News Cinema

Il Racconto dei racconti: Makinarium, la società tutta italiana che ha reso possibile le magie del film

1791

la società che ha realizzato il mondo fantastico del film di Matteo Garrone

Il Racconto dei racconti: Makinarium, la società tutta italiana che ha reso possibile le magie del film

C'è stato un tempo in cui in Italia si realizzavano anche film di genere fantastico e gli effetti speciali, all'epoca artigianali, erano comunque state-of-the-art. A lungo poi il cinema italiano ha abbandonato il genere, che torna oggi con un fantasy ricco di contenuti e immagini come Il racconto dei racconti di Matteo Garrone, presentato in concorso al festival di Cannes. I sorprendenti effetti speciali e le creature magiche che popolano il film sono opera di una factory italiana, Makinarium, che ha sede a Roma ed è anche coinvolta in due grosse produzioni hollywoodiane attualmente in lavorazione a Cinecittà, Ben Hur e Zoolander 2 nonché nel nuovo, atteso progetto di Daniele Luchetti.

Makinarium riunisce sotto un unico brand le migliori maestranze nostrane e in parte europee provenienti da diversi settori che, finora, hanno quasi sempre lavorato in maniera dissociata.  Proprio l’integrazione tra i vari reparti, la collaborazione interdisciplinare tra diversi artisti e materie, è uno dei tratti distintivi del progetto, come sottolinea uno dei soci fondatori, Leonardo Cruciano: «Non è solo la tecnologia a rendere speciale Makinarium ma anche e soprattutto il metodo di lavoro. Abbiamo messo insieme artisti grafici e digitali, tecnici e ingegneri elettronici, meccanici dell’animatronica, special make up artist, VFX compositor, 3D artist, scultori, artisti e pittori che, nello stesso luogo, hanno avuto modo di scambiarsi idee, competenze ed esperienze. Il nostro sistema dà loro una struttura, li guida tutti verso il raggiungimento degli stessi obiettivi. Nella storia degli effetti speciali ogni qualvolta si è provato a tenere una cabina di regia creativa eterogenea di SFX e VFX, con una visione più integrata degli effetti, sono nati capolavori come Jurassic Park, Il Signore degli Anelli o Il Labirinto del Fauno».

La sfida di Makinarium è proprio quella di personalizzare questo tipo di approccio in Italia, seguendo una visione della realtà concreta e al contempo pittorica, un metodo di lavoro che ha portato al rapido sviluppo e alla brevettazione di un primo sistema di effetti speciali integrato, fiore all’occhiello e centro del successo della società, che, combinando assieme effetti fisici e ritocchi digitali, permette di realizzare creature realistiche direttamente sul set del film, evitando l’uso separato del green screen e della CGI, con risparmio sui costi di produzione e post-produzione, senza perdere nulla in termini di qualità.

Makinarium ha potuto sperimentare nuove tecniche e sistemi, convogliati e perfezionati sul set del fantasy Il racconto dei racconti di Matteo Garrone. Un’esperienza significativa, che ha visto la società impegnata in prima linea in numerosi reparti (Special and Visual effects, Special Make-up, Creatures e Animatronics), e ha reso l’ultima fatica del regista romano un punto di riferimento per gli effetti visivi italiani. Come afferma Garrone, a proposito del lavoro svolto da Makinarium: «Gli effetti speciali hanno lo scopo di portare il più possibile il film in un territorio di verosimiglianza, di credibilità fisica ed emotiva. Il lavoro sugli effetti visivi è caratterizzato da un percorso di creazione di tipo prettamente artigianale. Si è cercato di ricostruire fisicamente le creature fantastiche (come il drago e la pulce gigante) presenti nella sceneggiatura e lasciare all’intervento digitale solo i ritocchi. Un tipo di lavorazione che permette agli attori sul set di recitare a stretto contatto con le creature fantastiche e di calarsi appieno nel ruolo durante le riprese».

Makinarium - società fondata da Angelo Poggi, Leonardo Cruciano e Nicola Sganga - presenzierà al 68° Festival di Cannes con il cortometraggio Varicella di Fulvio Risuleo (coprodotto assieme a Revok) in concorso nella “Semaine de la Critique”, e con il proprio stand dove sarà ospitata una mostra temporanea che accoglie buona parte delle creature e degli effetti speciali realizzati sino a oggi.

Per altre informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale. A dimostrazione di quanto detto vi proponiamo una photogallery con alcune delle creazioni per il film di Matteo Garrone in varie fasi di sviluppo. Fa piacere vedere la rinascita di un'industria italiana che nel tempo ha stentato a prendere vita e speriamo che in futuro sempre più film di genere possano servirsi di queste nuove tecniche.





  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming