News Cinema

Flightplan - Mistero in volo: il film in cui Jodie Foster sostituì Sean Penn

1

Nel 2005 il regista tedesco Robert Schwentke nel thriller psicologico Flightplan, suo primo film americano, diresse l'attrice premio Oscar in un ruolo scritto anni prima per Sean Penn.

Flightplan - Mistero in volo: il film in cui Jodie Foster sostituì Sean Penn

Il thriller del 2005 Flightplan - Mistero in volo, è il primo film americano del regista tedesco Robert Schwentke, ormai stabilmente trapiantato a Hollywood, dove ha diretto film di successo come i due della serie Divergent. La sceneggiatura, firmata da Peter A. Dowling e Billy Ray (Hunger Games), era stata scritta al maschile nel ruolo protagonista, che avrebbe dovuto essere interpretato da Sean Penn. Per una bizzarra coincidenza Jodie Foster, che alla fine gli è subentrata dopo un cambio di rotta, era stata sostituita da Penn nel film del 1997 The Game - Nessuna regola. Accanto a Jodie Foster in Flightplan ci sono Sean Bean (recordman di volte in cui è morto sullo schermo) e Peter Sarsgaard.

Flightplan: la trama

Kyle è una donna che vola da Berlino a New York su un aereo ultramoderno di linea di cui è una dei progettisti. Il motivo del viaggio è l'organizzazione dei funerali del marito, morto di recente. Ad accompagnarla la figlia di 6 anni. Quando Kyle si addormenta per poche ore, al suo risveglio scopre che la piccola è sparita. Dovrà convincere l'equipaggio e i passeggeri che la figlia esiste realmente e non è frutto della sua immaginazione. Il comandante dell'aereo, il capitano Rich (Bean) e il responsabile della sicurezza Gene Carson (Sarsgaard) le credono ma tutto sembra indicare che la figlia di Kyle non sia mai salita a bordo dell'aereo.

Flightplan: Qualche curiosità sul film

Nonostante il film si svolga su un volo transoceanico, i due protagonisti maschili, Sean Bean e Peter Saarsgard, hanno una dichiarata paura di volare. Ovviamente entrambi, specialmente per il lavoro che fanno, prendono l'aereo, ma solo se costretti, il che farà sentire gran parte di noi un po' meno fifoni. In Flightplan fa il suo debutto l'attore Matt Boomer. L'idea del film venne allo sceneggiatore Peter A. Dowling da una conversazione telefonica con un amico, avvenuta nel 1999. Il concetto iniziale, che aveva presentato al produttore Brian Grazer, era quello di un agente della security aeroportuale, in volo dagli Stati Uniti a Hong Kong, che smarriva il figlio durante il volo. Qualche anno dopo Billy Ray riprese la sceneggiatura, tolse i terroristi dalla storia e incentrò l'attenzione sul protagonista, nel frattempo divenuto donna. Fu proprio Grazer (produttore storico di Ron Howard) ad avere l'idea di coinvolgere Jodie Foster nel film. Al centro della storia com'è arrivata al cinema c'è un personaggio che mette in dubbio la sua sanità mentale e l'atmosfera di paranoia e tensione derivante dagli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001. Tra i riferimenti cinematografici c'è il celebre film di Alfred Hitchcock La signora scompare (1938), in cui un'anziana donna sparisce a bordo di un treno e solo un passeggero la ricorda. A bordo dell'aereo di Flightplan ci sono 300 passeggeri.



  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming