News Cinema

Mad Max: Fury Road, George Miller avrebbe delle idee per un altro prequel dopo Furiosa

George Miller ha raccontato di aver lavorato ad alcune idee durante i ritardi di produzione di Mad Max: Fury Road, per cui potrebbe avere del materiale anche per un altro prequel dopo Furiosa.

Mad Max: Fury Road, George Miller avrebbe delle idee per un altro prequel dopo Furiosa

L’universo post apocalittico ideato da George Miller e mostrato anche in Mad Max: Fury Road potrebbe proseguire anche dopo Furiosa: A Mad Max Saga, primo prequel con protagonista una giovane Furiosa interpretata da Anya Taylor-Joy. Di recente è stato proprio George Miller ad anticipare di avere qualche idea in mente per un secondo potenziale prequel ambientato nell’universo di Mad Max: Fury Road. Ma su quale personaggio potrebbe concentrarsi questa volta?

Mad Max: Fury Road, George Miller suggerisce un potenziale secondo prequel dopo Furiosa

Dopo Mad Max: Fury Road distribuito in sala nel 2015, George Miller è di ritorno a distanza di quasi dieci anni con un prequel dedicato all’Imperatrice Furiosa, ripercorrendo le origini del personaggio e svelando com’è diventata la coraggiosa guerriera poi interpretata da Charlize Theron in Fury Road al fianco di Tom Hardy. Il prequel arriverà in sala a maggio 2024, ma George Miller l’ha presentato in anteprima durante il panel dedicato al CinemaCon 2024 insieme al cast protagonista composto da Anya Taylor-Joy e Chris Hemsworth. Durante il panel, George Miller ha raccontato che, durante i ritardi di produzione di Mad Max: Fury Road, ha avuto modo di scrivere due storie sia per arricchire quel mondo post-apocalittico sia per aiutare la troupe a raccontarla sullo schermo. Una di quelle due storie aveva come protagonista una giovane Furiosa, catturata dai Motociclisti guidati da Dementus. Un film sulle origini il cui obiettivo è mostrare come Furiosa diventa il personaggio leder conosciuto in Fury Road. Qual era, invece, la seconda storia aggiuntiva? A detta di George Miller, si tratta di una novella con protagonista proprio Max, ambientata un anno prima del film.

Per raccontare la storia di Fury Road, che si svolge in un breve periodo di tempo, tre giorni e due notti, [abbiamo avuto] molta esposizione da portare a termine. Dovevamo capire tutto di ciò che vediamo sullo schermo. Non solo il retroscena di ogni personaggio, ma ogni oggetto di scena, ogni veicolo, ogni gesto. Abbiamo scritto la storia di Furiosa nei 15 o 16 anni della sua vita prima di incontrarla in Fury Road. Abbiamo scritto una storia su Max un anno prima del suo arrivo e tante altre cose su chi fosse Immortan Joe e così via. Una era una sceneggiatura su Furiosa e l’altra invece un racconto. L’abbiamo fatto solo per gli attori e in particolare per la troupe, facendo sì che potessero capire il loro background. Quando poi Fury Road ha funzionato, il mio pensiero è stato: ‘Cavolo, questa è una storia così ricca da raccontare’.

Dopo il successo di Mad Max: Fury Road, George Miller si è reso conto che quell’universo aveva ancora molto da raccontare, anche su Max. Ciò significa che un eventuale secondo spin-off prequel potrebbe riportare in gioco Tom Hardy? Difficilmente in questo caso potrebbe trattarsi di un recasting, perché la storia è ambientata un anno prima degli eventi narrati in Fury Road. Molto dipenderà anche dalla disponibilità dell’attore. In ogni caso Furiosa: A Mad Max Saga è atteso al Festival di Cannes 2024 come film d’apertura prima di approdare in sala.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming