News Cinema

Giffoni 2024 con tanti ospiti, eventi speciali e anteprime: Ecco il programma della 54° edizione

18

Dal 19 al 28 luglio torna il Giffoni Film Festival con oltre 100 film in concorso, anteprime d'eccezione, incontri molto speciali per i fan. Ecco tutti gli eventi da tenere d'occhio.

Giffoni 2024 con tanti ospiti, eventi speciali e anteprime: Ecco il programma della 54° edizione

Il Giffoni Film Festival riparte da un invito a ricoprire i legami invisibili che esistono e resistono alle distanze, solo apparenti, nell'edizione numero 54 in programma dal 19 al 28 luglio. A Giffoni Valle Piana, dalla Multimedia Valley che è il cuore pulsante della manifestazione, è stato presentato oggi il programma di un'edizione che ha come tema L'illusione della distanza, scelto per indicare i pericoli del senso di isolamento che si insinua nella vita delle nuove generazioni con la paura dell’altro, del diverso, del lontano, con l’inganno di sentirsi separati. La Regione Campania è il principale partner di Giffoni e il progetto ha ricevuto il riconoscimento dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Giffoni 2024: Il programma e gli appuntamenti da non perdere

Alla presenza di oltre 300 giffoner, il team del festival ha illustrato le diverse sezioni del programma, con gli interventi del direttore generale Jacopo Gubitosi e del direttore Luca Apolito. Sono intervenuti il presidente dell’ente Giffoni Experience Pietro Rinaldi e il sindaco di Giffoni Valle Piana, Antonio Giuliano.  Anche quest'anno il festival darà l'opportunità a centinaia di ragazzi, italiani e del resto del mondo, di creare legami grazie all'arte universale del cinema, e non solo. Sono oltre 100 i film in competizione da tutto il mondo con 50 registi internazionali presenti e 5 saranno le anteprime assolute di film come L'ultima settimana di settembre con Diego Abatantuono e Come far litigare mamma e papà Con Giampaolo Morelli, Carolina Crescentini, Valentina Barbieri e Gianluca Ansanelli. 26 gli eventi speciali tra cui Parthenope di Paolo Sorrentino, di cui saranno mostrate delle clip in anteprima alla presenza del cast, Sul più bello - La Serie e il film Il Ragazzo dai pantaloni rosa. Tanti gli appuntamenti Meet the Fans come quello con Simone Baldasseroni, protagonista del film Netflix Il fabbricante di lacrime e una giornata speciale - il 22 luglio - per celebrare il fenomeno Mare Fuori con vecchi e nuovi protagonisti. Saranno, inoltre, più di 120 i talenti coinvolti: tra loro, solo per citarne alcuni, Alessandro Borghi, Gabriele Muccino, Il Premio Oscar Jonathan Wang, Massimiliano Caiazzo, Rosa Diletta Rossi, Gaia Messerklinger, Giovanna Mezzogiorno, The Jackal.

Una novità assoluta dell'edizione del 2024 sarà lo spazio dedicato al mondo dei podcast con “Muschio Selvaggio” di Martin e Louis Sal, “Passa Dal Bsmt” Di Gianluca Gazzoli, “Tintoria” Di Stefano Rapone E Daniele Tinti E “De Core” Di Alessandro Pieravanti E Danilo Da Fiumicino Con Ospite Michele Bravi.

I film in concorso e le anteprime

Discriminazioni etniche, il conflitto israelo-palestinese, lo sport come riscatto e occasione di crescita, le difficoltà di essere genitori e figli, la scoperta della sessualità e la bellezza di non riconoscersi in un’etichetta. Oltre 3.000 produzioni sono state preselezionate e valutate attentamente dal team di Giffoni per offrire, come di consueto, il meglio del cinema internazionale ai juror del festival. Per i dettagli vi rimandiamo alla nostra news dedicata con i 100 film in concorso all'insegna di empatìa, confronto e diversità e al sito www.giffoni.it.

Il film L'ultima settimana di settembre, l’opera prima di Gianni De Blasi, al cinema dal 12 settembre distribuita da Medusa Film e con Diego Abatantuono protagonista, sarà l'anteprima di apertura di #Giffoni54, il 19 luglio. Il 20 luglio sarà la volta di Parikrama  - La Storia Di Lala di Goutam Ghose, con Marco Leonardi, Cristina Donadio e la partecipazione di Enzo Decaro. Il 22 luglio verrà presentato in anteprima il film d'animazione Ozi – La Voce Della Foresta di Tim Harper, prodotto da Leonardo DiCaprio e distribuito al cinema da Notorious Pictures dal 19 settembre. Il 26 luglio, invece, spazio all'avventura comica per famiglie Il magico mondo di Harold, con Zachary Levi. Come far litigare mamma e papà, diretto da Gianluca Ansanelli, sarà presentato in anteprima a Giffoni il prossimo 27 luglio.

Giffoni 2024 width=

Gli eventi speciali: Da Tutto chiede salvezza 2 a L'arte della gioia

Il 19 luglio l'evento speciale che aprirà il festival sarà l'anteprima, con la proiezione del primo episodio dell'attesissima seconda stagione, di Tutto chiede salvezza, l’acclamata serie Netflix prodotta da Picomedia che debutterà il 26 settembre. A raccontarsi e raccontare quanto vedremo nei nuovi episodi saranno il regista Francesco Bruni (in collegamento), lo sceneggiatore Daniele Mencarelli, insieme ai protagonisti Federico Cesari, Fotinì Peluso e Drusilla Foer (in collegamento). Sempre il 19 luglio sarà presentato il cortometraggio Elea – La Rinascita, un progetto artistico di Giffoni e del Parco Archeologico di Paestum e di Velia, da un'idea della direttrice Tiziana D'Angelo.

Il 20 luglio i giffoner guarderanno in anteprima alcune immagini del nuovo film di Paolo Sorrentino, Parthenope, e avranno l'occasione di incontrare i protagonisti Celeste Della Porta, Dario Aita e Daniele Rienzo. Lo stesso giorno Rainbow sarà nuovamente di scena a Giffoni con la nuova serie live action Gormiti - The New Era. Il 21 luglio Sul più bello - La Serie torna a al festival: la saga cinematografica più amata dai teenager prodotta da Eagle Pictures in collaborazione con Prime Video continua il suo viaggio tra emozioni e nuove scoperte. La regista Francesca Marino e i protagonisti Ludovica Francesconi, Jozef Gjura, Gaja Masciale, Diego Giangrasso, Denise Capezza e Giulio Cristini incontreranno i giffoner. Sempre il 21 luglio, Il Gruffalò celebrerà i suoi 25 anni di successo con un evento speciale dedicato ai piccoli Juror Elements 3+.

L'appuntamento con l'anteprima del toccante film Il ragazzo dai pantaloni rosa è fissato per lunedì 22 luglio. La pellicola si ispira alla storia di Andrea Spezzacatena, l'adolescente che il 20 novembre 2012 si tolse la vita dopo aver subito numerosi atti di bullismo da parte dei compagni di scuola. Arriveranno per presentare il film Claudia Pandolfi che interpreterà il delicato ruolo della madre Teresa Manes, il giovane e talentuoso Samuele Carrino, scelto per dar vita al personaggio di Andrea, Andrea Arru che sarà il bullo della scuola, e Sara Ciocca, la migliore amica di Andrea. Ad accompagnare il cast, Teresa Manes, la madre di Andrea.
Il 22 luglio spazio alla grande animazione di casa MAD Entertainment con Le Figlie Della Luna di Marino Guarnieri e al documentario con È successo che segue un gruppo di preadolescenti che partecipano a un corso di recitazione presso l’Oratorio Murialdo di Napoli.  Eagle Pictures il 23 luglio porta a Giffoni l’opera prima di Loris Lai, I Bambini di Gaza – Sulle Onde della Libertà, liberamente ispirato al romanzo di Nicoletta Bortolotti Sulle Onde della Libertà. Il 24 luglio tocca a Metamostri, il nuovo progetto pedagogico di Ciaopeople, un Muppet Show made in Italy diretto da Luca Iavarone. Il 25 luglio cresce l’attesa per Linda e il Pollo di Chiara Malta e Sébastien Laudenbach, nelle sale italiane dal 5 settembre. Il 26 luglio è la volta di Never Too Late, serie targata Rai Fiction e ambientata nel 2046, in un mondo dove l'aria è diventata irrespirabile e il pianeta soffre per la mancanza di ossigeno.

Il 27 luglio torna Grisù, il simpatico draghetto che sogna di diventare pompiere, in onda su Rai Yoyo dallo scorso dicembre. Il 27 luglio spazio al documentario Quel Che Resta, una produzione indipendente della Fondazione “Angelo Vassallo Sindaco Pescatore”, con la regia di Luca Pagliari. Il 28 luglio, infine, concluderà la 54esima edizione di Giffoni la serie L'arte della gioia, con la presenza della regista Valeria Golino e degli interpreti Tecla Insolia, Alma Noce e Giuseppe Spata.

I talent che incontreranno i giurati

Tra i tanti talenti che incontreranno i giovani giurati ci sono: il 19 luglio Rosa Diletta Rossi, Arianna Craviotto, il 20 luglio Cristiana Dell'Anna, Martin Castrogiovanni, Giulia Izzo, il 21 luglio Domenico Cuomo, il 23 luglio Michela Giraud, Lino Guanciale, il 24 luglio Massimiliano Caiazzo, Federico Ielapi, il 25 luglio Alessandro Borghi, Lea Gavino, il 26 luglio The Jackal, Romana Maggiora Vergano, i doppiatori Mattia e Chiara Fabiano, il 27 luglio sarà la volta di Gabriele Muccino che insieme ai giurati ripercorrerà la sua carriera.

I protagonisti dei workshop

Tra le star che parteciperanno ai workshop, sezione totalmente pensata per chi vuole fare del cinema il proprio lavoro, ci saranno Pier Giorgio Bellocchio, attore e produttore con oltre 30 anni di esperienza, il fondatore di Rainbow Iginio Straffi, e ancora Roland Sejko che nel 2013 ha vinto il Premio David di Donatello con il suo documentario “Anija / La nave”, Margherita Vicario, Massimiliano Rossi, Giovanna Mezzogiorno, Gaia Messerklinger. Il 24 luglio a salire sul palco saranno Ivan Cotroneo e Vittoria Schisano, reduci dalla serie Netflix La vita che volevi. Grande ritorno al Festival per Marco D’Amore che sarà il regista del prequel di Gomorra sulla vita di Don Pietro Savastano. Il programma prosegue il 25 luglio con il Premio Oscar Jonathan Wang, produttore di Everything Everywhere All at Once. Ci saranno poi la sceneggiatrice Monica Rametta, il direttore della fotografia Giulio Michelotti, la star di Call My Agent Italia Sara Drago e il regista Giacomo Abbruzzese.

Impact, politica e istituzioni a Giffoni

Anche quest'anno sarà centrale la sezione Impact!, con 250 ragazzi di età compresa tra i 18 ed i 35 anni che si confronteranno apertamente e alla pari con personaggi del mondo della politica, delle istituzioni, della cultura, del sociale, dello sport, della scienza. Dopo l’apertura del festival alla presenza del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, gli oltre 5000 giurati del festival potranno interagire con i principali rappresentanti delle istituzioni come Giancarlo Giorgetti, Ministro dell’Economia e delle Finanze; il Ministro dello Sport e dei giovani Andrea Abodi; il Cardinale Matteo Maria Zuppi, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana. Al festival, attesi anche i principali Segretari e Presidenti dei partiti politici italiani, protagonisti di un franco e aperto dialogo con i giovani all'indomani delle elezioni europee, tra cui Nicola Fratoianni, Segretario nazionale di Sinistra Italiana; Giuseppe Conte, Presidente del Movimento 5 Stelle e la Segretaria del Partito Democratico Elly Schlein.

Ma anche con personalità del mondo dello spettacolo e dello sport come Paolo Bonolis, ospite il 19 luglio, il giornalista Paolo Celata, l'illustratore e vignettista Fabio Magnasciutti, Lorenzo Pregliasco, founding partner di Quorum e direttore di YouTrend, l'ex difensore della Juventus Leonardo Bonucci, l'attrice Marisa Laurito, la scrittrice Viola Ardone e tanti altri. Giffoni ricorderà inoltre la figura del sociologo Domenico De Masi, scomparso lo scorso 9 settembre, a cui sarà intitolata la sala Innovation Hub della Giffoni Multimedia Valley.

Per ulteriori informazioni e per il programma completo e dettagliato vi rimandiamo al sito ufficiale del Giffoni Film Festival: https://www.giffonifilmfestival.it/.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Netflix
Amazon Prime Video
Disney+
NOW
Infinity+
CHILI
TIMVision
Apple Itunes
Google Play
RaiPlay
Rakuten TV
Paramount+
HODTV
  • Giornalista professionista
  • Appassionata di Serie TV e telespettatrice critica e curiosa
Suggerisci una correzione per l'articolo