News Cinema

Quasi orfano: Riccardo Scamarcio fra parenti scomodi e amnesia nello spassoso trailer della commedia

Insieme a Vittoria Puccini, Riccardo Scamarcio è il protagonista di una commedia di Umberto Carteni dal titolo Quasi orfano. Il film esce il 6 ottobre con 01 Distribution e oggi è stato diffuso il trailer ufficiale, che fa molto ridere.

Quasi orfano: Riccardo Scamarcio fra parenti scomodi e amnesia nello spassoso trailer della commedia

Nunzia Schiano che, guardando il prestigioso complesso milanese chiamato Il bosco verticale, esclama: "Ma un giardiniere che aggiusta  'sta cac…ta?!" è soltanto uno dei molti momenti spassosi che ci regala il trailer nuovo di zecca di Quasi Orfano, una commedia distribuita dalla 01 Distribution che vede protagonisti Riccardo Scamarcio e Vittoria Puccini. L'uscita in sala è prevista per il prossimo 6 ottobre e la regia è di Umberto Carteni, che ha già diretto La seconda chance, Dicono di teDiverso da chi?, Studio illegale e Divorzio a Las Vegas.

La trama di Quasi orfano

Quasi orfano affronta lo spinoso tema delle origini familiari che pesano a chi si è emancipato o arricchito economicamente e che, talvolta, vengono taciute perfino agli amici più cari o al coniuge. Il film, che ci ricorda un po’ A proposito di Henry (con Harrison Ford e Annette Bening), parla anche di una temporanea amnesia. Ecco la sinossi ufficiale:

Valentino e Costanza sono marito e moglie, vivono a Milano e hanno fondato un famosissimo brand nel mondo del design. Valentino, di origine pugliese, ha progressivamente tagliato i ponti con la sua famiglia, al punto di dichiararsi orfano e cambiare cognome. La famiglia di Valentino, colorita e numerosa, tenta di riallacciare i contatti presentandosi all’improvviso a Milano.

Riccardo Scamarcio e la commedia

Riccardo Scamarcio è un attore che è stato forse poco sfruttato dalla commedia, genere che gli calza a pennello perché il nostro ha i cosiddetti tempi comici e nella vita è un gran burlone, conosciuto per le sue buffe imitazioni (a cominciare da quella di Michele Placido). Fra le sue commedie, che siano sentimentali o mescolate al dramma, ricordiamo ad esempio L'uomo perfetto (di Luca Lucini), Italians (di Giovanni Veronesi), Mine vaganti (di Ferzan Ozpetek), Una piccola impresa meridionale (di Rocco Papaleo). Protagonista, insieme a Laura Chiatti, di Io che amo solo te e La cena di Natale, Scamarcio ritrova, in Quasi orfano, anche il suo accento pugliese, ricongiungendosi così con una terra che non ha mai dimenticato. Riccardo, negli anni, ha spesso percorso la strada del noir (ad esempio con Pericle il nero, Il testimone invisibile, Romanzo Criminale, Non sono un assassino). Diretto da grandissimi del nostro cinema - Da Nanni Moretti a Paolo Sorrentino - ha lavorato anche all’estero, recitando ad esempio in John Wick 2 e in Verso l'Eden. L'ultimo film nel quale lo abbiamo visto al cinema è stato L'ombra del giorno di Giuseppe Piccioni).

Il trailer di Quasi orfano

Oltre a Vittoria Puccini, Riccardo Scamarcio e Nunzia Schiano, in Quasi orfano recitano Antonio Gerardi, Grazia Schiavo, Adriano Pappalardo (di cui sentiamo la celeberrima "Ricominciamo"). Un piccolo ruolo, infine, è andato a Bebo Storti. Il film è una produzione Rodeo Drive con Rai Cinema. Ecco il divertentissimo trailer:

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming