News Cinema

Seeyousound International Music Festival: annunciati 5 documentari musicali

A Torino dal 18 al 24 febbraio l'edizione 2022 del Seeyousound International Music Festival annuncia cinque documentari nella rassegna Rising Sound - Music is the Weapon.

Seeyousound International Music Festival: annunciati 5 documentari musicali

Si svolgerà dal 18 al 24 febbraio al Cinema Massimo MNC di Torino la nuova edizione del Seeyousound International Music Festival,  con il suo inconfondibile mix di cinema e musica con documentari e lungometraggi di finzione, cortometraggi e videoclip oltre a eventi live. In programma non mancherà la rassegna Rising Sound - Music Is the Weapon che torna a mostrare come la musica possa essere un'arma potente con una selezione di 5 documentari (di cui 2 in anteprima italiana) che raccontano i momenti in cui la musica è stata testimone e promotrice del cambiamento dei tempi, riportandoci al passato per puntare l'attenzione sui rischi del presente.

I documentari di Rising Sound - Music Is the Weapon al Seeyousound International Music Festival

  • Narciso Em Férias di Renato Terra e Ricardo Calil, in cui Caetano Veloso racconta i suoi 54 giorni di prigionia, vittima della repressione dittatoriale brasiliana nel 1968
  • Leave the Door Open di Ümran Safter che ci riporta nell’America segregazionista degli anni ‘30 dove due giovani fratelli turchi aprono le porte dell'ambasciata, presieduta dal loro padre, a jazzisti neri e bianchi
  • Si Me borrata el viento lo que yo canto di David Trueba che narra il coraggioso atto di due studenti svedesi che nella Spagna franchista del 1963 registrarono clandestinamente l'allora sconosciuto cantante Chicho Sánchez Ferlosio dando vita al primo disco di canzoni di protesta spagnolo
  • Soul Power di Jeffrey Levy-Hinte, una capsula del tempo che riporta lo spettatore a Kinshasa nel 1974 ad assistere ad un concerto epico che ha riunito per 3 giorni i più grandi nomi del rhythm and blues d'America e i migliori artisti africani sullo stesso palcoscenico in un eclatante atto di libertà durante la dittatura di Mobutu Sese Seko;
  • Infine l'album più politico della carriera di Fabrizio De André è il centro nevralgico attorno al quale ruota DeAndré#DeAndré Storia di un impiegato della regista di Torino Roberta Lena che segue il tour/omaggio che Cristiano De André ha dedicato a suo padre e a quel disco come figlio e come artista.
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo