News Cinema

Pulp Fiction, John Travolta: "La scena del film che preferisco? L'ho girata con Bruce Willis"

6

In occasione del 30esimo anniversario di Pulp Fiction, John Travolta ha speso splendide parole per il grande assente alla reunion: Bruce Willis. L'ex volto di Vincent Vega ha svelato che la scena del cult di Quentin Tarantino che ha più a cuore vede protagonista proprio la star di Die Hard.

Pulp Fiction, John Travolta: "La scena del film che preferisco? L'ho girata con Bruce Willis"

Qualche giorno fa, il cast di Pulp Fiction ha camminato sul tappeto rosso del TCL Chinese Theatre di Los Angeles per celebrare un'occasione molto speciale. La quindicesima edizione del TCM Classic Film Festival ha dedicato la serata di apertura proprio al cult del 1994 diretto da Quentin Tarantino, che ha raggiunto il traguardo del 30esimo anniversario. Così John Travolta, Samuel L. Jackson, Uma Thurman, Harvey Keitel e molti altri volti del film si sono riuniti per partecipare ad una proiezione speciale.

Bruce Willis, per ovvi motivi, non era presente. L'attore è affetto da una grave patologia neurologica e, purtroppo, non è più in grado di prendere parte ad eventi pubblici. A fare le sue veci all'evento c'erano la moglie Emma Heming Willis e la figlia Tallulah Willis. Anche i colleghi, rattristati dall'assenza della co-star e amico, hanno speso parole di grande ammirazione nei suoi confronti.

In particolare Travolta, ai microfoni di Entertainment Tonight and Extra, ha ripercorso il suo intenso rapporto professionale e privato con il divo.

Bruce e io abbiamo condiviso molto. Abbiamo fatto Senti chi parla insieme e abbiamo avuto un enorme successo. Quindi eravamo amici. Siamo stati in vacanza insieme, Kelly [Preston, ndr] e io con Bruce e Demi [Moore, ndr]. Quindi stare insieme non era una novità. Eravamo a nostro agio l'uno con l'altro.

Le due star, dunque, avevano legato molto già sul set della divertente commedia del 1989. Perciò ritrovarsi fianco a fianco in Pulp Fiction li ha messi immediatamente a proprio agio: tra loro c'era "un affetto reale e genuino. E ci siamo sentiti fortunati a far parte di un film davvero speciale."



Nel gangster movie di Quentin Tarantino, John Travolta interpreta Vincent Vega, scagnozzo diletto del pericoloso Marsellus Wallace. Willis, invece, presta il volto al pugile Butch Coolidge, cui Wallace ordina di perdere un incontro a tavolino. Vincent e Butch si incontrano in due momenti, entrambi con risultati inaspettati. La star di Grease ha confessato che la scena di Pulp Fiction che più gli è rimasta nel cuore è proprio una delle due che ha girato con Willis.

Si tratta della sequenza in cui Butch, in fuga dopo essersi sottratto all'accordo con Marsellus, torna nel suo appartamento per recuperare il prezioso orologio di suo padre. Ad attenderlo c'è Vincent Vega, pronto a farlo fuori. Peccato che il gangster, proprio nel momento in cui Coolidge rientra in casa, decida di fare un salto al bagno e lasciare il mitra incustodito. Un'imprudenza che gli costerà la vita. Ebbene, la scena più cara a Travolta è proprio quella in cui Bruce "ha dovuto uccidermi mentre ero in bagno".

L'attore ha poi fatto cenno anche alla prima interazione tra Vega e Coolidge in Pulp Fiction, quando Vincent provoca gratuitamente Butch e lo lascia letteralmente basito: "Quando l'ho chiamato 'palle mosce [punchy, ndr]', il mondo ha sentito John Travolta chiamarlo 'palle mosce' quando ha alle spalle un'intera stirpe di eroi d'azione. È stato davvero divertente".

Quanto all'assenza forzata del collega, al quale nel 2023 è stata diagnosticata la demenza frontotemporale, John Travolta ha aggiunto: "Mi manca. Mi mancherà sempre. È ancora qui e sua figlia è qui per rappresentarlo, proprio come mia figlia è qui per rappresentare me. Quando abbiamo realizzato Pulp Fiction, eravamo nel mood giusto."

Samuel L. Jackson, che interpretava Jules Winnfield (il braccio destro di Vincent) ed è a sua volta amico di lunga data di Bruce Willis, ha condiviso a sua volta con Variety uno spiritoso ricordo legato alla star de Il Sesto Senso. Jackson e Willis hanno condiviso il set anche in Die Hard - Duri a morire (1995). Nel terzo capitolo della saga che vede protagonista John McClane, Samuel ha interpretato Zeus Carver.

Bruce e io eravamo seduti lì a guardare il film [Pulp Fiction, ndr] e il pubblico lo adorava. E Bruce disse: 'Sì, questo film ti renderà popolare, ma Die Hard ti renderà una star'.
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming