ogni dettaglio, un restauro in 8K e la sua riedizione in 4K, in prossimità del trentennale. Il restauro è partito dalla scannerizzazione del negativo originale, come spesso succede quando è disponibile. Per un regista significa confrontarsi con i propri trascorsi non solo tecnici, ma anche artistici. Fincher dice:

Alcune cose rimangono spettacolari, altre le cambierei o le aggiusterei oggi, ma non volevo pasticciare col film. Ci sono un sacco di imperfezioni, un sacco di cose che quando proietti in pellicola non vedi. Quando la gente dice di amare il look della pellicola, quello di cui parla in realtà è caos, entropia, morbidezza. Ora naturalmente viviamo nel mondo dell'HDR, dove quei bei neri molto profondi, ricchi e vellutati non ti costano nulla. [...]
Darius Khondji [il direttore della fotografia, ndr] amava cambiare il tipo di pellicola all'interno della stessa scena, a seconda di quanto voleva che l'inquadratura fosse contrastata. E nel mondo del Kodak e del Deluxe tutto risultava amalgamato. E poi girava con una macchina a mano in 35mm le sequenze d'inseguimento, una cosa molto efficace... che però raschiava e tagliuzzava la pellicola. [...] E su pellicola il capello che passa proprio davanti all'occhio di Gwyneth Paltrow non si vedeva nemmeno. E credo di non averlo visto nemmeno in 1080p, però in 4K si vedeva proprio, abbiamo dovuto levarlo perché distraeva. [...]
Abbiamo dovuto trovare un equilibrio, tra le cose da aggiustare e le cose da lasciare così com'erano. [...] Abbiamo ridipinto della roba, abbiamo levato macchie e piccole luci sui bordi dell'immagine. Alcune cose sono impossibili da far quadrare, certamente per gli standard di oggi. [...] Non mi ero reso conto che ci sarebbe voluto tanto tempo, almeno sei mesi a lavorare sui file e a prendere appunti, poi abbiamo sospeso tutto per circa un anno mentre finivamo The Killer e avviavamo i lavori sul restauro di Panic Room, che è quello su cui stiamo lavorando adesso.
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming