News Cinema

Il Cinema Ritrovato 2022 pronto al via: si parte sabato 25 con Il conformista in Piazza Maggiore

Sarà Stefania Sandrelli a inaugurare sabato 25 giugno alle ore 21:45 in Piazza Maggiore a Bologna la 36ª edizione del festival Il Cinema Ritrovato: in programma il nuovo restauro del film di Bernardo Bertolucci.

Il Cinema Ritrovato 2022 pronto al via: si parte sabato 25 con Il conformista in Piazza Maggiore

Sarà Stefania Sandrelli a inaugurare sabato 25 giugno in Piazza Maggiore a Bologna la 36ª edizione del festival Il Cinema Ritrovato: in programma il nuovo restauro (realizzato dalla Cineteca di Bologna in collaborazione con Minerva Pictures e con RaroVideo Channel) del Conformista di Bernardo Bertolucci, che nel 1970 volle proprio la Sandrelli, assieme a Dominique Sanda e Jean-Louis Trintignant in uno dei suoi film visivamente più belli.
La magia di quello schermo in Piazza Maggiore è quella più attesa da un’intera comunità: la comunità dei cinefili di tutto il mondo, quelli che ogni anno arrivano a Bologna per un festival costellato di capolavori, Il Cinema Ritrovato, che ancora una volta ci aprirà le porte del Paradiso dei cinefili con i suoi 500 film proiettati dall’alba al tramonto in 7 sale cittadine, fino alle attesissime proiezioni serali in Piazza Maggiore.
Una 36ª edizione per il festival promosso dalla Cineteca di Bologna che si svolgerà dal 25 giugno al 3 luglio, segnando un ritorno, dopo due anni comunque vissuti in presenza, alle tradizionali date a cavallo tra giugno e luglio.
Il programma completo del Cinema Ritrovato 2022 si può trovare a questo link.
Così Bernardo Bertolucci parlò del Conformista nel libro di Enzo Ungari "Scene madri di Bernardo Bertolucci", pubblicato nel 1982 da Ubulibri:

"Strategia del ragno e Il conformista hanno in comune il tema del tradimento, la presenza del passato che ritorna e il peso della figura paterna, con la differenza che nel Conformista il figlio, Trintignant, tradisce il professor Quadri (la figura paterna), mentre in Strategia del ragno è Athos padre ad avere tradito. In ogni caso si tratta di due parricidi che suppongono un passato e una memoria. Nel Conformista la memoria è quella del cinema francese e americano degli anni Trenta mentre Strategia del ragno si nutre di ricordi di infanzia reali.
Ho girato Il conformista lasciando aperta la possibilità di raccontarlo cronologicamente, come nel romanzo di Moravia. Fin dall’inizio delle riprese ero affascinato però dalla possibilità di usare il viaggio in automobile come il ‘presente’ del film, il contenitore della storia. Insomma, il protagonista viaggia anche nella memoria. Per questo avevo girato molto materiale sul viaggio di Trintignant. Con un grande montatore come Kim Arcalli, accade di poter vedere, poco a poco, la struttura del film che si materializza. La struttura di un film è solo annunciata dalla sceneggiatura e comincia a esistere e a manifestarsi durante le riprese, ma è durante il montaggio che prende definitivamente corpo".
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Critico e giornalista cinematografico
  • Programmatore di festival
Suggerisci una correzione per l'articolo