News Cinema

Emma Thompson ricorda il suo vero crepacuore in Love Actually

186

L'attrice ha parlato del suo personaggio nel film e dei paralleli con la realtà della sua relazione col marito fedifrago Kenneth Branagh.

Emma Thompson ricorda il suo vero crepacuore in Love Actually

Spesso si dice che il segreto per essere un bravo attore sta nel saper attingere alle proprie esperienze e ai propri ricordi, specie quando dolorosi. Ed è indubbio che ci sono attori capaci di trasmetterci sentimenti veri. Una di questi è sicuramente Emma Thompson, che è tornata a parlare del suo ruolo in un film molto amato, Love Actually. Tutti ricorderanno che il suo personaggio nel film del 2003, Karen, trova la prova che il marito (l'indimenticabile Alan Rickman) la tradisce e scoppia in lacrime.

"Quella scena in cui il mio personaggio sta vicino al letto e piange è così famosa perché è qualcosa che tutti abbiamo provato", ha detto Thompson. Lei per prima, visto che proprio in quel periodo il suo matrimonio con Kenneth Branagh stava arrivando al capolinea. Ken e Em, come venivano affettuosamente chiamati dai fan, sembravano una coppia indissolubile.

Si erano innamorati nel 1987, quando avevano interpretato due sposini nel film drammatico della BBC Fortunes of War, si erano sposati due anni dopo ed erano poi apparsi insieme nei film da lui diretti Gli amici di Peter, L'altro delitto e Molto rumore per nulla.  La loro unione era entrata in crisi quando Branagh aveva iniziato una relazione, nel 1994, con Helena Bonham Carter, conosciuta sul set del suo Frankenstein di Mary Shelley.

Thompson ha fatto ricorso proprio ai sentimenti provati in quel periodo per la scena di cui parlavamo: "Il mio cuore era stato distrutto da Ken. Quindi sapevo cosa volesse dire trovare una collana non destinata a me. Insomma, non proprio letteralmente, ma ci siamo passati tutti".

Parlando col Telegraph, l'attrice ha detto che l'infedeltà di Branagh l'aveva anche costretta a recitare nella vita di tutti i giorni: "Ho fatto un sacco di maledetta pratica nel piangere in camera da letto, per poi dover uscire ed essere allegra, raccogliere i pezzi del mio cuore e metterli in un cassetto".

Comunque, ha anche dichiarato di non provare rancore per Helena Bonham Carter, con cui Branagh rimase per cinque anni (il divorzio risale invece al 1995) "E' tutto... sangue passato. Non si può restare attaccati a una cosa del genere, non ha senso. Non ho avuto l'energia per farlo. Helena ed io abbiamo fatto pace un sacco di anni fa, è una donna meravigliosa".

Un complimento che, personalmente, ci sentiamo di rivolgere a lei.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo