News Cinema

Mean Girls, la battuta controversa su Lindsay Lohan omessa dalla versione digitale

Secondo The Hollywood Reporter, la versione digitale di Mean Girls ha rimosso la battuta che avrebbe ferito Lindsay Lohan.

Mean Girls, la battuta controversa su Lindsay Lohan omessa dalla versione digitale

Il ritorno di Mean Girls al cinema ha incluso anche Lindsay Lohan tramite un breve cameo che ha sicuramente strappato qualche sorriso ai nostalgici. Tratto dall’omonimo romanzo, Mean Girls ha ricevuto un primo adattamento cinematografico nel 2004 per poi diventare uno spettacolo musical a Broadway ed infine un nuovo film in salsa musical. Dopo l’uscita sul grande schermo è disponibile la versione digitale del film che, a quanto pare, farà a meno di una controversa battuta che ha ferito Lindsay Lohan.

Mean Girls, il musical farà a meno della battuta su Lindsay Lohan nella versione digitale

Il ritorno delle Barbie al cinema in chiave moderna non ha potuto fare a meno di Lindsay Lohan. E, nonostante l’attrice facesse parte del cast attraverso un breve cameo, non ha potuto trattenere la propria amarezza nei confronti di una battuta inserita nel film che l’avrebbe ferita. Nell’adattamento musical, Lindsay Lohan interpreta la moderatrice del torneo di matematica per cui non riprende naturalmente il ruolo di Cady Heron, affidato ad Angourie Rice. Ma quale sarebbe la battuta che avrebbe ferito i suoi sentimenti? Non la troveremo nella versione digitale di Mean Girls, come precisa The Hollywood Reporter, e neppure nella versione a noleggio disponibile su Prime Video. La battuta in questione è stata pronunciata da Megan Thee Stallion, che appare in un cameo e rivolgendosi a Cady annuncia: “Y2K fire crotch is back”, che potremmo intendere come “il fuoco degli Anni 2000 è tornato”. 

Perché avrebbe ferito Lindsay Lohan, secondo la sua addetta stampa Leslie Sloane? In risposta alla battuta, come riporta Screen Rant Sloane ha dichiarato: “Lindsay è rimasta molto ferita e delusa dal riferimento nel film”. La battuta in questione si riferisce ad un’intervista di TMZ rilasciata da Brandon Davis nel 2006 che si riferisce a Lindsay Lohan come “fire crotch”, un soprannome che ha tormentato l'attrice negli Anni 2000. Secondo quanto riferito da Screen Rant, la battuta in questione sarebbe stata inserita nel musical per supportare l’attrice nella famigerata faida con Davis. Ma Lindsay Lohan non avrebbe apprezzato il riferimento, manifestando il suo malcontento. Così la produzione avrebbe cercato di rimediare, tagliando la battuta controversa dalla versione digitale.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming