Cocaine: La vera storia di White Boy Rick

Titolo originale: White Boy Rick

share

Cocaine: La vera storia di White Boy Rick è un film di genere drammatico del 2018, diretto da Yann Demange, con Matthew McConaughey e Bruce Dern. Uscita al cinema il 07 marzo 2019. Durata 111 minuti. Distribuito da Sony Pictures Italia/Warner Bros. Pictures Italia.

Cocaine: La vera storia di White Boy Rick ora in programmazione in 7 Sale Trova Cinema
Poster
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

3.5 di 5 su 19 voti


TRAMA COCAINE: LA VERA STORIA DI WHITE BOY RICK:

Cocaine: La vera storia di White Boy Rick, il film diretto da Yann Demange, è ambientato a metà degli anni ottanta quando un quattordicenne diventa un informatore sotto copertura per la polizia locale e per i federali. In seguito soprannominato "White Boy Rick", il ragazzo si affermò come spacciatore di alto rilievo. I federali posero fine alla sua doppia vita quando, qualche anno dopo, venne trovato con 17 kg di cocaina. Passò il resto della sua vita in prigione.


PANORAMICA SU COCAINE: LA VERA STORIA DI WHITE BOY RICK:

Il fascino della storia vera moltiplicato dall'altrettanto sempiterna seduzione del bad guy, del criminale. Una combinazione irresistibile che ha spinto il regista franco inglese Yann Demange a raccontare Cocaine: La vera storia di White Boy Rick.
Nato a Parigi da padre algerino e madre francese, Demange si trasferì ancora infante a Londra con la madre, dove è cresciuto, si è formato e ha iniziato la sua carriera nei video musicali. Il primo assaggio nella televisione arriva nella metà degli anni 2000, con la regia di molti episodi della divertente serie britannica Diario di una squillo perbene, con Billie Piper. Il suo primo lavoro al cinema è stato un grande successo di critica, il durissimo '71, racconto della notte di un soldato britannico a Belfast, nel pieno della violenza politica dei Troubles che opposero cattolici indipendentisti e protestanti lealisti in Nord Irlanda. Eccellente interpretazione per Jack O’Connell e presentazione in concorso alla Berlinale 2014. Demange è poi stato lanciato ai BAFTA e ai British Independent Film Awards come uno dei registi in rampa di lancio.
Tanto da scegliere con attenzione l'esordio al di là dell'Atlantico con una storia ambientata in una città, e in un decennio, altrettanto violento: Detroit negli anni 80, nel momento più violento della guerra contro la droga che sconvolse il paese in quegli anni, il crack. È la storia vera e incredibile di un padre operaio di umili origini e il figlio adolescente, Rick Wershe Jr., che divenne, a 14 anni, il più giovane informatore della polizia sotto copertura, e successivamente uno spacciatore di droga, prima di essere abbandonato dalla narcotici e condannato all'ergastolo.
Il padre è interpretato da Matthew McConaughey, mentre il White Boy Rick del titolo è stato scelto dopo centinaia di provini nelle zone intorno a Detroit. Alla fine è stato scelto Riche Merritt, ovviamente esordiente e proveniente da un contesto sociale, e con un accento tremendo del Midwest, simile a quello del personaggio reale.
Nel cast del film, fra gli altri interpreti, ci sono Jennifer Jason Leigh, nei panni di un agente dell'FBI, Eddie Marsan, Bruce Dern. Gli sceneggiatori del film sono i gemelli Noah e Logan Miller, insieme a Andy Weiss.
Cocaine è uscito al cinema in America a settembre 2018, dopo alcuni rinvii dovuti al successo delle prime proiezioni test, con conseguente tentativo di giocarsi delle carte per la stagione dei premi. Presentato a Telluride e al Toronto Film Festival, ha incassato in patria 24 milioni di dollari, a fronte di un costo di 29.

CRITICA DI COCAINE: LA VERA STORIA DI WHITE BOY RICK:

La storia è vera e incredibile: quella di Rick, un ragazzino della Detroit povera degli anni '80 che, prima dei quindici anni, è già stato spacciatore, boss della droga e il più giovane informatore della storia del'FBI. Viaggia sul filo della legalità, in uno squallore generale che sembra dare poche speranze di riscatto. La cosa migliore è il rapporto fra il padre (Matthew McConaughey) e Rick, in un film che non ha sussulti e replica in maniera convenzionale la realtà e altri classici crime. (Mauro Donzelli - Comingsoon.it)
Leggi la recensione completa del film Cocaine: La vera storia di White Boy Rick.

FRASI CELEBRI:

Dal Trailer Italiano del Film:

Rick Wershe Jr.(Richie Merritt): Ma perché resti, papà? A Detroit?
Richard Wershe Sr. (Matthew McConaughey): Bello mio, il leone non lascia il Serengeti! E poi questo sarà il nostro anno, me lo sento!

Rick Wershe Jr. Lo sapete chi è mio padre, vero?! E che cosa vende!
Johnny 'Lil Man' Curry (Jonathan Majors): Sì, è quel morto di fame! Com'è che ti chiami?
Rick Wershe Jr.: Rick!
Johnny 'Lil Man' Curry: Va bene, White Boy Rick!

Johnny 'Lil Man' Curry: Sei bravo, Rick! Se vuoi spingere la roba, vieni da me!
Rick Wershe Jr.: Se mio padre la trova, mi rompe il culo!

Richard Wershe Sr.: Ti ci invischierai troppo e non ti faranno uscire!

Richard Wershe Sr..: Quattro chili tondi tondi, è quanto pesavi quando sei nato. Quando ti ho guardato, ho capito che la tua vita era più grandiosa della mia!

Rick Wershe Jr.: Guardaci papà, guarda come viviamo! Pensiamo in grande! Noi possiamo farlo! Ci diamo una sistemata e saremo di nuovo una famiglia, che ne dici?

Voce off: Tu crederesti che un ragazzino di quindici anni lavorava per il governo federale?

IL CAST DI COCAINE: LA VERA STORIA DI WHITE BOY RICK:



Lascia un Commento
Trailer Italiano Ufficiale del Film - HD
4581
Lascia un Commento